CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco

| Nelle farmacie che aderiscono al progetto, sabato sarà possibile acquistare farmaci da banco che saranno donati ai poveri

+ Miei preferiti
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco
Sabato 10 febbraio, in oltre 3.800 farmacie italiane, avrà luogo la diciottesima edizione della Giornata di Raccolta del Farmaco, la cosiddetta #GRF. In questi punti vendita sarà possibile acquistare farmaci che non richiedono la ricetta medica (conosciuti anche come farmaci da banco) i quali verranno dati ad oltre 1700 Enti di Volontariato. Quest’ultimi assistono i poveri che vivono nel nostro paese e che spesso incontriamo quando andiamo al lavoro o quando passeggiamo nello svolgimento delle nostre attività quotidiane.

In questi 17 anni di #GRF i farmaci raccolti sono stati 4.400.000 per un importo stimato in 26 milioni di euro. Durante la Raccolta dello scorso 2017, grazie alla partecipazione di 14.000 volontari, sono stati distribuiti 375.000 farmaci, per un controvalore commerciale di oltre due milioni e mezzo di euro. In particolare, in Piemonte, la Giornata ha coinvolto 475 farmacie dove sono stati raccolti 47.000 farmaci, mentre gli enti convenzionati sono stati 175 per un totale di circa 40.000 persone assistite. Nella sola area metropolitana di Torino, gli enti convenzionati sono stati 50 e le 224 farmacie aderenti hanno raccolto 23.400 farmaci distribuiti a 26.000 assistiti.

L’iniziativa 2018 vedrà la partecipazione di circa venticinque farmacie in Canavese gemellate con circa una decina di enti convenzionati del territorio, tra cui la San Vincenzo de Paoli di Ivrea, la Caritas di Ciriè, l’associazione Santa Maria della Rotonda di Agliè e molte altre associazioni di Torino tra cui, a puro titolo esemplificativo, Camminare Insieme, Croce Rossa Italiana, la Comunità Madian, l’Associazione Premoli.

La #GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, CdO Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute e BFResearch. Nel nostro territorio la Giornata ha avuto anche il patrocinio della Citta Metropolitana di Torino e della Regione Piemonte. Occorre però ricordare che senza il fattivo contributo di farmacisti e volontari la #GRF non potrebbe aver luogo. Clara Cairola, presidente di Banco Farmaceutico Torino Onlus ha ricordato che: «Spesso lo dimentichiamo o sembriamo non accorgercene ma, accanto a noi, ci sono persone che, se si ammalano, possono solo sperare che il malessere passi e che il freddo rigido dell’inverno non peggiori la loro condizione. Ciò che appare scontato, per milioni di poveri non lo è: la speranza degli indigenti di potersi curare è affidata alla generosità di chi è più fortunato. Invito chiunque possa permettersi una spesa di pochi euro a partecipare alla Giornata di Raccolta del Farmaco e a donare pensando che quel semplice gesto può letteralmente cambiare la vita a una persona».

Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus ha spiegato che «l’iniziativa della #GRF è in linea con la mission delle farmacie di tutelare la salute della popolazione svolgendo nella società un ruolo sempre più attivo per migliorare la qualità di vita dei cittadini, a partire dai più fragili, tra i quali si registrano anche coloro che maggiormente risentono della crisi economica e hanno crescenti difficoltà a curarsi. Le farmacie confermano di essere un fondamentale punto di riferimento su tutto il territorio per l’intera collettività anche attivandosi, come stanno facendo con grande impegno professionale e organizzativo, per sviluppare i nuovi servizi sociosanitari di informazione e di prevenzione». Quindi un invito a tutti i lettori: sabato 10 febbraio cercate le farmacie che espongono la locandina del Banco, per aiutare il nostro prossimo nel bisogno. (P.R.)

Galleria fotografica
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 1
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 2
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 3
Cronaca
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
CERESOLE REALE - Un escursionista disperso salvato dai pompieri
L'uomo, giunto alla cima di Courmaon si è trovato su una pietraia e ha perso il sentiero e il senso dell'orientamento
CERESOLE REALE - L'orchestra Gran Paradiso ha ricordato Gianpiero Mattioda - VIDEO
CERESOLE REALE - L
Un concerto d'Estate particolare quello di sabato scorso al PalaMila di Ceresole Reale
CIRIE' - Si uccide lanciandosi da una finestra dell'ospedale
CIRIE
Un uomo si è lanciato nel vuoto da una finestra del terzo piano. Era un 64enne residente a San Maurizio Canavese
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
SAN PONSO-SALASSA - Chiude la provinciale per due giorni
Causa lavori strada chiusa al traffico martedì 28 e mercoledì 29 agosto nel tratto dal chilometro 4+565 al chilometro 4+798
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
INGRIA - Sagra della patata ed elezione di «Miss Patata 2018»
Sabato la manifestazione che chiude da ormai oltre un decennio il programma turistico dell'agosto Ingriese
IVREA-SANTHIA' - Senza lavoro minaccia di buttarsi dal ponte: salvato da polizia e vigili del fuoco - FOTO
IVREA-SANTHIA
Sul posto sono intervenuti celermente i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale di Torino. Sono stati proprio i poliziotti ad intavolare una «trattativa» con il ragazzo e a convincerlo a desistere
CIRIE' - Va a fuoco l'auto di un senzatetto: ancora il piromane?
CIRIE
Toccherà ai carabinieri di Venaria Reale chiarire le cause dell'incendio. Potrebbe trattarsi dell'azione del solito idiota
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
CHIVASSO - Piantagione di marijuana sul Po a San Sebastiano - VIDEO
I carabinieri hanno arrestato due albanesi per coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
IVREA - Muore travolta da una motocicletta mentre tenta di attraversare la strada
Una donna è morta in ospedale dopo l'incidente avvenuto in via Cascinette. La dinamica dell'incidente è adesso al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Il centauro, un 36enne eporediese, sarà denunciato
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
OMICIDIO SETTIMO - Rimprovera il figliastro che lo ammazza
Clemente, già alle prese con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Chivasso e tradotto nel carcere di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore