CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale

| Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati

+ Miei preferiti
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena undici anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni, originario della Romania, è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati e continuati, commessi ai danni dell'allora moglie e della figlia. La coppia, prima ancora della nascita della loro unica figlioletta, erano partiti dalla Romania in cerca di fortuna. Destinazione Piemonte, il Canavese, un piccolo centro della Valle Sacra. Fila tutto liscio per un po', poi l'indole violenta del marito viene a galla. E allora sono botte, insulti, minacce di morte.

Nel 2005 nasce la loro bambina. Sembra una ventata d'aria nuova, la concreta possibilità di voltare pagina a una storia che ormai è agli sgoccioli. Invece, passata l'euforia iniziale, l'uomo torna quello di prima. E quando cresce, se la prende anche con la bambina. In questo clima di terrore, fatto di minacce e violenze fisiche, è proprio la piccola a prendere in mano la situazione. Nella primavera del 2016 la situazione precipita. Dopo l'ennesima lite, ma madre cerca di reagire ma il padre violento la blocca: «Chiama pure i carabinieri: se lo fai vi brucio entrambe». A quel punto la bambina, che ha solo 11 anni ma un coraggio grande così, dopo l'ennesima lite, gli schiaffi e le minacce, decide che è il momento di farla finita.

Chiede alla mamma di non lasciarla più da sola con il padre, le dice di trovare una soluzione, di scappare di casa, di denunciare tutto. Così la donna, dopo 18 anni di sofferenze, trova il coraggio di andare dai carabinieri. Mette nero su bianco la sua situazione e scappa con la figlia, protetta dai militari che attivano tutte le precauzioni del caso per fare in modo che i due non si incontrino mai più. L'altra mattina l'intera vicenda è stata ricostruita in tribunale a Ivrea dove entro fine anno è attesa la sentenza a carico del marito padrone.

Cronaca
FOGLIZZO - Con i volontari dell'Unitre nuove visite al castello
FOGLIZZO - Con i volontari dell
Domenica 28 aprile riprendono le aperture del maniero risalente al tredicesimo secolo e casa, fino al '800, dei Conti Biandrate
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
IVREA - Ai bimbi ricoverati in ospedale in regalo un uovo di Pasqua e un gufo portafortuna
Una bella iniziativa. Il dono è stato offerto dall’Associazione ZeroPuntoZero, associazione di promozione sociale e impegno civile che gestisce alcuni laboratori artigianali all'interno della casa circondariale di Ivrea
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
CANAVESE - Truffe agli anziani: finto carabiniere messo in fuga da pensionati che chiamano il 112
Il malvivente, con un cappellino con la scritta carabinieri e una cartellina simile a quelle in dotazione alle forze dell'ordine, è riuscito a farsi aprire la porta di casa dicendo di dover effettuare un controllo su alcune banconote
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
LAVORO - Reddito di cittadinanza: selezione per 107 «Navigator» in provincia di Torino
I candidati selezionati si occuperanno di fornire assistenza tecnica ai Centri per l'Impiego e di facilitarne l'incontro con i beneficiari del programma del Reddito di Cittadinanza
BORGARO - Rapinano e picchiano le prostitute: due italiani arrestati
BORGARO - Rapinano e picchiano le prostitute: due italiani arrestati
Due 42enni domiciliati a Borgaro sono stati arrestati dalla polizia a Torino. Dovranno rispondere di lesioni e furto in concorso
CIRIE' - Il progetto «Una scuola... da cani» ottiene grandi consensi
CIRIE
Il progetto si prefigge di far interagire in modo corretto il bambino con il cane dove il cane si presta ad essere compagno di giochi
IVREA-BANCHETTE - Tegola sull'occupazione: il Cic licenzia 33 persone
IVREA-BANCHETTE - Tegola sull
Il Cic, il consorzio per i servizi informatici del Canavese, è stato acquisito, tre anni fa, dal Csp ma questo non ha fermato la crisi
OGLIANICO - Torna la festa del Calendimaggio e delle Idi di Maggio
OGLIANICO - Torna la festa del Calendimaggio e delle Idi di Maggio
La trentanovesima edizione della rievocazione storica di Oglianico è in programma da mercoledì 1 a domenica 12 maggio
CASELLE - Danni all'ambiente sulle rive del torrente Stura: nove persone denunciate dai carabinieri - FOTO
CASELLE - Danni all
Tra i denunciati anche un uomo e una donna residenti a Caselle, di 62 e 54 anni, già noti alle forze dell'ordine, che all'interno dell'area pre-parco avevano realizzato una discarica abusiva in un'area di proprietà di 80mila metri quadrati
IVREA - Il lago San Michele rosso: divieto di pesca e balneazione
IVREA - Il lago San Michele rosso: divieto di pesca e balneazione
Alcuni organismi cianobatterici sono in grado di produrre endotossine anche nocive sia per l'ambiente che per l'uomo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore