CANAVESE - «Un pasto al giorno» a Rivarolo, San Giorgio e San Giusto

| Un’offerta libera in cambio di un pacco di pasta da poco più di 100 grammi

+ Miei preferiti
CANAVESE - «Un pasto al giorno» a Rivarolo, San Giorgio e San Giusto
Torna anche in Canavese l’iniziativa “Un pasto al giorno”, giunta alla sua ottava edizione. Il 29 e 30 ottobre, i volontari dell'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII saranno in 1000 piazze Italiane ed estere. In Canavese sono previste postazioni a Rivarolo Canavese (via Palma di Cesnola 15), San Giorgio Canavese (piazza Ippolito San Giorgio 1) e San Giusto Canavese (piazza della chiesa 1).
 
In cosa consiste? Un’offerta libera in cambio di un pacco di pasta da poco più di 100 grammi - una vera e propria porzione, il pasto di un giorno, appunto. Una donazione grazie alla quale la Apg23 potrà continuare a garantire un aiuto agli oltre 41mila fratelli in difficoltà, gli ultimi, che ogni giorno mette a tavola nelle sue oltre 600 realtà di accoglienza in 38 paesi del mondo.
 
Verrà anche consegnato un piccolo “ricettario antispreco”, con piatti sfiziosi da realizzare utilizzando ingredienti che, solitamente, vengono scartati. Coldiretti ha recentemente calcolato che il valore monetario degli sprechi alimentari ammonta a 12,5 miliardi, di cui il 54% proveniente proprio dal consumo, il 15% dalla ristorazione, l’8% dall’agricoltura e il 2% dalla trasformazione. Educare al consumo responsabile partendo dalle nostre abitudini in cucina, anche con un ‘tocco gourmet’, è la chiave per creare una nuova cultura.
 
Solidarietà, responsabilità e dignità, dunque, sono le chiavi per riequilibrare questo sbilanciamento, creando da un lato una nuova cultura del riutilizzo e attribuendo dall'altro un’importanza nuova sia a chi ha bisogno di aiuto sia a chi lo sostiene attestando un protagonismo attivo di entrambi e stabilendo tra loro una forte connessione: la fraternità. «Anche attraverso il cibo si realizza la dignità dell’uomo - afferma Giovanni Ramonda, responsabile generale della APG23 - perché significa affermare e rispettare il diritto al cibo: uno dei diritti umani fondamentali. E ritroviamo questo messaggio anche nel Pontificato di Papa Francesco, che più volte ha individuato nello spreco anche una chiave di lettura metaforica della nostra so cietà. L’eccedenza, la facilità di ‘buttar via’ infatti, è sinonimo di indifferenze ed insensibilità, gli stessi atteggiamenti che portano all’emarginazione di tanti nostri concittadini, lasciati soli ad affrontare i problemi e le difficoltà della vita. Il nostro ‘pacco di pasta’, dunque, vuol essere il simbolo di un nuovo patto sociale, che consente di accrescere se stessi aiutando gli altri, per affermare il concetto di diritto al cibo».
 
Per maggiori informazioni sull’iniziativa consultare il sito www.unpastoalgiorno.org.
Galleria fotografica
CANAVESE - «Un pasto al giorno» a Rivarolo, San Giorgio e San Giusto - immagine 1
CANAVESE - «Un pasto al giorno» a Rivarolo, San Giorgio e San Giusto - immagine 2
CANAVESE - «Un pasto al giorno» a Rivarolo, San Giorgio e San Giusto - immagine 3
Dove è successo
Cronaca
BAIRO - Le auto elettriche di Pininfarina prendono la strada di Hong Kong
BAIRO - Le auto elettriche di Pininfarina prendono la strada di Hong Kong
Potrebbero esserci sviluppi molto importanti, nel prossimo futuro, per lo stabilimento di Bairo, l'unico ancora attivo in Canavese
LEINI - Ladri tentano il furto: messi in fuga dai carabinieri
LEINI - Ladri tentano il furto: messi in fuga dai carabinieri
La banda, probabilmente specializzata nei furti di rame e cavi elettrici, ha tentato l'assalto alla centrale di via Lombardore
CARNEVALE DI IVREA - 138 contusi nella seconda giornata della battaglia delle arance. Domani il gran finale
CARNEVALE DI IVREA - 138 contusi nella seconda giornata della battaglia delle arance. Domani il gran finale
La Fondazione dello storico carnevale ha reso noto che per la giornata di domenica sono stati staccati agli ingressi 20.493 biglietti per un incasso di 164 mila euro. Forte crescita rispetto alla domenica del 2016 funestata dalla pioggia
LEINI-CASELLE - Derubano una donna ma vengono fermati dai carabinieri: un'intera famiglia in manette
LEINI-CASELLE - Derubano una donna ma vengono fermati dai carabinieri: un
Padre e due figli, peruviani, sono stati arrestati a Caselle dai carabinieri della compagnia di Venaria. Avevano appena portato via la borsetta, con un'abile stratagemma, a una donna di Leinì che ha subito chiamato il 112
CARNEVALE DI IVREA - Nove mila quintali di arance pronte per la battaglia - FOTO e VIDEO
CARNEVALE DI IVREA - Nove mila quintali di arance pronte per la battaglia - FOTO e VIDEO
Si tratta di arance altrimenti destinate al macero, provenienti da aziende siciliane e calabresi che la Fondazione dello Storico Carnevale non ha scelto a caso: sono infatti tutte aziende certificate e libere dalle mafie
PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?
PONT - Strettoia sulla Sp47: si apre uno spiraglio per i lavori?
Esulta la Lega Nord: «Dopo anni di attesa, di false speranze e disinteresse, finalmente abbiamo fatto un passo in avanti»
BOLLENGO - Il commosso addio del paese a Riccardo Rossetto
BOLLENGO - Il commosso addio del paese a Riccardo Rossetto
Lavoratore e consigliere comunale, il sindaco Luigi Sergio Ricca lo ricorda come un uomo onesto, libero, coerente con le sue idee
CARNEVALE DI IVREA - Volti ed emozioni della prima giornata della battaglia delle arance - FOTO e VIDEO
CARNEVALE DI IVREA - Volti ed emozioni della prima giornata della battaglia delle arance - FOTO e VIDEO
Domani, lunedì 27 febbraio, sarà una giornata ricca di eventi per lo Storico Carnevale di Ivrea. Si comincia la mattina con le tradizionali Zappate degli Scarli. Intanto ecco una fotogallery dei protagonisti della domenica
ALBIANO-IVREA - Incidente stradale e code infinite sull'autostrada
ALBIANO-IVREA - Incidente stradale e code infinite sull
Scontro tra un camion e un suv Land Rover. Autista ubriaco, di rientro dal carnevale di Ivrea, denunciato dalla polizia stradale
CASTELLAMONTE - Angela Bollatto è il Re Pignatun del carnevale
CASTELLAMONTE - Angela Bollatto è il Re Pignatun del carnevale
Proprietaria del ristorante Valentino di frazione Filia insieme alle figlie, Angela Bollatto è una castellamontese doc
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore