CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč

| Da oggi inizia l'ampliamento degli orari di visita alle persone ricoverate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč
Nell'ambito del Piano di Umanizzazione degli ospedali, deliberato dalla Direzione Generale lo scorso dicembre, a partire da oggi lunedi 26 giugno l’orario di visita alle persone ricoverate negli Ospedali dell’ASL TO4 sarà notevolmente aumentato: i reparti di degenza saranno aperti dalle ore 13 alle ore 21.

“Lo scopo – spiega il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – è quello di far percepire l'ospedale come un luogo più umanizzato e più appropriato rispetto alle esigenze di supporto e di vicinanza della persona ricoverata da parte di amici e di familiari, che costituiscono una parte integrante del processo di cura. E’ uno degli aspetti, quindi, che permette di rendere la vita del ricoverato più simile a quella familiare. Parallelamente, si consente ai visitatori di conciliare maggiormente i propri impegni con il desiderio di restare accanto ai propri cari che stanno attraversando un momento difficile”.

“L’ampliamento degli orari di visita e la sicurezza negli ospedali – conclude il dottor Ardissone – non sono obiettivi che confliggono tra loro. Semplicemente, entrambi devono essere perseguiti, come stiamo facendo”.

E’ consentito l'accesso dalle ore 13 alle ore 21, di norma, a un solo visitatore per volta, tranne dalle 13 alle 15 e dalle 19.30 alle 21, quando è consentita la presenza di due visitatori per volta per ogni persona ricoverata. In caso di presenza contemporanea di più visitatori, occorre che gli stessi concordino la modalità di alternanza presso la persona ricoverata.

Nelle Rianimazioni e nelle Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC), nell’intera fascia oraria di visita (ore 13-21) è consentito l’accesso di un solo visitatore per volta. Nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura (SPDC) l’orario di visita è il seguente: dalle 13 alle 14.30 e dalle 19 alle 20.

Fuori dagli orari di visita, è ammessa la presenza di un parente accanto alla persona ricoverata, su precisa indicazione del personale del reparto che rilascerà apposito permesso. I visitatori di età inferiore ai 12 anni possono entrare solo nei reparti di Ostetricia, a tutela della salute loro e delle persone ricoverate.

Il medico e il coordinatore possono interdire le visite alle persone ricoverate in particolari casi per la tutela della loro salute, dopo aver informato la persona ricoverata stessa. Nel caso, i visitatori saranno informati da apposito cartello posto sulla porta della camera. Tale divieto può essere applicato anche su specifica richiesta della persona ricoverata.

Cronaca
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
CHIVASSO - Giovani fidanzati spacciano marijuana: un arresto e una denuncia
I carabinieri di Castiglione hanno arrestato uno studente 18enne, residente a Chivasso, e denunciato la fidanzata di 17
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un'accetta: 83enne denunciato
LOMBARDORE - Minaccia la figlia con un
Durante il sopralluogo dell'abitazione, i carabinieri hanno recuperato due pistole che l'uomo si era fabbricato artigianalmente
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
CANAVESE - A scuola con quattro coltelli: ragazzino delle medie «disarmato» dal preside
Un ragazzino di seconda media, che frequenta una scuola dell'alto Canavese, l'altra mattina si č presentato in classe «armato» con quattro coltelli a serramanico. Li aveva nascosti nel giubbotto forse per impressionare i compagni
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
CANAVESE - La battaglia delle arance con le palline di spugna
Iniziativa benefica promossa nell'ambito del progetto per le famiglie e i bambini «Giochiamo Insieme con Mamma e/o Papŕ»
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
FORNO CANAVESE - Sesso nel circolo privato: la polizia sequestra il locale e denuncia il presidente
Sabato scorso, nell'ambito di un controllo disposto dal questore di Torino al quale hanno partecipato agenti del commissariato di Ivrea e della divisione Pas della questura, č stato controllato un circolo privato di Forno Canavese
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
BORGARO-TORINO - Guida ubriaco e senza una gomma: 32enne di Chivasso nei guai
Un 32enne di Chivasso č finito nei guai, la notte scorsa, lungo la tangenziale nord di Torino, fermato completamente ubriaco
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
CARNEVALE IVREA - Ospite la Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Erede e custode delle piů antiche tradizioni della cavalleria, la Fanfara della Polizia sfilerŕ dall'alto dei cavalli grigi nelle vie del centro cittadino al seguito del Corteo Storico
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
CHIAVERANO - Grande successo per la «battaglia dei tomini»
Sole e temperature primaverili, domenica scorsa, hanno reso omaggio al carnevale di Bienca, frazione di Chiaverano
IVREA - Sfregia la faccia dell'ex fidanzata con un taglierino: non voleva piů tornare con lui. Condannato a 4 anni e 7 mesi
IVREA - Sfregia la faccia dell
E' stato condannato a quattro anni e sette mesi di reclusione Antonio Lago, 59 anni di Chiaverano, l'uomo che il 14 maggio dello scorso anno sfregiň al volto l'ex compagna con un taglierino. Sentenza pronunciata oggi al tribunale di Ivrea
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
CIRIE-MATHI - Controlli a tappeto nei locali: multe fino a 30 mila euro
La guardia di finanza ha scoperto in una pizzeria lavoratori in nero, tra i quali un clandestino colpito da un'espulsione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore