CANAVESE - Una lettera anonima fa partire un'indagine sui veterinari dell'Asl To4

| Una lettera con nomi e cognomi è stata inviata alla procura di Ivrea e al direttore generale Lorenzo Ardissone. Al suo interno accuse sulla gestione del personale e su alcuni comportamenti dei veterinari

+ Miei preferiti
CANAVESE - Una lettera anonima fa partire unindagine sui veterinari dellAsl To4
La lettera è del più classico dei «corvi»: anonima. Ma tanto è bastato per generare una bufera sul servizio veterinario dell'Asl To4 del Canavese. Tanto che l'azienda sanitaria, come da prassi, ha avviato un'indagine interna e non è detto che, a breve, la segnalazione non entri a far parte di qualche fascicolo in procura a Ivrea. La lettera, con tanto di nomi e cognomi, è stata inviata alla direzione dell’azienda – al direttore generale Lorenzo Ardissone e a Cinzia Tudini la responsabile della formazione aziendale, ma anche alle procure di Ivrea e di Torino. «E' arrivata da un indirizzo mail – fanno sapere dalla procura – ora cercheremo di capire chi è il mittente e poi vedremo come comportarci».

Sotto accusa i veterinari dell'azienda sanitaria. «È necessario che le autorità interessate facciano dei controlli su certe consuetudini che oramai si trascinano da anni e nonostante i richiami del Governo sulla corruzione nella pubblica amministrazione, continuano a verificarsi tutt’oggi», scrive il corvo. Che poi riporta alcuni esempi di presunto «malcostume». «Non è regolare e viola il codice penale quello che succede nell'Asl To4. Ovvero: i veterinari pur avendo la sede di lavoro a Lanzo entrano ed escono spesso e, da anni, bollando nelle sedi di Borgaro, Caselle e Ciriè. Alcuni di questi dove entrano in servizio hanno anche a disposizione l’auto dell’Asl così da conteggiare il tragitto al luogo di lavoro come lavoro effettivo e di scaricare il costo del trasporto sull’Asl nel caso si usino i mezzi dell’azienda».

L'Asl To4 ha incaricato il nucleo ispettivo interno di avviare immediatamente un’indagine. Ci vorrà almeno un mese per arrivare a dei primi responsi. Le accuse di malcostume (a danno dell'Asl, tra l'altro) riportate dal corvo sono state tutte ben delinate nella missiva. Non dovrebbe essere difficile capire se si tratta di un mitomane o se le segnalazioni sono veritiere.

Cronaca
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l'auto e muore: una donna di Tavagnasco non ha avuto scampo - FOTO
TRAGEDIA A QUASSOLO - Cade nel canale con l
Il dramma si è consumato questa mattina poco dopo le undici. Inutili tutti i soccorsi. L'auto della donna si è ribaltata cadendo nel canale. L'abitacolo è stato invaso dall'acqua e l'automobilista non è riuscita a uscire
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
SAN GIUSTO - Incidente stradale: giovane motociclista ferito
Il ventiduenne è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in elicottero al Cto. Ha riportato diverse fratture
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
SCARMAGNO - Muore in ospedale dopo il ritrovamento nel bosco: accertamenti della procura di Ivrea in corso
La procura valuterà eventuali profili penali relativi alla possibile omessa custodia dell'anziano per capire se sono state messe in atto tutte le misure di assistenza sanitaria delle quali necessitava
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
LOCANA - Sagra del miele: la festa dedicata al mondo delle api
Locana si fa portabandiera di tutte le Città del Miele piemontesi Bruzolo, Casteldelfino, Marentino, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro e il Parco Alpi Marittime
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
VOLPIANO - Spaccio di droga e coltivazione di marijuana: operazione congiunta di carabinieri e polizia municipale
Le indagini sono iniziate analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate dall'amministrazione comunale. Indagini che si sono concluse martedì 11 luglio con un arresto e due denunce
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l'ideatrice del massacro
STRAGE DI CASELLE - Intera famiglia uccisa a coltellate: carcere a vita per il killer e l
Ergastolo confermato anche in Cassazione: Giorgio Palmieri e la moglie Dorotea De Pippo rimarranno per tutta la vita in carcere per aver pianificato e realizzato la strage che il 3 gennaio 2014 a Caselle
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
CASTELLAMONTE - La casetta di Celestina non sarà abbattuta
L'ambulatorio della guaritrice che combatteva il fuoco di Sant’Antonio è finito in tribunale. La donna è scomparsa due anni fa
CUORGNE - Taglio del nastro per l'Agenzia delle Entrate - VIDEO
CUORGNE - Taglio del nastro per l
Dopo il trasloco dagli uffici di corso Roma il servizio si è trasferito interamente al terzo piano della vecchia Manifattura
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
BORGARO - Ancora un crollo da un palazzo: psicosi in città - FOTO
Dopo l'episodio di via Spagna oggi pomeriggio nuovo allarme per dei pezzi di paramano crollati da un palazzo di via Settimo
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
IVREA - Allarme zanzara tigre: partono i controlli del Comune
I controlli in città e nei giardini verranno effettuati dal dottor Sergio Graziano che è stato incaricato dalla Regione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore