CANAVESE - Stangata da 1350 euro a famiglia per i debiti Asa: si paga nella bolletta dell'Enel, come il canone Rai

| Visto che molti sindaci si ostinano a non voler scucire nemmeno un euro per i debiti dell'Asa, arriva la "rappresaglia" da Roma che costerà ai cittadini canavesani circa 450 euro a testa. In tre comode rate

+ Miei preferiti
CANAVESE - Stangata da 1350 euro a famiglia per i debiti Asa: si paga nella bolletta dellEnel, come il canone Rai
Visto che il con il canone Rai funziona (e avrebbe ridotto l'evasione a zero), il Ministero ha proposto, con un decreto legge, di inserire nella bolletta elettrica anche il pagamento di altre tasse o sanzioni che difficilmente sarebbero recuperabili. Per le tipologie previste, che comprendono le sentenze giudiziarie, rientra in pieno anche il debito che l'intero territorio dell'alto Canavese (52 Comuni per circa 80 mila abitanti) ha contratto per la lunga vicenda dell'Asa, la multi-servizi che si occupava della raccolta rifiuti. Il lodo arbitrale ha condannato i soci, ovvero i Comuni (ovvero i cittadini), al pagamento di 37 milioni di euro. Come? Nelle bollette elettriche, proprio come il canone.
 
Sarebbe questo, secondo il Governo, l'unico modo di far pagare i debiti, visto che molti sindaci si ostinano a non voler scucire nemmeno un euro. Una sorta di "rappresaglia" che costerà ai cittadini canavesani circa 450 euro a testa. Secondo le prime stime, una famiglia composta da tre persone si troverà nella bolletta dell'Enel un conto complessivo di 1365 euro da pagare «in tre comode rate» a partire dal mese di giugno. Questo, ovviamente, per i nuclei famigliari con tre persone: più persone fanno parte della famiglia, più si paga. Con dei distinguo, chiaramente. Il Ministero, trattandosi di una tassa «indiretta» (perchè sancita da un procedimento giudiziario) che riguarda i debiti accumulati dall'Asa fino al 2010, sconterà la posizione di chi, fino al 2010, non era ancora nato.
 
Ovvero: i bambini nati dal 2011 in poi non pagheranno nulla. Quelli nati tra il 2000 e il 2010 usufruiranno di uno sconto del 33%. Tutti gli altri pagheranno la cifra in pieno perchè, secondo le stime, un bambino di oltre dieci anni produce spazzatura come gli adulti. La stangata prenderà forma a giugno nelle bollette elettriche a meno che i sindaci non riescano a trovare una quadra prima della fine di maggio, ottenendo uno sconto dal commissario Asa, Stefano Ambrosini. La trattativa, però, non è ancora in corso. Quindi difficile che si riesca ad arrivare a una soluzione «scontata» prima della fine dell'anno. Questo significa che, intanto, le bollette con la stangata si dovranno pagare. Poi, forse, arriveranno anche dei rimborsi. Ma oggi è anche il primo aprile. Tutto può essere.
Dove è successo
Cronaca
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarà la prima a dover percorrere la città con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerà il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnè, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
AGLIE' - Ecco i Conti di San Martino 2018 dello Storico Carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Domenica 21 gennaio il gran finale. Alle ore 11, Santa Messa e distribuzione dei fagioli grassi; dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici che si concluderà all'Alladium con il rogo dell'Oloch
PRASCORSANO - Addio a Gianluca, giovane papà di appena 37 anni
PRASCORSANO - Addio a Gianluca, giovane papà di appena 37 anni
Prascorsano e il mondo del volontariato di mezzo Canavese sono in lutto per la prematura scomparsa di Gianluca Boldini
TANGENZIALE - Autista ubriaco provoca incidente: donna ferita
TANGENZIALE - Autista ubriaco provoca incidente: donna ferita
Un uomo di Leini di 40 anni è stato controllato dalla polizia stradale e trovato con un tasso alcolico superiore al limite
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore