CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco

| Nelle farmacie che aderiscono al progetto, sabato sarà possibile acquistare farmaci da banco che saranno donati ai poveri

+ Miei preferiti
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco
Sabato 10 febbraio, in oltre 3.800 farmacie italiane, avrà luogo la diciottesima edizione della Giornata di Raccolta del Farmaco, la cosiddetta #GRF. In questi punti vendita sarà possibile acquistare farmaci che non richiedono la ricetta medica (conosciuti anche come farmaci da banco) i quali verranno dati ad oltre 1700 Enti di Volontariato. Quest’ultimi assistono i poveri che vivono nel nostro paese e che spesso incontriamo quando andiamo al lavoro o quando passeggiamo nello svolgimento delle nostre attività quotidiane.

In questi 17 anni di #GRF i farmaci raccolti sono stati 4.400.000 per un importo stimato in 26 milioni di euro. Durante la Raccolta dello scorso 2017, grazie alla partecipazione di 14.000 volontari, sono stati distribuiti 375.000 farmaci, per un controvalore commerciale di oltre due milioni e mezzo di euro. In particolare, in Piemonte, la Giornata ha coinvolto 475 farmacie dove sono stati raccolti 47.000 farmaci, mentre gli enti convenzionati sono stati 175 per un totale di circa 40.000 persone assistite. Nella sola area metropolitana di Torino, gli enti convenzionati sono stati 50 e le 224 farmacie aderenti hanno raccolto 23.400 farmaci distribuiti a 26.000 assistiti.

L’iniziativa 2018 vedrà la partecipazione di circa venticinque farmacie in Canavese gemellate con circa una decina di enti convenzionati del territorio, tra cui la San Vincenzo de Paoli di Ivrea, la Caritas di Ciriè, l’associazione Santa Maria della Rotonda di Agliè e molte altre associazioni di Torino tra cui, a puro titolo esemplificativo, Camminare Insieme, Croce Rossa Italiana, la Comunità Madian, l’Associazione Premoli.

La #GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, CdO Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute e BFResearch. Nel nostro territorio la Giornata ha avuto anche il patrocinio della Citta Metropolitana di Torino e della Regione Piemonte. Occorre però ricordare che senza il fattivo contributo di farmacisti e volontari la #GRF non potrebbe aver luogo. Clara Cairola, presidente di Banco Farmaceutico Torino Onlus ha ricordato che: «Spesso lo dimentichiamo o sembriamo non accorgercene ma, accanto a noi, ci sono persone che, se si ammalano, possono solo sperare che il malessere passi e che il freddo rigido dell’inverno non peggiori la loro condizione. Ciò che appare scontato, per milioni di poveri non lo è: la speranza degli indigenti di potersi curare è affidata alla generosità di chi è più fortunato. Invito chiunque possa permettersi una spesa di pochi euro a partecipare alla Giornata di Raccolta del Farmaco e a donare pensando che quel semplice gesto può letteralmente cambiare la vita a una persona».

Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus ha spiegato che «l’iniziativa della #GRF è in linea con la mission delle farmacie di tutelare la salute della popolazione svolgendo nella società un ruolo sempre più attivo per migliorare la qualità di vita dei cittadini, a partire dai più fragili, tra i quali si registrano anche coloro che maggiormente risentono della crisi economica e hanno crescenti difficoltà a curarsi. Le farmacie confermano di essere un fondamentale punto di riferimento su tutto il territorio per l’intera collettività anche attivandosi, come stanno facendo con grande impegno professionale e organizzativo, per sviluppare i nuovi servizi sociosanitari di informazione e di prevenzione». Quindi un invito a tutti i lettori: sabato 10 febbraio cercate le farmacie che espongono la locandina del Banco, per aiutare il nostro prossimo nel bisogno. (P.R.)

Galleria fotografica
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 1
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 2
CANAVESE - Torna nelle farmacie la Giornata di Raccolta del Farmaco - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
RIVAROLO - Ladri maldestri provocano una fuga di gas in strada
Alcuni residenti, allarmati dall'odore di gas, hanno chiamato il 115. Provvidenziale intervento dei pompieri di Rivarolo
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
BORGARO - Idioti sfasciano il monumento del Grande Torino
Ignoti hanno spaccato le ali dell'aereo raffigurato contro un muro di mattoni, ovvero la riproduzione della tragedia di Superga
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
CANAVESE - Timbra il cartellino e va in giro per i propri affari: dirigente della Città metropolitana indagato
Una paziente indagine della Guardia di Finanza del gruppo di Ivrea ha consentito di cogliere sul fatto l'ennesimo "furbetto del cartellino". L'uomo, coordinatore dei cantonieri dell'ex provincia, usava l'auto dell'ente a fini personali
CIRIE' - Insultano i vigili urbani su Facebook: tre indagati
CIRIE
La frase «I vigili prendono le bustarelle dai parcheggiatori abusivi» rischia di costare cara a tre utenti Facebook
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all'improvviso: salvo un canavesano
AUTOSTRADA A4 - Auto va a fuoco all
L'uomo, residente a Fiorano Canavese, si è accorto del fumo: ha fatto in tempo ad accostare e a scendere dalla vettura
VOLPIANO - Due operai intossicati in un'azienda: avrebbero respirato fumi di materiale termoplastico
VOLPIANO - Due operai intossicati in un
Accertamenti in corso da parte dei tecnici dello Spresal dell'Asl To4. Sul posto, insieme ai militari dell'Arma e al personale del 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Volpiano e di Torino Stura. A dare l'allarme i colleghi
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
CASELLE - La polizia ha fermato in aeroporto 73 clandestini
Il bilancio del 2017 all'aeroporto Pertini: sessanta espulsi e 364 passeggeri respinti perchè senza titolo per entrare in Italia
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
RIVARA - Paolo Data, cantautore di Forno Canavese, torna a teatro
Paolo Data, cantautore fornese, torna anche quest'anno al teatro di Rivara. La data è il 23 febbraio, l'orario le 21 e 30
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
RIVAROLO - Prestigioso premio al vicepresidente della Fidas
Salvatore Silvestri ha ricevuto a Torino, nella sede dell'Unione Industriale, il premio Re Rebaudengo
IVREA - Morti d'amianto in Olivetti: «Condannate De Benedetti»
IVREA - Morti d
Nel chiedere la conferma delle condanne, però, la procura generale ha sottolineato la necessità di ridurre le pene
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore