CANAVESE - Spara ai ladri in casa: altri quattro arresti - VIDEO

| I carabinieri del nucleo investigativo di Torino hanno sgominato una banda di albanesi specializzata in furti e rapine

+ Miei preferiti
CANAVESE - Spara ai ladri in casa: altri quattro arresti - VIDEO
I carabinieri del nucleo investigativo di Torino hanno sgominato una banda di albanesi specializzata in furti e rapine. Agivano di notte, con i proprietari in casa. Incuranti e sfrontati. E, se necessario, anche violenti. Quattro le persone arrestate - che utilizzavano un’Audi TT bianca rubata - con l'accusa di associazione per delinquere, furto, rapina, ricettazione e detenzione di armi e munizioni clandestine.  Le indagini hanno consentito di acquisire gravi e concordanti elementi di responsabilità in 21 colpi (18 furti e 3 rapine) commessi in tutto il Piemonte. Nell’ambito della stessa operazione, iniziata sei mesi fra, erano già stati arrestati 9 albanesi facenti parte di tre gruppi distinti e separarti, i quali hanno effettuato oltre 90 colpi,  tra rapine e furti. Le bande hanno agito nelle province di Alessandria, Cuneo e Torino. Le indagini sono state estese in tutta Italia. Sono state recuperate, in totale, venti autovetture rubate e utilizzate nel corso dei vari colpi. Alle 11, a Torino, è prevista una conferenza stampa di presentazione dell’attività.
 
Tra le rapine di cui una delle tre bande è accusata, quella dello scorso 5 maggio nell'abitazione di un pensionato di 79 anni a Nole Canavese. In quella occasione tre albanesi, intenti a rubare in una villetta di campagna, vennero sorpresi dal proprietario, che sparò due colpi di pistola contro i ladri. Uno di questi, Flori Eollaj, 39 anni, venne colpito a una spalla, gli altri due riuscirono invece a fuggire. Ma proprio quell'episodio ha permesso agli investigatori di dare una svolta decisiva alle indagini.
 
Il gruppo criminale utilizzava come base logistica un appartamento in affitto nel quartiere S. Salvario, difficilmente individuabile in quanto il contratto non era stato registrato. Il gruppo lavorava tra le 16 e le 5 del mattino e gli obiettivi erano sempre abitazioni e ville isolate, lontane dalle principali arterie stradali. Al momento dell’uscita dalla “tana” il quartetto era già in  “tenuta da lavoro”: tuta da ginnastica con  cappuccio. Utilizzavano due macchine non rubate (“pulite”), una Smart e un’Alfa 147, per raggiungere un parcheggio in zona Mirafiori dove era stata opportunamente parcheggiata un’Audi TTS  da 310 cavalli, bianca con targa tedesca, rubata durante un furto in abitazione a Giaveno. Con questo bolide hanno messo a segno quasi tutti i colpi e si sono spostati in tutta la provincia di Torino ad altissime velocità, a volte ad oltre 260 km/h, e senza mai fermarsi ai caselli autostradali perché sfruttavano la scia dei clienti telepass nelle corsie riservate.
 

Video
Galleria fotografica
CANAVESE - Spara ai ladri in casa: altri quattro arresti - VIDEO - immagine 1
CANAVESE - Spara ai ladri in casa: altri quattro arresti - VIDEO - immagine 2
CANAVESE - Spara ai ladri in casa: altri quattro arresti - VIDEO - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
IVREA-RIVAROLO - Incidente stradale: un autista condannato
Un 25enne di Rivarolo è finito a processo per omissione di soccorso. L'incidente avvenuto nel 2014 lungo l'ex statale 460
CUORGNE' - Il Comune dona un libro per ogni nuovo nato nel 2017
CUORGNE
Sabato alle ore 10.30 nell'ex chiesa della Trinità si terrà la cerimonia di benvenuto ai piccoli cuorgnatesi nati nel 2017
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
PIAMPRATO - Pista baby chiusa dopo la nevicata: aperto solo il fondo
I ragazzi di Pianeta Neve Ski danno appuntamento al prossimo week-end per la riapertura della pista baby e dello snow park
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
FAVRIA - Festa del ringraziamento dei coltivatori
La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
TORINO-BORGARO - Zingari lanciano sassi contro le auto: blitz della polizia municipale al campo nomadi
Operazione al campo di strada Aeroporto, questa mattina, al confine tra Torino e Borgaro, da parte degli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale. Gli investigatori hanno svolto un'attività delegata dal tribunale dei minori
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
CERESOLE REALE - Il premio Nobel, Mike Kosterlitz, diventa cittadino onorario di Ceresole
Kosterlitz salirà nel piccolo Comune della Valle Orco mercoledì 14 febbraio: riceverà il riconoscimento per le imprese alpinistiche compiute nella zona del Gran Paradiso, compresa la scalata della celebre fessura che porta il suo nome
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
FRONT CANAVESE-FOGLIZZO - Pascolo abusivo, denunciati padre e fratello dei killer di Chivasso - FOTO e VIDEO
Ieri sera a Caselle i carabinieri di Leini, in collaborazione con la polizia muncipale della cittadina aeroportuale, hanno denunciato per introduzione, abbandono di animali nel fondo altrui e pascolo abusivo tre pastori
RIVAROLO - Venerdì l'addio a Provenzano. Il cordoglio dell'Asl To4
RIVAROLO - Venerdì l
Il Direttore Generale dell'Asl, Lorenzo Ardissone, ha espresso «profondo cordoglio per la scomparsa di Giovanni Provenzano»
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
IVREA - A spasso con coltello e marijuana: un 14enne nei guai
Il giovane studente è stato controllato in via Gozzano e denunciato dai carabinieri. Marijuana e coltello subito sequestrati
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
LAVORO - Le aziende in cerca di personale il 26 gennaio a Ivrea
«Wooooow Io e il mio futuro in Canavese» è il titolo dell'evento dedicato al lavoro e alle imprese, previsto venerdì 26 gennaio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore