CANAVESE - Taglio Poste: Ciconio, Lusiglič e Argentera a rischio

| Il Garante delle Comunicazioni, perņ, si dichiara contrario alla riduzione dei servizi nei piccoli Comuni

+ Miei preferiti
CANAVESE - Taglio Poste: Ciconio, Lusiglič e Argentera a rischio
Gli uffici postali nei piccoli Comuni e nelle aree montane non possono essere chiusi. Il "servizio postale universale" è chiarissimo in materia e non si può stravolgere. Sono questi i due punti chiave della lettera che il presidente dell’Autorità garante delle Comunicazioni ha inviato al presidente nazionale Uncem e presidente dell’Intergruppo parlamentare per lo Sviluppo della Montagna, Enrico Borghi, in risposta a un nota trasmessa a dicembre all'AgCom a seguito del rischio diminuzione del servizio postale nelle montane e rurali.

Nella lettera il Garante rassicura innanzitutto sulla volontà di mettere in atto “ogni sforzo possibile” per evitare che le aree interne risultino svantaggiate rispetto alla restante parte del Paese, e specifica che la delibera più volte richiamata anche dalle numerose azioni messe in campo dall'Intergruppo parlamentare per lo Sviluppo della Montagna, del quale Borghi è presidente, ha proprio il fine di obbligare Poste italiane al rispetto dello specifico divieto di chiusura di quegli esercizi che servono gli utenti nelle zone remote del Paese. «Abbiamo l’esigenza di garantire la fruizione del servizio nelle zone disagiate – si legge nella lettera – anche a fronte di volumi di traffico molto bassi e di alti costi di esercizio». Inoltre, il Garante si impegna a «vigilare affinché i criteri e di divieti contenuti nella delibera siano correttamente applicati».

In Canavese, già da settimane, circola la "lista" con gli uffici postali a rischio chiusura. E sono sempre gli uffici dei piccoli centri, dove, solitamente, gli impiegati e la struttura stessa sono diventati qualcosa di più che un semplice servizio. A rischio le poste di Ciconio, Lusigliè e Argentera (frazione di Rivarolo Canavese). Ma anche Baldissero e San Giovanni di Castellamonte. Uffici che, tra l'altro, in questi ultimi anni hanno già visto una grossa riduzione degli orari di apertura al pubblico.

Cronaca
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
Insulti, minacce e colpi di sedia in testa. E' stato ferito cosģ, giovedģ sera, un negoziante cinese di Leini, titolare di un bazar in via Lombardore. Identificati dai militari dell'Arma gli autori della «spedizione punitiva» nel negozio
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
Casting in Canavese per la serie tv canadese «Blood & Treasure». L'appuntamento č domenica 21 in sala Santa Marta
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l'ora: presi dalla polizia
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale due italiani dopo un lungo inseguimento tra Borgaro e Venaria Reale
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
Una folla commossa, oggi, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria, ha tributato l'estremo saluto a Massimiliano Pirrazzo
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la segnalazione di alcuni lettori relativa alla situazione di via Beato Bonifacio a Rivarolo Canavese
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
«Eccellenti professionisti, in possesso di un prestigioso curriculum formativo e in termini di esperienza clinica e organizzativa»
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
Una trentina i soggetti fermati mentre tentavano di superare i confini doganali con al seguito denaro contante; la stragrande maggioranza in partenza per il continente asiatico, Cina in particolare, molti anche per i paesi dell'est Europa
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni č a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunitą sull'andamento dei cantieri č stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo č stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore