CANAVESE - Veterinario uccide un leone: l'ira degli animalisti

| Polemiche a raffica sulla partecipazione di Luciano Ponzetto, di Caluso, a un safari in Africa. «Nessun divieto» ribatte lui

+ Miei preferiti
CANAVESE - Veterinario uccide un leone: lira degli animalisti
Sta facendo il giro del web la foto del veterinario di Caluso, Luciano Ponzetto, insieme a un leone appena abbattuto nel corso di un safari in Tanzania. Foto tratta dal sito internet del club «Safari Italian Chapter» di Biella che, tra le sue finalità, annovera anche la caccia per «la conservazione della fauna nel mondo intero». Gli animalisti, sul web, si sono scatenati. Centinaia di condivisioni e migliaia di commenti hanno popolato i social network nelle ultime ore. In molti casi i commenti riportano insulti e augurano al veterinario di fare una brutta fine. Un caso che ricorda molto da vicino quello del prete di Ozegna, Ciconio e Lusigliè di qualche settimana fa, anche lui alle prese con una battuta di caccia.
 
Ora, proprio come nel caso del prete, vale la pena sottolineare che non ci sono leggi o regolamenti che impediscano formalmente al veterinario di andare a caccia o di partecipare a dei safari. Sul punto di vista etico, ovvero se è opportuno per un professionista che cura gli animali partecipare a una battuta di caccia ai danni di specie a rischio (come il leone), il dibattito è ovviamente aperto. Ed è proprio su questo che la foto ha scatenato l'ira degli animalisti.
 
Dal canto suo, Luciano Ponzetto ieri ha diffuso un comunicato stampa nel quale tenta di difendersi proprio su questo piano. «La professione di veterinario non è incompatibile, né sotto il profilo deontologico né sotto quello morale, con attività di caccia o safary, praticate nel rispetto delle vigenti leggi, ove esse possono essere svolte». Secondo il comunicato la circostanza per cui il dottor Luciano Ponzetto è uno stimato veterinario (a cui si rivolgono numerosi colleghi del panorama locale per operazioni chirurgiche e ortopediche di particolare complessità) non può perciò limitare il suo diritto a svolgere attività hobbistiche e queste ultime, a loro volta, non possono essere utilizzate in modo strumentale per ingenerare presso l’opinione pubblica un’immagine negativa, sia moralmente che professionalmente». 
 
Chi lo conosce, anche su internet, ha espresso parole di apprezzamento per il lavoro ineccepibile fin qui portato avanti dal medico di Caluso che, dal 1999, è anche direttore sanitario del canile. Lo sdegno e la rabbia degli animalisti, però, di fronte alla foto eloquente, hanno avuto la meglio in termini di diffusione. Se il web può essere considerato un "moderno" tribunale, il veterinario è stato giudicato colpevole.
Dove è successo
Cronaca
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
Una vera e propria stangata sulla «banda della Mito», battezzata così dalla polizia perché dopo i colpi uno di membri del gruppo si era vantato su Facebook pubblicando la foto dell'auto utilizzata per la rapina...
TORINO-CASELLE - Inneggia agli jihadisti: un algerino espulso
TORINO-CASELLE - Inneggia agli jihadisti: un algerino espulso
Era stato denunciato dalla Digos di Catania mesi fa con l'accusa di «istigazione a commettere delitti di terrorismo»
RIVARA - Presentata la nuova stagione teatrale
RIVARA - Presentata la nuova stagione teatrale
Come ogni anno il piccolo teatro rivarese presenta un fitto cartellone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore