CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč

| Da oggi inizia l'ampliamento degli orari di visita alle persone ricoverate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Parte il progetto "Ospedale Aperto" negli ospedali di Chivasso, Cirič-Lanzo, Ivrea e Cuorgnč
Nell'ambito del Piano di Umanizzazione degli ospedali, deliberato dalla Direzione Generale lo scorso dicembre, a partire da oggi lunedi 26 giugno l’orario di visita alle persone ricoverate negli Ospedali dell’ASL TO4 sarà notevolmente aumentato: i reparti di degenza saranno aperti dalle ore 13 alle ore 21.

“Lo scopo – spiega il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – è quello di far percepire l'ospedale come un luogo più umanizzato e più appropriato rispetto alle esigenze di supporto e di vicinanza della persona ricoverata da parte di amici e di familiari, che costituiscono una parte integrante del processo di cura. E’ uno degli aspetti, quindi, che permette di rendere la vita del ricoverato più simile a quella familiare. Parallelamente, si consente ai visitatori di conciliare maggiormente i propri impegni con il desiderio di restare accanto ai propri cari che stanno attraversando un momento difficile”.

“L’ampliamento degli orari di visita e la sicurezza negli ospedali – conclude il dottor Ardissone – non sono obiettivi che confliggono tra loro. Semplicemente, entrambi devono essere perseguiti, come stiamo facendo”.

E’ consentito l'accesso dalle ore 13 alle ore 21, di norma, a un solo visitatore per volta, tranne dalle 13 alle 15 e dalle 19.30 alle 21, quando è consentita la presenza di due visitatori per volta per ogni persona ricoverata. In caso di presenza contemporanea di più visitatori, occorre che gli stessi concordino la modalità di alternanza presso la persona ricoverata.

Nelle Rianimazioni e nelle Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC), nell’intera fascia oraria di visita (ore 13-21) è consentito l’accesso di un solo visitatore per volta. Nei Servizi Psichiatrici di Diagnosi e Cura (SPDC) l’orario di visita è il seguente: dalle 13 alle 14.30 e dalle 19 alle 20.

Fuori dagli orari di visita, è ammessa la presenza di un parente accanto alla persona ricoverata, su precisa indicazione del personale del reparto che rilascerà apposito permesso. I visitatori di età inferiore ai 12 anni possono entrare solo nei reparti di Ostetricia, a tutela della salute loro e delle persone ricoverate.

Il medico e il coordinatore possono interdire le visite alle persone ricoverate in particolari casi per la tutela della loro salute, dopo aver informato la persona ricoverata stessa. Nel caso, i visitatori saranno informati da apposito cartello posto sulla porta della camera. Tale divieto può essere applicato anche su specifica richiesta della persona ricoverata.

Cronaca
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
RIVAROLO - Schianto in via Favria: ragazza ferita - FOTO E VIDEO
Una ragazza diretta verso il centro di Rivarolo all'improvviso ha perso il controllo della propria Fiat Punto finita fuori strada
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE - Ciclista investito sulla provinciale per Baldissero: elitrasportato a Cirič - FOTO E VIDEO
Brutto incidente stradale questa mattina intorno alle 11 sulla provinciale tra Castellamonte e Baldissero Canavese. Un'Audi diretta a Castellamonte, condotta da un uomo, ha investito un ciclista classe 1976 residente a Vidracco
CUORGNE' - Il triste addio a mamma Barbara, aveva solo 47 anni
CUORGNE
Commozione e tristezza, a Priacco e in tutta Cuorgnč, per l'addio a Barbara Scelfo, scomparsa ad appena 47 anni all'ospedale San Luigi di Orbassano
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
PALAZZO CANAVESE - Maxi esercitazione della protezione civile
Inizia oggi la decima edizione del Campo Scuola della Protezione Civile «Esercitazione Serra 2018» tra Palazzo e Piverone
OZEGNA - L'appello dei genitori per non far andar via la maestra
OZEGNA - L
Una lettera all'ufficio scolastico regionale, al preside e al sindaco per «salvare il posto» alla maestra dell'elementare
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
IVREA - #iostoconmoby: il Museo Garda sta con le balene
Nell'ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, un'iniziativa sabato 26 maggio alle ore 16 pensata per i bambini
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
CALUSO - La banda del buco sfonda tre muri al Planetarium
Visto il modus operandi č molto probabile che la banda sia la stessa che, ad aprile, ha tentato colpi simili a Valperga e Rivarolo
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
CASELLE - Foglie di cocaina nel bagaglio: peruviano nei guai
L'uomo, residente nel torinese, č stato controllato dai Finanzieri della Compagnia di Caselle al suo arrivo in aeroporto da Madrid
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Cittą metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Cittą metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore