CANAVESE - Vento e siccità: è vietato dare fuoco ai residui vegetali

| Le violazioni dei divieti comportano sanzioni amministrative da un minimo di euro 200 a un massimo di 2mila euro

+ Miei preferiti
CANAVESE - Vento e siccità: è vietato dare fuoco ai residui vegetali
Nelle ultime settimane abbiamo ricevuto molte segnalazioni di incendi in varie zone del Canavese, spesso provocati dall'incuria di chi ha dato vita alle fiamme per bruciare sterpaglie o residui vegetali, magari anche all'interno di terreni di proprietà. Si ricorda che, con l'entrata in vigore della nuova legge regionale sugli incendi boschivi e l'approvazione del Piano sulla qualità dell'aria nel Bacino Padano, le regole per l'accensione dei fuochi e l'abbruciamento dei residui vegetali sono state modificate.   
 
In sostanza è sempre vietata l'accensione di fuochi dal 1° novembre al 31 marzo. E' ammessa l'accensione di fuochi in deroga unicamente:
- all'interno di in aree attrezzate
- per motivi di lavoro
- per manifestazioni pubbliche (tradizione/cultura).
 
In altri periodi dell'anno, l'accensione è subordinata alla presenza o meno dello stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi o di rischio per la salute pubblica, con particolare riferimento al rispetto dei livelli delle polveri sottili. Le violazioni dei divieti comportano l’applicazione di sanzioni amministrative da un minimo di euro 200 a un massimo di 2mila euro.
Cronaca
CANAVESE - Da tutto il territorio «In bocca al lupo» al piccolo Loris
CANAVESE - Da tutto il territorio «In bocca al lupo» al piccolo Loris
Ore decisive per il piccolo Loris, il bimbo di Cuorgnè che il Canavese ha aiutato con una straordinaria raccolta fondi
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest'anno al «Game of Safety»
IVREA - Carnevale, si gioca anche quest
Nei giorni della Battaglia sarà possibile consultare informazioni sui varchi in relazione al contingentamento previsto
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
IVREA - Un annullo delle Poste celebra lo «Storico Carnevale»
L’immagine riprende in forma stilizzata quella del manifesto 2020 della manifestazione con i piccoli Abbà e lo Scarlo
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
CASELLE - Forte vento, aereo dirottato: associazione Codici contro Ryanair
«I passeggeri giunti a Caselle con i bus. Alcuni hanno fatto richiesta di risarcimento ma la compagnia si è opposta»
CASELLE - «Per Aspera ad Astra» con Maria Antonietta Perino di Thales Alenia Space
CASELLE - «Per Aspera ad Astra» con Maria Antonietta Perino di Thales Alenia Space
Appuntamento con lo spazio, venerdì sera alle 21 in sala giunta a Caselle, grazie all'incontro promosso dall'associazione Aegis con il patrocinio del Comune
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
AUTOSTRADA A4 - Autovelox in funzione sulla Torino-Milano: si trovano a Chivasso e ad Arluno
Non saranno costantemente attivi: saranno accesi a spot dagli agenti di polizia. All'interno dei box ogni tanto verrà posizionato l'autovelox. Non è prevista la presenza fissa di una pattuglia della stradale
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
IVREA - Carnevale: dj set e festa in maschera per Giovedi Grasso
Attese almeno 15 mila persone in centro. Entra in vigore anche il piano di sicurezza. Il Generale prende i poteri dal sindaco
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l'arresto degli assassini - VIDEO
CASTELLAMONTE - Quattro anni senza Gloria Rosboch: il 19 febbraio 2016 l
A quattro anni da quel delitto è stata consegnata alle cronache anche una complessa verità giudiziaria. Merita un discorso a parte, il dolore di mamma Marisa e papà Ettore che, in quell'assurda giornata persero la loro unica figlia
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
LEINI - Dopo 26 anni il violino rubato è finalmente tornato a casa
I carabinieri di Leini hanno effettuato il blitz, nel giugno scorso, trovando e sequestrando diversa refurtiva. Tra cui quel violino
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
SAN GIORGIO - Nicolas e Cristina sono Generale e Castellana del Carnevale 2020
Per il diciottenne Generale una soddisfazione doppia dal momento che già i nonni Franca Panier Suffat e Paolo Gallicchio avevano impersonato i personaggi principali della manifestazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore