CANAVESE - Truffe via internet dalla Nigeria: 10 arresti

| Rubavano le identità chiedendo soldi. Era successo anche alla presidente della Pro loco di Rivarolo, Marina Vittone

+ Miei preferiti
CANAVESE - Truffe via internet dalla Nigeria: 10 arresti
Dall’alba di questa mattina, oltre 130 Finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Torino e di altri Reparti del Corpo, stanno dando esecuzione, nell’ambito di indagini di polizia giudiziaria coordinate dalla locale Procura della Repubblica (pm Roberto Furlan) ad una ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torino, nei confronti di 10 persone (di cui nove in carcere ed una agli arresti domiciliari), risultate essere promotori e sodali di un’articolata e ramificata organizzazione criminale, a carattere transnazionale - costituita 20 soggetti, principalmente di nazionalità nigeriana dedita al riciclaggio di denaro proveniente da truffe on line e frodi informatiche - per un valore di almeno 2,6 milioni di euro - perpetrate a danno di soggetti ed aziende italiane, cittadini statunitensi e di altri Paesi europei.
 
Sono altresì in corso 32 perquisizioni locali/domiciliari in Piemonte, Lombardia, Campania e Veneto. Le misure cautelari hanno come destinatari otto cittadini nigeriani e due italiani (questi ultimi emersi nell’ambito della nota inchiesta relativa all’omicidio del Consigliere comunale torinese Alberto Musy, condotta dalla Squadra Mobile di Torino, che ne sta curando l’esecuzione).
 
Di una truffa simile era rimasta vittima l'allora presidente della Pro Loco di Rivarolo Canavese, Marina Vittone. L'attacco nel 2012. Gli hacker hanno violato il computer della Pro loco, acquisendo l’intera rubrica della casella e-mail e tutti gli indirizzi di posta dei contatti Facebook. Almeno 2000 messaggi sono partiti come se fossero stati regolarmente inviati dalla presidente Vittone. Nel testo, questo appello: «Sono a Londra e mi hanno rubato la borsa con il passaporto e gli effetti personali. L'ambasciata mi ha rilasciato un documento temporaneo ma devo pagare il biglietto e saldare le fatture alberghiere. Western Union transfer è la migliore opzione per inviarmi denaro». A seguire gli estremi di un numero di telefono straniero e la firma della presidente dell’associazione. 
 
Considerata l’estensione transnazionale del fenomeno criminoso, è stata avviata una collaborazione con l’Agenzia europea di polizia Europol, oggi presente a Torino negli uffici del Nucleo Polizia Tributaria con un team di analisti, finalizzata ad un’attività coordinata a livello europeo tesa all’individuazione di ulteriori soggetti coinvolti negli altri Stati membri, facenti parte della medesima organizzazione.
Video
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore