CANAVESE - Truffa alle assicurazioni: in quattro in manette

| I carabinieri di Chivasso hanno notificato le ordinanze di custodia cautelare. Le persone nei guai sono residenti a Caluso e Volpiano

+ Miei preferiti
CANAVESE - Truffa alle assicurazioni: in quattro in manette
I carabinieri di Chivasso hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare del tribunale del riesame di Torino a tre persone per associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata e frode assicurativa (reati commessi in Piemonte e Campania tra il 2013 e il 2014). Sottoposti ai domiciliari Matteo C., 35 anni, residente a Caluso disoccupato con precedenti di polizia; Marco S., 25 anni, residente a Viù, assicuratore, incensurato. Sottoposta all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria Giovanna S., 51 anni residente a Volpiano. 
 
I nuovi provvedimenti cautelari, emessi da tribunale del riesame di Torino a seguito del ricorso presentato dalla procura di Ivrea nei confronti della prima ordinanza di custodia cautelare del gip (che non aveva riconosciuto tutti gli episodi di reato contestati), stabiliscono responsabilità agli indagati nella commissione di complessive 161 truffe ai danni della società assicurativa Allianz. Truffe finalizzate a ottenere forti sconti nel pagamento dei premi assicurativi e più veloci risarcimenti in caso di incidenti stradali. 
 
Contestualmente i carabinieri di Chivasso hanno eseguito l’ordinanza emessa dal gip del tribunale di Ivrea nei confronti di Antonio M., 50 anni, residente a Volpiano, per i medesimi reati contestati agli altri indagati. Anche il 50enne è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Secondo i carabinieri gli indagati avevano creato un'associazione specializzata in truffe e frodi assicurative: attraverso un raffinato sistema di falsificazioni della documentazione, presentata all'atto della stipula delle polizze RCA, riuscivano ad «applicare» fortissime riduzioni sui premi da pagare.
Dove è successo
Cronaca
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
AUTOSTRADA A5 - Guida la moto ubriaco: fermato dalla stradale - FOTO
Gli agenti lo hanno notato procedere pericolosamente a zig zag verso Torino. La moto non era nemmeno assicurata
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
RIVAROLO - Incendio centralina elettrica dai giostrai al Vallesusa - FOTO
Intervento e messa in sicurezza dei vigili del fuoco
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
VOLPIANO - Chiude Comital: 140 lavoratori in mezzo a una strada
Venti di crisi confermati: la storica Comital ha avviato le procedure di licenziamento per i 140 lavoratori dello stabilimento
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
FAVRIA - Aggredito Ferrino: solidarietŕ dal sindaco Bellone
Anche l'ex primo cittadino Giorgio Cortese esprime la sua vicinanza a Ferrino: «Chi aggredisce non ha mai ragione»
FAVRIA - L'EX SINDACO FERRINO AGGREDITO SOTTO CASA: MEDICATO IN OSPEDALE A CUORGNE'
FAVRIA - L
L'episodio č avvenuto in via Cernaia intorno alle 8.45. L'ex sindaco č stato medicato e dimesso dal pronto soccorso. Indagini dei carabinieri in corso. Potrebbe essere stato aggredito per le sue posizioni anti-gay
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
IVREA - Zingare golose arrestate dalla polizia dopo un furto al Lidl
Dopo l'arresto il gip del tribunale di Ivrea ha disposto per le due giovani l'obbligo di dimora nel campo nomadi di Torino
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
CASELLE - 900 mila euro nascosti in bagagli, cinture e shampoo - FOTO
La stragrande maggioranza dei fermati proveniva dal continente asiatico. Quelli in partenza, invece, diretti ad Istanbul
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
RIVAROLO - Richiedente asilo fa pipě sul marciapiede: il video scatena la reazione del web - FOTO
Migliaia di visualizzazioni e commenti per il richiedente asilo che l'altro pomeriggio, sotto lo sguardo incredulo dei passanti, ha fatto un bisognino sul marciapiede di corso Torino. Non si č accorto che qualcuno lo stava riprendendo
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
IVREA - Storico Carnevale: confermati i responsabili operativi
Maurizio Leggero responsabile storico artistico, Davide Marchegiano all'organizzazione ed Elisa Gusta per la comunicazione
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
IVREA - Accordo per i lavoratori Vodafone: non firmano i Cobas
L'accordo si basa sulla ricollocazione volontaria dei lavoratori in Comdata Spa: in questo modo resteranno a Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore