CANAVESE - Visite con liste d'attesa infinite: l'Asl corre ai ripari

| All'ospedale di Cuorgnè, da aprile, sarà possibile effettuare le prime visite ortopediche senza la prenotazione

+ Miei preferiti
CANAVESE - Visite con liste dattesa infinite: lAsl corre ai ripari
L'Asl To4 del Canavese cerca di ridurre i tempi di attesa per le visite specialistiche. Per farlo l'azienda ha deciso di adottare diverse soluzioni. «Il nostro impegno è continuo - dice il direttore generale Lorenzo Ardissone - a breve attiveremo la possibilità di effettuare le prime visite ortopediche con accesso diretto, cioè senza prenotazione, all’ospedale di Cuorgnè; così come già si sta facendo per le prime visite cardiologiche (a Ivrea e a Ciriè) e per le prime visite urologiche (a Ciriè). Per diverse altre prestazioni, invece, abbiamo istituito sedute dedicate per il recupero delle persone in lista d’attesa. Sono alcune delle soluzioni adottate grazie al lavoro costante di lettura dei numeri del fabbisogno dei nostri cittadini, accompagnato da un’analisi globale e integrata dei problemi».
 
A partire dal prossimo 20 aprile, all’ospedale di Cuorgnè sarà possibile effettuare le prime visite ortopediche ad accesso diretto, senza prenotazione e con impegnativa del medico curante. Il servizio sarà attivo il mercoledì, dalle 13.30 alle 15.30: saranno visitati i primi dodici utenti presenti alle ore 13 nei locali dell’ambulatorio ortopedico di Cuorgnè (piano terra), a cui sarà consegnato un numero progressivo. Per tutta un’altra serie di prestazioni sono state istituite sedute dedicate al recupero delle persone in lista d’attesa che sono state contattate per anticipare la prestazione.
 
Per le prime visite pneumologiche, le criticità riguardavano l’area eporediese, per cui sono state organizzate sedute dedicate nella sede di Ivrea. Inoltre, un medico specialista pneumologo che prima divideva il proprio tempo lavorativo, ora è dedicato a tempo pieno alla pneumologia, con il 60% dell’attività sempre a Chivasso e il 40% a Ivrea. Per le prime visite oculistiche, sono state aggiunte, a Ciriè e a Ivrea, sedute dedicate alle persone in lista d’attesa in tutte le sedi Asl. In riferimento alle ecografie addominali, sono state adottate due soluzioni. In primo luogo, le strutture private accreditate presenti sul territorio hanno risposto positivamente alla richiesta di collaborazione dell’Azienda a vantaggio dei cittadini. In secondo luogo, all’ospedale di Ivrea sono state organizzate sedute dedicate alle persone in lista d’attesa presso la stessa sede eporediese. 
 
L'azienda ha contattato complessivamente 1697 utenti per proporre di anticipare loro la prestazione: hanno aderito alla proposta con una percentuale che varia dal 14 al 71%, a seconda della prestazione stessa. Le strutture private accreditate hanno contattato, per le ecografie addominali, 1.281 persone: ha aderito alla proposta il 25% circa degli utenti in lista d’attesa.
Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore