CANAVESE - Spacciano soldi falsi alla festa dei coscritti: due ragazzi arrestati dai carabinieri

| Due ventenni di Bairo e Castellamonte bloccati dai militari dell'Arma dopo aver ordinato diversi caffè a una festa: hanno sempre pagato con banconote da 20 euro fasulle. Il cassiere si è accorto del trucco e ha chiamato il 112

+ Miei preferiti
CANAVESE - Spacciano soldi falsi alla festa dei coscritti: due ragazzi arrestati dai carabinieri
Vent'anni. Incensurati. Mai un problema con la giustizia. Ragazzi di buona famiglia. Eppure venerdì scorso sono finiti in manette dopo aver spacciato soldi falsi alla festa dei coscritti di Cigliano (in provincia di Vercelli). Sono due ragazzi residenti a Bairo e Castellamonte. S.M. e L.T., amici venuti in possesso, chissà come, di diverse banconote da venti euro farlocche. Come fare per farle fruttare? Andare a una festa e pagare con quelle. Solo che hanno ordinato troppi caffè pagando sempre con i venti euro. Tanto che il cassiere della festa si è accorto del trucco e ha chiamato le forze dell'ordine.

E' successo venerdì sera nel piccolo centro del vercellese. Una festa dei coscritti come tante. Musica, balli, divertimento. I due giovani non sono del posto e vengono subito notati dai «locali». Ordinano uno, due, tre caffè. Poi pagano sempre con banconote da venti euro. Il resto di 18, ovviamente veri, subito nel portafoglio. All'ennesimo tentativo il cassiere s'insospettisce. Controlla meglio le banconote e si accorge che sono false. Un vigile urbano in borghese, presente alla festa per volontà del Comune di Cigliano, si avvicina ai due ragazzi e li ferma. Poi arrivano i carabinieri. Spuntano almeno 60 euro farlocchi utilizzati per pagare i conti alle casse. 

Scattano le manette. Lunedì, dopo la convalida, i due sono stati scarcerati e rimandati a casa senza obblighi anche perchè incensurati. I carabinieri di Cigliano, in collaborazione con i colleghi di Castellamonte e Agliè, stanno adesso cercando di capire la provenienza di quei 20 euro fasulli. Di soldi falsi, in Canavese, si sono colorate le cronache degli ultimi mesi. Dall'omicidio di Pierpaolo Pomatto (l'uomo di Feletto trovato morto a Rivarolo Canavese con addosso delle banconote fac-simile) a quello di Gloria Rosboch. Nessuno di questi episodi ha un legame con l'altro, tanto meno la bravata dei due ventenni. Che però è anche una conferma del giro di banconote fasulle che, evidentemente, coinvolge tanti ambiti del Canavese.

Dove è successo
Cronaca
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
CUCEGLIO - Incendio devasta pedane in legno - FOTO e VIDEO
Per spegnere l'incendio sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco di Ivrea e Rivarolo Canavese. Nessun ferito
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
CERESOLE REALE - Festa per il Gran Drapò e il Soccorso Alpino
In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà al PalaMila in borgata Villa e si svolgerà interamente nella mattinata di domenica
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
CASTELLAMONTE - Rapina alla Banca Popolare di Novara
Due rapinatori hanno assaltato la filiale oggi dopo le 15. Sono fuggiti con i soldi delle casse. Bottino di oltre 30 mila euro
CANAVESE - L'Asl To4 avvia la campagna delle vaccinazioni obbligatorie per i bambini
CANAVESE - L
Se entro il 31 agosto 2017 non sarà recapitata alcuna comunicazione, significa che il proprio figlio risulta regolarmente vaccinato e, pertanto, sarà sufficiente compilare e firmare un’autocertificazione scaricabile anche su internet
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l'auto e muore: una donna di Tavagnasco non ha avuto scampo - FOTO
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l
Il dramma si è consumato questa mattina poco dopo le undici. Inutili tutti i soccorsi. L'auto della donna si è ribaltata cadendo nel canale. L'abitacolo è stato invaso dall'acqua e l'automobilista non è riuscita a uscire
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore