CANAVESE - Valli senza corrente: «Intervenga il prefetto di Torino»

| Uncem informa il Ministro Demicheli, il Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli e chiede un incontro urgente con il prefetto

+ Miei preferiti
CANAVESE - Valli senza corrente: «Intervenga il prefetto di Torino»
«Ritengo gravissimo che l'energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle Alpi, dopo le nevicate dei giorni scorsi, non sia stata ancora ovunque ripristinata. Sono in contatto con Enel e so gli sforzi che si stanno facendo, con centinaia di uomini al lavoro sulle linee, e con la posa di generatori. I loro responsabili relazioni istituzionali sono in continuo contatto con i Sindaci. Il problema non è però solo questo, non sono gli interventi post-emergenza. Bensì quanto non è stato fatto prima, negli ultimi dieci anni e negli ultimi dieci mesi, pesa enormemente. Le linee in montagna vanno interrate e maggiormente manutenute. Il livello di ordinaria manutenzione è troppo bassa. Uncem lo aveva detto già dieci anni fa, quando aveva anche fatto un esposto contro Enel e gli operatori di telefonia mobile per interruzione di pubblico servizio. Occorrono maggiori presidi del Concessionario delle reti, che devono essere presenti nelle valli montane con più uomini. E poi occorre un piano massivo per l'interramento delle linee aree, bassa, media e alta tensione».

Lo afferma Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem. Che prosegue: «Persone anziane e non nelle ultime ore hanno avuto bisogno di particolare assistenza, in Alta Langa e nelle Valli di Lanzo in particolare, non avendo energia per stufe e riscaldamento - prosegue Bussone -. È molto grave che i Sindaci, con grande costante impegno e determinazione, siano stati costretti anche a dover portare loro concittadini in alberghi di paesi vicini, o almeno a valutarne la possibilità. Ho informato il Ministro Demicheli, il Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli e chiederò come Uncem ai Prefetti di Cuneo e Torino un urgente incontro con tutti i Sindaci e gli Amministratori, oltre che con Enel e Terna. Per chiarire responsabilità, anche con l'Arera, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente‎, e per cercare di evitare che quanto successo possa ripetersi in occasione delle prossime nevicate».

Cronaca
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
CANAVESE - Furti nelle case, ladri in azione: gli ultimi colpi a Caluso, Prascorsano, Castellamonte, Favria, Ivrea e Pont
Solo nell'ultima settimana sono arrivate numerose segnalazioni da tutto il territorio. In alcuni casi di furti messi a segno dai ladri acrobati che agiscono in pieno giorno. L'invito è sempre quello di segnalare movimenti sospetti al 112
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
RIVAROLO - Il passaggio a livello della Sfm1 si apre con il treno in transito
Le sbarre si sono aperte un attimo prima dell'arrivo del convoglio. Per fortuna un automobilista ha fermato l'auto in tempo
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
SCI IN CANAVESE - Impianti aperti a Ceresole Reale, Piamprato Soana e Locana
Complice l'ultima nevicata si scia anche in Canavese questo weekend
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
RIVAROLO - Argentera senza telefoni, bloccate anche le Poste
Alla Telecom, che gestisce la linea, è stato segnalato il problema già nei giorni scorsi ma, al momento, non si sono visti tecnici
VOLPIANO - Comital, accordo raggiunto: salvi solo 60 lavoratori
VOLPIANO - Comital, accordo raggiunto: salvi solo 60 lavoratori
Fim, Fiom e Uilm rendono noto che in data odierna è stato raggiunto l'accordo con il gruppo «Dingsheng Aluminium»
CANAVESE - Incidenti stradali a raffica a causa di neve e ghiaccio. Tangenziale di Torino in tilt per uno scontro tra furgoni - FOTO
CANAVESE - Incidenti stradali a raffica a causa di neve e ghiaccio. Tangenziale di Torino in tilt per uno scontro tra furgoni - FOTO
Molti automobilisti segnalano che in mattinata sugli asfalti si era formata una patina di ghiaccio e neve micidiale perchè in diverse zone, ieri notte, non si sono visti gli spargisale. La situazione è tornata alla normalità verso le 12.30
IVREA - Sei nuovi medici radiologi entrano in servizio per l'Asl To4
IVREA - Sei nuovi medici radiologi entrano in servizio per l
Quattro sono destinati al servizio negli ospedali di Ciriè e Lanzo. Altri due entreranno a far parte dello staff dell'ospedale di Ivrea
CANAVESE SOTTO LA NEVE - I fiocchi bianchi hanno iniziato a cadere copiosi anche in pianura - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - I fiocchi bianchi hanno iniziato a cadere copiosi anche in pianura - FOTO
Sono previste nevicate piuttosto notevoli nelle valli Orco e Soana da Pont Canavese a salire, così come nella zona dell'eporediese a ridosso della Valle d'Aosta. Si raccomanda prudenza sulle strade. Nel pomeriggio atteso un miglioramento
METEO CANAVESE - Neve anche in pianura tra venerdì e sabato: primo vero acuto dell'inverno
METEO CANAVESE - Neve anche in pianura tra venerdì e sabato: primo vero acuto dell
Le aree di pianura e pedemontane più interessate dalla neve dovrebbero essere le valli di Lanzo, l'alto Canavese (nelle valli Orco e Soana) e la zona dell'eporediese a ridosso della Valle d'Aosta. Bel tempo previsto già da sabato
CIRIE' - Rubavano 500 Abarth e Fiat Panda: tre italiani arrestati e diversi carrozzieri indagati - VIDEO
CIRIE
I tre italiani in arresto, uno in carcere e due ai domiciliari, sono ritenuti responsabili in concorso di furto aggravato e ricettazione di autovetture e di porto abusivo di armi e munizioni. Valore complessivo dei furti circa 200 mila euro
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore