CANAVESE - UN METEORITE HA ILLUMINATO LA NOTTE

| Oggetto non identificato: numerose segnalazioni nell'area di Cuorgnč

+ Miei preferiti
CANAVESE - UN METEORITE HA ILLUMINATO LA NOTTE
Era (probabilmente) provocata da un piccolo meteorite la scia luminosa che ieri sera, intorno alle 23, è stata segnalata da numerosi utenti Facebook nella zona di Cuorgnè. Moltissimi residenti dell'area del Canavese, infatti, che a quell'ora erano per svariati motivi con il naso all'insù, hanno notato nell'area nord ovest del cielo una striscia luminosa gialla che si è dissolta in pochi secondi. Potrebbe effettivamente trattarsi del passaggio di un meteoroide che si è disintegrato a contatto con l'atmosfera. 

E' la seconda volta nel giro di due mesi che accade. Il 13 marzo scorso, al passaggio di un meteorite, una vasta zona del nord Italia si trovò a postare su internet e sui social network il racconto di quell'avvistamento. In quel caso il meteorite fu ben visibile anche in Canavese. Così è stato anche ieri, Moltissimi utenti, canavesani e non, hanno raccontato di aver visto nitidamente il passaggio del meteorite nel cielo. 

Il meteorite è ciò che rimane dopo l'ingresso in atmosferica di un meteoroide (cioè "piccolo" asteroide). In pratica è ciò che di esso raggiunge il suolo. Quando entrano nell'atmosfera i meteoroidi si riscaldano fino ad emettere luce, formando così una scia luminosa chiamata meteora, bolide o stella cadente. Contrariamente a quanto comunemente si ritiene, il riscaldamento non è prodotto dall'attrito, ma dalla pressione dinamica generata dalla fortissima compressione dell'aria di fronte al meteorite. L'aria si riscalda e a sua volta riscalda il meteorite.

Per chi è scettico sul meteorite, ma alla vista della scia luminosa ha fatto "strani pensieri alieni", sappia che, al momento, non ci sono conferme "ufficiali" sulla caduta del meteorite di ieri sera. Solo le testimonianze di numerosi appassionati che, per diletto, studiano questi fenomeni del cielo. Attendiamo pazienti.

Se qualcuno avesse visto qualcosa "in più" o volesse raccontare la sua esperienza, vi invitiamo a commentare qui sotto o a segnalare l'avvistamento via mail (info@quotidianocanavese.it) o via whatsapp (3392888131).

Cronaca
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societą compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societą, nonostante un elevato volume d’affari, dichiarava redditi che per l’attivitą svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Giovedģ, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgnč - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto č stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non č la forma contagiosa
L’interessata č una signora di 72 anni: č stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica č stabile. L'Asl To4 assicura: «Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa»
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come «vedette»...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perchč č importante vaccinarsi?
Ne parlerą al Bioindustry Park, venerdģ, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il «Don Bosco» del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potrą festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivitą in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore