CANAVESE - Si ammala di Parkinson e l'azienda lo licenzia: «Inabile al lavoro»

| Alla Teknoservice di Castellamonte la decisione che ha portato al licenziamento di Franco Minutiello, ex netturbino dell'Asa residente a Cuorgnè ma oggi domiciliato a Volpiano. La sua storia diventa caso nazionale

+ Miei preferiti
CANAVESE - Si ammala di Parkinson e lazienda lo licenzia: «Inabile al lavoro»
E' stato licenziato dopo essersi ammalato del morbo di Parkinson perché considerato "inabile al lavoro". Un uomo di 59 anni, Franco Minutiello, residente a Cuorgnè ma domiciliato a Volpiano, dipendente della Teknoservice, l'azienda che si occupa della raccolta rifiuti nel Canavese, ha perso il posto di lavoro, non essendoci - è la giustificazione dell'azienda - altri ruoli disponibili nello stabilimento dove lavorava.

Il 59enne era stato assunto nel 2006 dall'allora consorzio Asa: l'uomo è passato in forza alla Teknoservice nel 2013, quando l'azienda pubblica è fallita. Nel 2014 ha scoperto di essere malato. Dopo oltre due anni di lavoro saltuario a causa del morbo di Parkinson, l'operaio è stato sottoposto a un controllo medico da parte dell'azienda, lo scorso febbraio, che lo ha privato dell'idoneità alla mansione di raccoglitore. La Teknoservice ha proceduto al licenziamento che ora i legali dell'operaio impugneranno al tribunale del lavoro di Ivrea.

Ci sono state, come da prassi, anche due udienze all'ispettorato del lavoro di Torino alle quali, però, l'operaio, per motivi di salute, non ha partecipato. Saltata la strada della conciliazione, l'azienda ha reso effettivo il licenziamento che è stato comunicato all'ex netturbino il 17 marzo. Minutiello ha lavorato per anni come raccoglitore a bordo dei camion di Asa e Teknoservice. Dopo la malattia, per brevi periodi, è stato impiegato in altre mansioni. Poi la decisione dell'azienda e il conseguente ricorso alle vie giudiziarie.

Dove è successo
Cronaca
TERRORISMO - Un fuggitivo forse diretto verso l'Italia: aumentano i controlli in tutto il Piemonte
TERRORISMO - Un fuggitivo forse diretto verso l
Intanto oggi all'aeroporto di Caselle sono atterrati i primi turisti piemontesi tornati immediatamente in Italia dopo l'attacco a Barcellona. Sono atterrati all'aeroporto Pertini alle 13 con il volo Ryanair. Tutti ancora sotto shock
SPARONE - Turista francese si perde: salvato dal soccorso alpino
SPARONE - Turista francese si perde: salvato dal soccorso alpino
Lo sfortunato escursionista è stato individuato abbastanza rapidamente ed è poi stato portato a valle dall'elicottero del 118
LAVORO - 300 posti al Bennet di Chivasso: ecco dove mandare il curriculum
LAVORO - 300 posti al Bennet di Chivasso: ecco dove mandare il curriculum
Si ricercano per il nuovo punto vendita addetti alla cassa, banconisti del fresco, addetti alle vendite del reparto surgelati e dei reparti non alimentari
FAVRIA - Litiga con i vicini e i carabinieri gli scoprono in casa una piantagione di marijuana - FOTO
FAVRIA - Litiga con i vicini e i carabinieri gli scoprono in casa una piantagione di marijuana - FOTO
E' successo martedì sera, a Favria, dove i carabinieri di Castellamonte sono intervenuti per una lite tra vicini. All'arrivo dei militari la situazione si era già tranquillizzata ma da un rapido controllo è emersa la piantagione
RIVAROLO - Vandali rovinano la targa per il Grande Torino
RIVAROLO - Vandali rovinano la targa per il Grande Torino
Qualche giorno fa i balordi hanno rovinato la targa. Con un intento preciso: cancellare il nome dell'assessore Leone...
PARCO GRAN PARADISO - Allarme: scompare il lago del ghiacciaio a causa del caldo
PARCO GRAN PARADISO - Allarme: scompare il lago del ghiacciaio a causa del caldo
Il lago del ghiacciaio del Grand Croux in Valle di Cogne, nel Parco Nazionale Gran Paradiso, dopo lo svuotamento improvviso della scorsa estate non si è riformato
IVREA - La città piange Bermond, ballerino e maestro di tango
IVREA - La città piange Bermond, ballerino e maestro di tango
Giovanni Bermond si è spento mercoledì nel reparto di neurologia dell’ospedale di Ivrea dopo una lunga malattia. Aveva 42 anni
BELMONTE - Un malore fulminante: è morto così Piero Cerutti
BELMONTE - Un malore fulminante: è morto così Piero Cerutti
Originario di Volpiano era vice presidente Nazionale dell'associazione che riunisce le bande italiane. Stroncato dietro il santuario
FORNO CANAVESE - Tragedia in frazione Crosi: motociclista cade e muore. Ferito il figlio di 12 anni - FOTO E VIDEO
FORNO CANAVESE - Tragedia in frazione Crosi: motociclista cade e muore. Ferito il figlio di 12 anni - FOTO E VIDEO
La vittima è del 1955 residente a Forno Canavese. In sella alla moto anche un ragazzino di 12 anni che è stato trasportato con l'elicottero al Regina Margherita di Torino. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Venaria Reale
SAN BENIGNO CANAVESE - Problemi sentimentali: 15enne prende il fucile del padre e si spara
SAN BENIGNO CANAVESE - Problemi sentimentali: 15enne prende il fucile del padre e si spara
Tragedia la scorsa notte, a San Benigno Canavese, in strada dell'Alpina: un ragazzo di 15 anni si è tolto la vita sparandosi al volto con un fucile da caccia calibro 12, regolarmente detenuto dal padre, molto noto in paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore