CANAVESE - Volontari per il Parco nazionale del Gran Paradiso

| Ecco come vivere il parco contribuendo in prima persona alle attività turistiche e di promozione del territorio

+ Miei preferiti
CANAVESE - Volontari per il Parco nazionale del Gran Paradiso
Anche quest'estate il Parco Nazionale Gran Paradiso offre la possibilità di vivere in modo diverso l'area protetta, contribuendo in prima persona alle attività turistiche e di promozione del territorio. L'Ente Parco organizza durante luglio e agosto campi estivi organizzati per piccoli gruppi, con soggiorni della durata di un weekend o di 10-12 giorni nel versante piemontese del Parco. Il progetto si rivolge agli appassionati di montagna, agli studenti e a coloro che sono interessati a partecipare alla gestione del turismo nell'area protetta. L'obiettivo è di far vivere da vicino il contatto con la natura e la cura della fruizione turistica e della conservazione del patrimonio ambientale nel parco nazionale più antico d'Italia.
 
Il servizio prevede la partecipazione attiva ai progetti di salvaguardia, mobilità sostenibile, sensibilizzazione e divulgazione previsti dal Parco per il periodo estivo. In particolare, in Valle Orco, il supporto dei volontari andrà anche alla rassegna "A piedi tra le nuvole", che vede nelle domeniche di luglio e agosto la regolamentazione del traffico automobilistico lungo la strada che conduce ad un altipiano di rara bellezza a circa 2.600 metri di quota: il piano del Nivolet. Grazie ai volontari il Parco riesce ad offrire ai visitatori un servizio efficiente di accoglienza e sensibilizzazione all'importanza del "muoversi leggeri" nell'ambiente naturale; i partecipanti hanno quindi un compito importante ai fini della conservazione.
 
I turni dei campi in Valle Orco per l'estate 2015 sono i seguenti: weekend del 10-12 e 17-19 luglio con arrivo il venerdì e partenza la domenica sera, oppure periodi lunghi dal 23 luglio al 3 agosto, dal 6 al 17 agosto e dal 20 al 31 agosto. La scadenza per l'invio della domanda di partecipazione, scaricabile dal sito www.pngp.it, è il 31 maggio.
 
I partecipanti soggiorneranno presso una delle foresterie del Parco in valle Orco. A loro carico saranno solo le spese per il viaggio, il vitto ed una quota che andrà versata all'Ente Parco per la copertura assicurativa. Per maggiori informazioni visitare il sito www.pngp.it (nella sezione iniziative del Parco / Volontariato e stage) oppure telefonare al numero 011-8606233 (lunedì-venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) e-mail: info@pngp.it
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Soccorritori ancora al lavoro - FOTO e VIDEO
SLAVINA SULL
Domani mattina partirà da Torino il quarto contingente piemontese che arriverà in serata in Abruzzo
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
FURTI - Zingara ventenne arrestata dopo un furto a un anziano di Ciriè
Le nomadi, rendendosi conto di essere state scoperte, sono fuggite lasciando tutti i gioielli e il denaro appena rubato all'uomo
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
CANAVESE - Centro Italia: la protezione civile non raccoglie cibo e indumenti
Il Coordinamento si dissocia da ogni attività non ufficializzata dalla Regione Piemonte
CUORGNE' - Studenti volenterosi rendono confortevole la scuola
CUORGNE
Realizzato dai ragazzi una sorta di salottino colorato all'interno dello storico istituto cuorgnatese: assolutamente originale
MAZZE' - Donna colpita dalla meningite trasferita all'Amedeo di Savoia
MAZZE
La pensionata, sola in casa, era stata soccorsa dopo l'allarme del figlio che, non riuscendo a contattarla, aveva chiamato il 118
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
CUORGNÉ – Solenne benedizione degli automezzi in piazza
In occasione della recente Festa di Sant’Antonio
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
IVREA - Contro le barriere sensoriali Asl e Apic lavorano insieme
All’ingresso dell'ospedale di Ivrea installato un amplificatore portatile con sistema a induzione magnetica donato dall’Apic
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
SICUREZZA - Furti sui treni: allarme sulla Canavesana. Una zingara denunciata dalla polizia ferroviaria
Una quarantunenne, domiciliata nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto tra Borgaro e Torino, è stata denunciata per furto aggravato in concorso: agiva con «l'aiuto» dei suoi sei bambini che sono stati affidati alla custodia del nonno
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
RIVAROLO - Fuga di gas sospetta in via Palestro
Indagini in corso da parte dei carabinieri di Rivarolo Canavese
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese altri soccorritori inviati in Abruzzo - FOTO
SLAVINA SULL
Oggi, lunedì 23 gennaio, partirà da Torino il terzo contingente di volontari del CNSAS Piemonte che giungerà in Abruzzo verso sera
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore