CANAVESE - Trasporti pediatrici: il Nursind lancia l'allarme

| «L'azienda ha deliberato una procedura sui trasporti pediatrici che prevede ambulanze con infermieri senza formazione»

+ Miei preferiti
CANAVESE - Trasporti pediatrici: il Nursind lancia lallarme
Il Nursind il sindacato delle professioni infermieristiche, interviene sulla problematica dei trasporti pediatrici previsti da una Delibera Aziendale, chiedendone l'immediata revisione, a tutela dei bambini. «Quanto sta accadendo nell'Asl To4 ha dell'inverosimile - dice Giuseppe Summa, segretario del Nursind Torino - l'azienda ha deliberato una procedura sui trasporti pediatrici che prevede la presenza in ambulanza di infermieri senza formazione e competenze specifiche su neonati e bambini che vanno dai 30 giorni di vita in su. L'azienda ha preso come esempio l'organizzazione della Regione Toscana, dove però ad effettuare i trasporti, sono infermieri del 118 formati in ambito pediatrico». Secondo il sindacato, proprio negli ultimi giorni, a seguito della nuova delibera, è accaduto che un infermiere della Medicina sia stato obbligato ad effettuare da solo un trasferimento di un bambino verso l'ospedale Regina Margherita.

«La carenza di medici pediatri come nel caso dell'ospedale di Ivrea, non può essere colmata con interventi organizzativi che ricadono sul personale infermieristico e sugli stessi cittadini. Per queste motivazioni, come sindacato abbiamo chiesto prima un incontro all'Azienda e successivamente la sospensione della Delibera nella parte che riguarda il trasporto dei bambini da parte del personale infermieristico senza formazione specifica. Come Nursind, abbiamo chiesto inoltre diversi pareri tecnici a professionisti infermieri dell'emergenza piemontese e toscana, che condividono la necessità di possedere una specifica formazione in ambito pediatrico. Anche l'Ordine degli infermieri di Torino si è espresso in merito. E' impensabile infatti, come un infermiere che effettua appena 20 ore di apprendimento in ambito pediatrico nel proprio corso di studi e che quotidianamente eroga assistenza a persone adulte, possa accompagnare in assoluta solitudine un bambino che richiede competenze specifiche».

«Qualora le nostre istanze non venissero ascoltate -prosegue Summa - siamo pronti a mobilitare professionisti, istituzioni e cittadini, oltre a richiedere l'intervento delle autorità competenti. Anche per questo motivo, abbiamo deciso di organizzare dei presidi nei diversi ospedali dell'Asl To4, a partire da quello di Ivrea il prossimo 14 Maggio».

Cronaca
IVREA - Formazione e lavoro, anche la Polizia di Stato alle Officine H
IVREA - Formazione e lavoro, anche la Polizia di Stato alle Officine H
Allo stand adulti e ragazzi hanno potuto conoscere l'organizzazione della Polizia e ricevere info su come diventare operatore
EPOREDIESE - Ambiente: una borraccia a tutti i dipendenti Scs
EPOREDIESE - Ambiente: una borraccia a tutti i dipendenti Scs
L'iniziativa vuole sensibilizzare sull'urgenza di ridurre l'uso della plastica e pił in generale la quantitą di rifiuti che produciamo
FAVRIA-OGLIANICO - Il passaggio a livello si chiude senza treno...
FAVRIA-OGLIANICO - Il passaggio a livello si chiude senza treno...
In mattinata un disagio simile si era verificato a Valperga, dove perņ le sbarre sono rimaste aperte anche al passaggio del treno
FELETTO - Due incidenti stradali, tre automobilisti feriti - FOTO
FELETTO - Due incidenti stradali, tre automobilisti feriti - FOTO
Serata da dimenticare a Feletto dove si sono verificati due incidenti stradali nel giro di pochi minuti l'uno dall'altro
SMOG AUTO - Scontro tra Cittą metropolitana e Regione Piemonte
SMOG AUTO - Scontro tra Cittą metropolitana e Regione Piemonte
«Ci siamo ritrovati attorno al Tavolo, ancora una volta, senza la presenza dell'assessore all'ambiente della Regione Piemonte»
FELETTO - Incendio nella sede della Federazione Nazionale Calcio Balilla: «Speriamo prendano il responsabile del rogo» - FOTO
FELETTO - Incendio nella sede della Federazione Nazionale Calcio Balilla: «Speriamo prendano il responsabile del rogo» - FOTO
Sono davvero ingenti i danni provocati dall'incendio che questa mattina ha devastato la sede della «FICB», Federazione Italiana Calcio Balilla, a Feletto. Lo conferma la stessa Federazione attraverso la propria pagina Facebook
CANAVESE - Ivrea, Cirič, Chivasso: nasce l'ostetrica di continuitą
CANAVESE - Ivrea, Cirič, Chivasso: nasce l
Il modello organizzativo per il parto prevede l'assistenza da parte delle ostetriche delle donne con gravidanza a basso rischio
IVREA - Il Ciac festeggia i suoi primi 50 anni di attivitą alle Officine H
IVREA - Il Ciac festeggia i suoi primi 50 anni di attivitą alle Officine H
Ciac č anche una scuola professionale ma volendo dare una corretta connotazione si deve utilizzare il termine Agenzia Formativa
LEINI - Furti e truffe: i carabinieri recuperano Rolex al campo nomadi
LEINI - Furti e truffe: i carabinieri recuperano Rolex al campo nomadi
I militari perquisendo le abitazioni di tre sinti, un uomo e due donne gią con precedenti penali, hanno sequestrato orologi e preziosi
FELETTO - L'ex Lady Hamilton, ora sede della Federazione Italiana Calcio Balilla, devastato dalle fiamme - FOTO e VIDEO
FELETTO - L
Saranno le indagini dei vigili del fuoco e dei carabinieri della compagnia di Ivrea a chiarire le cause dell'incendio che questa mattina ha devastato la sede della «FICB», la Federazione Italiana Calcio Balilla in via Micheletto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore