CANAVESE - Pestano a sangue due turisti: presi grazie a Facebook

| Nuovi dettagli dall'indagine della polizia di Ivrea che ha denunciato dodici ragazzini tutti residenti nei paesi del Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Pestano a sangue due turisti: presi grazie a Facebook
Sono stati traditi dalla passione per Facebook i dodici ragazzi denunciati per rapina dalla polizia di Ivrea: hanno massacrato di botte due turisti di Torino per rubare loro i telefoni cellulari. L'aggressione è avvenuta il 15 febbraio del 2015, nel corso dello Storico Carnevale di Ivrea. I 12 appartenenti al branco dovranno rispondere a vario titolo di rapina in concorso, lesioni e ricettazione. Tutti giovanissimi, tra i 17 e i 21 anni d’età, residenti in Canavese: Rivarolo, Pont, Foglizzo, San Benigno, Volpiano e Cuorgnè.
 
L'aggressione è avvenuta in corso Re Umberto. Le vittime sono finite entrambe in ospedale: il meno grave se l'è cavata con dieci giorni di prognosi. All’altro hanno sfondato il setto nasale e l’osso mascellare. I segni delle botte subite quella notte, probabilmente li porterà per sempre sul volto. Dopo la denuncia, gli agenti del commissariato di Ivrea, coordinati dal vicequestore aggiunto Gianluigi Brocca, si sono messi subito sulle tracce della gang. Non è stato semplice, ovviamente, perché nessuno ha visto nulla.
 
Per fortuna uno dei balordi ha commesso un errore: il giorno dopo la rapina, ha acceso il telefono cellulare della vittima. La cella che lo ha agganciato ha portato i poliziotti dritti a casa sua. Il ragazzo non ha confessato ma ha fornito una versione completamente inverosimile dei fatti. A quel punto gli agenti hanno deciso di passare al setaccio il suo profilo Facebook. Lo hanno così tallonato "virtualmente" per settimane, seguendo chat, e-mail e messaggi sulla bacheca. I componenti della banda, alla fine, sono finiti col parlare della rapina anche su internet, rivelando dettagli utili per le indagini. Ed è allora che è scattata l'identificazione. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore di Ivrea, Chiara Molinari. Le posizioni dei ragazzi sotto i 18 anni saranno vagliate dalla procura dei minori di Torino.
Cronaca
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
PONT CANAVESE - Riprenderanno a breve le ricerche di Elisa Gualandi: nessuna speranza di trovarla viva
La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per sequestro di persona. Un atto dovuto dal momento che, stando alle indagini dei carabinieri, la pista pił accreditata č quella dell'incidente. Il giallo č ancora fittissimo
IVREA - L'addio ad Alessandra: giovane mamma morta a 33 anni
IVREA - L
Si sono svolti l'altro pomeriggio i funerali di Alessandra Fausti. Originaria di Ivrea aveva studiato a Rivarolo Canavese
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
CASTELLAMONTE - Cittą in lutto per la morte di Beppe Panella
Il ricordo dei colleghi della Croce Rossa: «Non possiamo fare altro che ringraziarti per tutto il bene che hai fatto. Arrivederci Panč»
CHIVASSO - Dottoressa dell'Asl To4 malmenata da un paziente
CHIVASSO - Dottoressa dell
La donna č stata medicata al pronto soccorso e giudicata guaribile in dieci giorni. A segnalare il caso č il Nursind
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
CASTELLAMONTE - La scuola in lacrime per Elisa, la giovane maestra morta sul Monte Bianco: aveva solo 27 anni
«Una ragazza molto appassionata ed energica. Sempre positiva e capace di instaurare un bel rapporto con i bambini», la ricorda il preside Federico Morgando. Tutti i giorni faceva la spola con Castellamonte per insegnare
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
CASELLE - Controlli della polizia in aeroporto: tre stranieri respinti
Nel corso del ponte di Ferragosto sono state identificate circa 750 persone, tre di queste sono state respinte alla frontiera
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
SAN GIUSTO - Hashish e marijuana in auto: 21enne denunciato
La sostanza stupefacente č stata sequestrata ed il giovane č stato denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
CERESOLE REALE - Un concerto per ricordare Gianpiero Mattioda
Concerto d'Estate al PalaMila di Ceresole, sabato pomeriggio, dedicato al ricordo dell'imprenditore di Cuorgnč
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
LEINI - Inseguimento a 200 chilometri orari in tangenziale: 6000 euro di multa al motociclista
Inseguimento a folle velocitą, ieri sera, lungo la tangenziale. La polizia stradale ha intercettato allo svincolo di Debouche una Suzuki Gsx 600 lanciata a forte velocitą in direzione Milano. In sella un 31enne di Leini fermato a Borgaro
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall'ospedale, muore tre giorni dopo a Ivrea
CASTELLAMONTE - Incidente mortale: dimesso dall
L'incidente si č verificato sulla provinciale per Ozegna. Sono diversi, secondo la procura eporediese, i punti ancora da chiarire: compreso il ricovero, con successiva dimissione dall'ospedale di Cuorgnč, il giorno stesso dell'incidente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore