CANAVESE - Troppi incidenti mortali nei campi: partono i corsi per gli agricoltori

| Ogni anno in Canavese si verificano più di ottanta incidenti per chi lavora su macchine agricole. Partono i corsi di formazione e aggiornamento dell'Asl To4

+ Miei preferiti
CANAVESE - Troppi incidenti mortali nei campi: partono i corsi per gli agricoltori
Il 21 e 22 gennaio, a Mazzè, al Palaeventi di frazione Tonengo (strada provinciale per Mazzè), dalle 20 alle 23, si svolgerà la prima edizione del corso di formazione in materia di sicurezza delle macchine agricole rivolto agli utilizzatori professionali e non. Seguiranno, con lo stesso programma e lo stesso orario, altri quattro incontri, sempre in zone dell’Asl To4, ad alta vocazione agricola e zootecnica. In particolare l'11-12 febbraio a Leinì (sala polivalente comunale di Villa Chiosso, piazza 1° Maggio); il 18-19 febbraio ad Agliè (sala polifunzionale Alladium, strada per Bairo); il 25-26 febbraio a Ciriè (sala comunale, corso Nazioni Unite 32); il 3-4 marzo a Chivasso (sede da confermare: palazzo Einaudi, via Lungo Piazza d’Armi 6).
 
Nel biennio 2016-2017, lo Spresal dell’Asl TO4 intende perseguire l’obiettivo di ridurre del 15% gli infortuni in agricoltura, in particolare mortali e gravi (che determinano cioè postumi invalidanti e prognosi superiori a 40 giorni), che avvengono in Canavese. Per raggiungere questo obiettivo si effettuano, oltre all’attività di vigilanza sul territorio, anche i corsi di formazione sui requisiti di sicurezza delle macchine agricole più rischiose e più frequentemente utilizzate (trattori, cardani, prese di forza, carri desilatori, motocoltivatori, rotoimballatrici) e sugli aspetti relativi alla corretta gestione dei rischi presso gli allevamenti di bestiame e all’esecuzione dei lavori forestali. 
 
Nel 2014, dati Inail, gli infortuni mortali in agricoltura in Italia sono stati 189, pari al 25,3% di tutti gli eventi mortali in occasione di lavoro, escludendo cioè gli infortuni in itinere (quelli che avvengono sul tragitto casa-lavoro). Il 51% degli infortuni mortali in agricoltura è legato all’uso del trattore. In Canavese gli infortuni mortali e gravi avvenuti nel comparto agricoltura nell’ultimo decennio circa, sempre dati Inail, sono: 106 nel 2004 (10,9% del totale degli infortuni sul lavoro); 86 nel 2005 (9,5%); 98 nel 2006 (10,4%); 92 nel 2007 (9,1%); 97 nel 2008 (10,4%); 108 nel 2009 (13,2%); 94 nel 2010 (11,4%); 82 nel 2011 (9,9%); 98 nel 2012 (12,3%); 81 nel 2013 (11,0%). Da questi dati si evidenzia che il numero di infortuni mortali e gravi in agricoltura non presenta un trend significativo in diminuzione nell’arco temporale 2004-2013, come invece avviene in altri comparti come, per esempio, quello delle costruzioni e della metalmeccanica.   
 
I corsi saranno tenuti da personale Spresal (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) dell’Asl To4 e da Renato Delmastro, funzionario del CNR-Imamoter. Non sono richieste spese di iscrizione. Gli interessati dovranno però comunicare la loro adesione via e-mail ai seguenti indirizzi o chiamando i seguenti numeri telefonici (almeno con due giorni lavorativi di anticipo): per iscriversi alla prima e alla terza edizione comunicare le adesioni a  presal.ivrea@aslto4.piemonte.it o ai numeri telefonici 0125-414792, 0125-414722; per iscriversi alla seconda e alla quinta edizione comunicare le adesioni a spresal.settimo@aslto4.piemonte.it o ai numeri telefonici 011-8212322, 011-8212324; per iscriversi alla quarta edizione comunicare le adesioni a spresal.cirie@aslto4.piemonte.it o al numero telefonico 011-9217636. 
Dove è successo
Cronaca
VEROLENGO - Vandali devastano l'ex casa cantoniera: denunciati
VEROLENGO - Vandali devastano l
Il gruppo è stato identificato e denunciato dai militari dell'Arma. Sono quattro studenti, di età compresa tra i 16 e i 17 anni
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
LEINI - Ruba cinque bottiglie di champagne al Pam: arrestata
Scappata dal centro commerciale ha avuto la sfortuna di imbattersi in una pattuglia dei carabinieri. Si è dileguato il complice
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all'attacco
IVREA - Vandali usano gli estintori sulle auto: la Lega va all
Episodi al Bennet e nell'area del Movicentro. Il carroccio chiede l'intervento dell'amministrazione contro i vandali di turno
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
IVREA - Carnevale con il corteo a numero chiuso: nessun passo indietro
La Mugnaia dello Storico Carnevale edizione 2018 sarà la prima a dover percorrere la città con il corteo storico ridotto
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
VALPRATO SOANA - Sicuri con la neve: a lezione dal soccorso alpino
L'edizione 2018 di Sicuri con la neve si svolgerà il 21 gennaio a Piamprato Soana, nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell'addome: giovane mamma presenta un esposto alla procura di Ivrea
CANAVESE - Le lasciano un tampone nell
Una trentenne di Foglizzo ha presentato un esposto alla procura di Ivrea, al momento contro ignoti, per le complicanze post parto forse provocate da un tampone. La donna ha partorito una splendida bimba ad ottobre all'ospedale di Chivasso
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
LEINI - Code e caos sulla 460 a causa del cantiere aperto a sorpresa
A causa della sistemazione dei giunti del viadotto si viaggia a senso unico alternato: traffico regolato da semaforo
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
IVREA - Per lo storico carnevale solo arance «lontane» dalla mafia
Il protocollo Arance Frigie tra gli esempi virtuosi di lotta alle infiltrazioni mafiose nella filiera produttiva agroalimentare
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l'allarme
SAN BENIGNO - Pecore trovate morte in un campo: scatta l
Le carcasse degli animali, come da prassi, sono state affidate ai veterinari dell'Asl To4 e del centro di zooprofilassi di Torino
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
IVREA - Vende profumi falsi al mercato: ambulante incassa 5000 euro di multa e una denuncia
Sul finire del 2017 un'indagine della guardia di finanza di ha portato alla denuncia di otto canavesani a Rivarolo, Feletto, Cuorgnè, Ivrea, Castellamonte, Romano e Burolo per la vendita on line di abbigliamento farlocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore