CANAVESE - UN METEORITE HA ILLUMINATO LA NOTTE

| Oggetto non identificato: numerose segnalazioni nell'area di Cuorgnè

+ Miei preferiti
CANAVESE - UN METEORITE HA ILLUMINATO LA NOTTE
Era (probabilmente) provocata da un piccolo meteorite la scia luminosa che ieri sera, intorno alle 23, è stata segnalata da numerosi utenti Facebook nella zona di Cuorgnè. Moltissimi residenti dell'area del Canavese, infatti, che a quell'ora erano per svariati motivi con il naso all'insù, hanno notato nell'area nord ovest del cielo una striscia luminosa gialla che si è dissolta in pochi secondi. Potrebbe effettivamente trattarsi del passaggio di un meteoroide che si è disintegrato a contatto con l'atmosfera. 

E' la seconda volta nel giro di due mesi che accade. Il 13 marzo scorso, al passaggio di un meteorite, una vasta zona del nord Italia si trovò a postare su internet e sui social network il racconto di quell'avvistamento. In quel caso il meteorite fu ben visibile anche in Canavese. Così è stato anche ieri, Moltissimi utenti, canavesani e non, hanno raccontato di aver visto nitidamente il passaggio del meteorite nel cielo. 

Il meteorite è ciò che rimane dopo l'ingresso in atmosferica di un meteoroide (cioè "piccolo" asteroide). In pratica è ciò che di esso raggiunge il suolo. Quando entrano nell'atmosfera i meteoroidi si riscaldano fino ad emettere luce, formando così una scia luminosa chiamata meteora, bolide o stella cadente. Contrariamente a quanto comunemente si ritiene, il riscaldamento non è prodotto dall'attrito, ma dalla pressione dinamica generata dalla fortissima compressione dell'aria di fronte al meteorite. L'aria si riscalda e a sua volta riscalda il meteorite.

Per chi è scettico sul meteorite, ma alla vista della scia luminosa ha fatto "strani pensieri alieni", sappia che, al momento, non ci sono conferme "ufficiali" sulla caduta del meteorite di ieri sera. Solo le testimonianze di numerosi appassionati che, per diletto, studiano questi fenomeni del cielo. Attendiamo pazienti.

Se qualcuno avesse visto qualcosa "in più" o volesse raccontare la sua esperienza, vi invitiamo a commentare qui sotto o a segnalare l'avvistamento via mail (info@quotidianocanavese.it) o via whatsapp (3392888131).

Cronaca
PAVONE - Deposito in fiamme: i pompieri salvano la casa - FOTO
PAVONE - Deposito in fiamme: i pompieri salvano la casa - FOTO
Furioso incendio a una legnaia: provvidenziale intervento da parte dei vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea
BORGARO - Vigilessa aggredita mentre tenta di elevare una multa
BORGARO - Vigilessa aggredita mentre tenta di elevare una multa
Un'agente della polizia municipale è stata aggredita da un'automobilista in divieto di sosta. L'uomo è stato denunciato
CASELLE - Maxi multa agli ambulanti abusivi: i carabinieri donano frutta e verdura alla Caritas - FOTO
CASELLE - Maxi multa agli ambulanti abusivi: i carabinieri donano frutta e verdura alla Caritas - FOTO
I carabinieri di Caselle hanno multato due persone che vendevano prodotti alimentari in area pubblica senza alcuna autorizzazione. 86 casse di frutta e verdura sono state donate dai militari dell'Arma alla Caritas
VALPERGA-CUORGNE' - Altri due incidenti sulla 460: un ferito - FOTO
VALPERGA-CUORGNE
Doppio tamponamento nel giro di pochi minuti. Un giovane residente a Leini trasportato al pronto soccorso di Cuorgnè
TORINO-CASELLE - Incidente con tre veicoli: una donna ferita
TORINO-CASELLE - Incidente con tre veicoli: una donna ferita
Per cause ancora in fase di accertamento si sono scontrate, tamponandosi, una furgone cassonato e due Fiat Punto
RIVAROLO-BOSCONERO - Ennesimo incidente sulla 460: un ferito - FOTO
RIVAROLO-BOSCONERO - Ennesimo incidente sulla 460: un ferito - FOTO
Un furgone, a seguito dell'impatto con una Fiat 500L, forse ferma al centro della stessa carreggiata, è finito nel fosso
CANAVESE - Furti nei supermercati: un arresto e cinque denunce da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CANAVESE - Furti nei supermercati: un arresto e cinque denunce da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea
Il giovane arrestato al Bennet di Pavone Canavese per furto aggravato è stato condannato con rito direttissimo dal tribunale di Ivrea a 2 mesi e 20 giorni di reclusione e al pagamento di 100 euro di multa
SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale
SAN GIORGIO - Rapina in villa e botte al padrone di casa: banda del Canavese stangata in tribunale
Condannati in primo grado i quattro componenti della banda residenti a Cuorgnè, Prascorsano e Quincinetto. Al vaglio degli inquirenti anche altri furti messi a segno in altri Comuni. In tribunale pene per complessivi 15 anni di carcere
FAVRIA - Vandali di fronte al municipio: scritte contro le forze dell'ordine
FAVRIA - Vandali di fronte al municipio: scritte contro le forze dell
Su alcuni cartelli stradali, compresi quelli che segnalano l'inizio dell'area verde del parco, è comparsa la scritta «Acab», acronimo di All Cops Are Bastards
FRASSINETTO - Torna per il secondo anno «Dignal ant al cianton vei»
FRASSINETTO - Torna per il secondo anno «Dignal ant al cianton vei»
L'iniziativa prevede una totale immersione nel clima natalizio di un tempo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore