CANAVESE - Pestano a sangue due turisti: presi grazie a Facebook

| Nuovi dettagli dall'indagine della polizia di Ivrea che ha denunciato dodici ragazzini tutti residenti nei paesi del Canavese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Pestano a sangue due turisti: presi grazie a Facebook
Sono stati traditi dalla passione per Facebook i dodici ragazzi denunciati per rapina dalla polizia di Ivrea: hanno massacrato di botte due turisti di Torino per rubare loro i telefoni cellulari. L'aggressione è avvenuta il 15 febbraio del 2015, nel corso dello Storico Carnevale di Ivrea. I 12 appartenenti al branco dovranno rispondere a vario titolo di rapina in concorso, lesioni e ricettazione. Tutti giovanissimi, tra i 17 e i 21 anni d’età, residenti in Canavese: Rivarolo, Pont, Foglizzo, San Benigno, Volpiano e Cuorgnè.
 
L'aggressione è avvenuta in corso Re Umberto. Le vittime sono finite entrambe in ospedale: il meno grave se l'è cavata con dieci giorni di prognosi. All’altro hanno sfondato il setto nasale e l’osso mascellare. I segni delle botte subite quella notte, probabilmente li porterà per sempre sul volto. Dopo la denuncia, gli agenti del commissariato di Ivrea, coordinati dal vicequestore aggiunto Gianluigi Brocca, si sono messi subito sulle tracce della gang. Non è stato semplice, ovviamente, perché nessuno ha visto nulla.
 
Per fortuna uno dei balordi ha commesso un errore: il giorno dopo la rapina, ha acceso il telefono cellulare della vittima. La cella che lo ha agganciato ha portato i poliziotti dritti a casa sua. Il ragazzo non ha confessato ma ha fornito una versione completamente inverosimile dei fatti. A quel punto gli agenti hanno deciso di passare al setaccio il suo profilo Facebook. Lo hanno così tallonato "virtualmente" per settimane, seguendo chat, e-mail e messaggi sulla bacheca. I componenti della banda, alla fine, sono finiti col parlare della rapina anche su internet, rivelando dettagli utili per le indagini. Ed è allora che è scattata l'identificazione. Le indagini sono state coordinate dal sostituto procuratore di Ivrea, Chiara Molinari. Le posizioni dei ragazzi sotto i 18 anni saranno vagliate dalla procura dei minori di Torino.
Dove è successo
Cronaca
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo č stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di etą compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si č dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarą la prima a dover percorrere la cittą con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerą il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnč, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore