CANAVESE - Reddito di inclusione: ecco come fare per averlo

| Dal 1 gennaio parte la misura ministeriale contro la povertą. Gią numerose le domande arrivate ai servizi assistenziali

+ Miei preferiti
CANAVESE - Reddito di inclusione: ecco come fare per averlo
Dal primo gennaio 2018 parte la misura ministeriale di contrasto alla povertà, il Reddito di inclusione (REI). La nuova misura sostituirà il SIA (Sostegno per l'inclusione attiva) e l'ASDI (Assegno di disoccupazione). Il REI inaugura un nuovo approccio integrato alle politiche sociali, poiché introduce il concetto di una sorta di "patto" tra Istituzioni e beneficiario, il quale usufruirà sì di un sussidio economico ma a condizione che si impegni ad attivarsi sulla base di un progetto personalizzato e condiviso con i servizi sociali territoriali.

Il REI si compone dunque di due parti:
1. un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta REI);
2. un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà.

Per accedere alla misura bisogna essere in possesso di specifici requisiti reddituali (ISEE inferiore a € 6000,00 e ISRE inferiore a € 3000,00) e patrimoniali (valore patrimoniale immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore a € 20.000 e valore patrimoniale mobiliare [depositi, conti correnti] non superiore a € 10.000 [ridotto a 8.000 € per la coppia e a 6.000 € per la persona sola]) e, nel 2018, è prevista inizialmente una priorità ai nuclei con figli minorenni o disabili, donne in stato di gravidanza o disoccupati ultra cinquantacinquenni.

Per godere del beneficio, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali consortili in rete con gli altri servizi del territorio (i centri per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole) e con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e tutta la comunità. Il progetto viene costruito insieme al nucleo familiare sulla base di una valutazione globale delle problematiche, dei bisogni, delle risorse e coinvolge tutti i componenti, instaurando un patto tra servizi e famiglie che implica una reciproca assunzione di responsabilità e di impegni. Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

Nel territorio del Canavese si sono costituiti in un unico ambito omogeneo i Consorzi C.I.S.S.-38 di Cuorgnè, C.I.S.S-A.C. di Caluso e IN.RE.TE. di Ivrea con ruolo di capofila, per la gestione complessiva della misura ministeriale e hanno avviato la fase operativa per la raccolta e la trasmissione delle domande dei cittadini all’INPS. Dal 1 dicembre è possibile presentare la domanda presso il Consorzio competente per il proprio comune di residenza.

Consorzio IN.RE.TE. SPORTELLO INFORMAZIONE SOCIALE, via Circonvallazione 54/B – Ivrea tel. 0125 646114 – 0125 646147, mail sportellosociale@inrete.to.it.
CONSORZIO CISS38 SPORTELLO INFORMAZIONE SOCIALE, via Ivrea 100 – Cuorgnè tel 0124-657904 o da rete fissa numero verde gratuito- 800 030 717 mail info.ciss38@ruparpiemonte.it.
CONSORZIO CISS-AC SPORTELLO INFORMAZIONE SOCIALE, Via San Francesco d’Assisi, n. 2 – Caluso Tel. 0119893511 mail: sportellosociale@cissac.it.

Dove è successo
Cronaca
CUORGNE' - Ladri con i denti splendenti: rubano spazzolini elettrici ma vengono subito presi dai carabinieri
CUORGNE
I carabinieri di Cuorgnč hanno denunciato a piede libero alla procura di Ivrea per furto aggravato un uomo di 31 anni, gią noto alle forze dell’ordine, e due donne incensurate, di 21 e 27 anni. Sono tutti residenti a Borgaro Torinese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
CALUSO - Sei ville svaligiate dai ladri: allarme furti in paese
Colpi simili sono andati a segno, nei giorni scorsi, anche ad Aglič, Ozegna e Feletto. Indagini dei carabinieri in corso
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapiną me ną vņta - FOTO
SAN MARTINO - Il successo della Cursa/Tapiną me ną vņta - FOTO
Grazie al Gruppo Giovani per San Martino con il patrocinio del Comune
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
BROSSO - Festa delle associazioni per le rispettive patrone
Si sono trovati gli amici dell'Associazione Minatori, i musici della banda di Brosso e gli avieri dell'Associazione Arma Aeronautica
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell'Apri
VALPERGA - Gli studenti a lezione con i disabili visivi dell
I ragazzi verranno anche invitati a sperimentare alcuni movimenti al buio, indossando appositi occhialini oscurati
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
IVREA - La Mugnaia simbolo contro la violenza sulle donne
La Mugnaia dello Storico Carnevale č una figura esemplare di liberazione dal sopruso e dalla prepotenza, per sé e per il popolo
CUORGNE' - Raffica natalizia di concerti e auguri - FOTO
CUORGNE
Venerdģ sera si č svolto il concerto di Natale del CAI di Cuorgnč in Manifattura
RIVAROLO - All'Urban Center la magia del Natale - FOTO
RIVAROLO - All
Uno spettacolo che ha letteralmente occupato l’intero pomeriggio della galleria del centro commerciale
IVREA - Dopo la grigliata con la famiglia dimentica il forchettone per la carne in auto: condannato in tribunale
IVREA - Dopo la grigliata con la famiglia dimentica il forchettone per la carne in auto: condannato in tribunale
A volte una grigliata puņ costare cara. Anzi, carissima. E non solo per la qualitą della carne o per il numero di invitati... Ne sa qualcosa un sessantenne di Ivrea che l'altra mattina č stato condannato dal tribunale eporediese...
IVREA - Un alloggio affittato in nero era la base dello spaccio
IVREA - Un alloggio affittato in nero era la base dello spaccio
A dare l'allarme alla polizia sono stati alcuni residenti della zona che si sono insospettiti proprio a causa del via-vai di gente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore