CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro d'affari per migliaia di euro - FOTO

| Tra gli arrestati Nunzio Ficarra, 48 anni, residente a Castellamonte, panettiere, Rachid El Habi, 37 anni, residente a Torino, titolare di un kebab, e Giuseppe Cocco, 63 anni, residente a Rivarolo Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO
I carabinieri della compagnia di Ivrea, in collaborazione con i militari territorialmente competenti, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere  nei confronti di 3 persone (SOTTO LE FOTO) responsabili di detenzione e spaccio di cocaina. Le attività di indagine condotte dai Carabinieri, sotto la direzione e il coordinamento della Procura di Ivrea, hanno permesso di smantellare un gruppo criminale che deteneva il monopolio dello spaccio di cocaina in 23 comuni dell’Eporediese (Ivrea, Rivarolo Canavese, Agliè, Strambino, Ozegna, Castellamonte, Bairo, San Giusto Canavese, San Giorgio Canavese, Cuorgnè, Strambinello, Favria, Baldissero Canavese, Feletto, Salassa, Lusigliè, Bosconero, Montalenghe, Parella, Valperga, Colleretto Giacosa, Burolo e Ciconio). Tre persone sono state arrestate e oltre 35 clienti sono stati identificati. Per consolidare il loro monopolio, battere la concorrenza e aumentare il “pacchetto clienti”, consegnavano la cocaina a domicilio.
 
Tra gli arrestati Nunzio Ficarra, 48 anni, residente a Castellamonte, panettiere, e  Rachid El Habi, 37 anni,  residente a Torino, titolare di un kebab, e Giuseppe Cocco, 63 anni, residente a Rivarolo Canavese, disoccupato. Le indagini hanno dimostrato l’esistenza di un ingente traffico di cocaina, condotta in particolar modo da Cocco, che quotidianamente, a volte affiancato da altri soggetti, effettuava molteplici cessioni di stupefacenti, per un giro di affari di circa 150 dosi a settimana (talvolta 15 dosi in una sola ora), per un introito settimanale di circa 12.000 euro.  Gli oltre 400 incontri monitorati con i vari acquirenti, tutti di età compresa tra i 28 e i 52 anni, avvenivano in diversi luoghi[1] di volta in volta concordati oppure nei pressi di tre bar: uno sito ad Ozegna, uno ad Ivrea ed uno a Rivarolo. Gli incontri venivano concordati telefonicamente, motivo per il quale Cocco utilizzava una utenza telefonica ad hoc. Dalle attività tecniche è emerso che il Cocco portava e custodiva lo stupefacente a bordo della sua autovettura.
 
Quest’ultimo, a sua volta, acquistava la cocaina da Ficarra (Il quale utilizzava una utenza telefonica intestata fittiziamente ad una persona inesistente) al prezzo di 50 euro al grammo. Gli indagati, temendo di essere intercettati al telefono, sia fra di loro che con i rispettivi acquirenti, non usavano mai il termine cocaina e non facevano mai espresso riferimento alla cessione della sostanza stupefacente ma adottavano un linguaggio convenzionale, utilizzando ad esempio riferimenti ad incontri per un caffè piuttosto che per un aperitivo per concordare in realtà gli incontri finalizzati alla cessione.
 
Un quarta persona è stata arrestata a Castelnuovo Nigra: nel cortile aveva allestito una piantagione di marijuana che è stata sequestrata. Recuperate 210 piante di marijuana. Oltre 50 carabinieri hanno partecipato all'operazione, oltre all'elicottero dell'Arma e alle squadre del nucleo cinofili di Volpiano.
Video
Galleria fotografica
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 1
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 2
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 3
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 4
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 5
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 6
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 7
CANAVESE - Nomi e volti degli arrestati per spaccio di droga: un giro daffari per migliaia di euro - FOTO - immagine 8
Dove è successo
Cronaca
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell'Orco: pedemontana bloccata - FOTO e VIDEO
SALASSA - A fuoco rifiuti sotto il ponte dell
Incendio e disagi oggi poco prima delle 16 sulla pedemontana. A fuoco una discarica abusiva sotto il ponte che attraversa l'Orco. Strada chiusa al traffico per precauzione. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate otto persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
MAPPANO - Prorogata la cassa integrazione al «Mercatone Uno»
Incontro con i commissari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari al Ministero dello Sviluppo Economico
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore