CANDIA - Dopo l'incendio si torna a navigare sul lago

| Acquistato un nuovo battello per le attività didattiche e il trasporto dei turisti nell'area protetta

+ Miei preferiti
CANDIA - Dopo lincendio si torna a navigare sul lago
"C’era una volta la barca... e ci sarà di nuovo anche grazie al tuo aiuto” era lo slogan con cui un anno fa la Provincia di Torino, il Parco Naturale provinciale del Lago di Candia Canavese, l’associazione “Vivere i Parchi”, i Comuni di Candia, Mazzè e Vische avevano chiamato a raccolta l’opinione pubblica per una raccolta di fondi per il riacquisto della barca elettrica utilizzata per le escursioni sul lago, andata distrutta nell’incendio doloso del 16 marzo 2013. Un’intera settimana di manifestazioni era stata programmata dal 27 maggio al 2 giugno dell’anno scorso, con l’intento di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto del nuovo motoscafo ecologico. Nei mesi scorsi sono stati mobilitati anche i bambini delle scuole elementari locali, che hanno devoluto parte del ricavato dalle recite e dai mercatini scolastici alla raccolta dei fondi per la barca.
 
Ora è tempo di raccogliere i frutti di quella mobilitazione: giovedì 19 giugno alle 18 presso la sede del Parco provinciale del Lago di Candia, in Strada Sottorivara 2, è in programma la presentazione del nuovo battello a propulsione elettrica, acquistato grazie alla raccolta di fondi (per una cifra di circa 4.500 Euro), ai contributi della Provincia di Torino (5.000 Euro) e della Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe Roero e del Canavese (5.000 Euro) e all’accensione di un mutuo di 15.000 Euro da parte dell'associazione di promozione sociale “Vivere i Parchi”, che utilizza il battello per il trasporto del pubblico e delle scolaresche in visita nell'area protetta. Alla presentazione parteciperà l’Assessore provinciale ai Parchi, Aree protette e Vigilanza Volontaria, Marco Balagna.
 
Il nuovo battello elettrico sarà protetto dai sistemi di sorveglianza, realizzati e gestiti dalla Provincia di Torino con una spesa di 6.000 Euro. Il natante è stato appositamente progettato per restituire al territorio un servizio prezioso, rivolto a tutti i visitatori del Parco provinciale del Lago di Candia, con la possibilità di trasportare passeggeri di ogni età ed accogliere comodamente anche gli ospiti diversamente abili.
Cronaca
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
VALPERGA - Licenziata dalle suore, vince la causa in tribunale ma ancora non è stata riassunta...
Si lacera i tendini della spalla per salvare un paziente della casa di riposo da una brutta caduta. Quando l'Inail le certifica l'infortunio sul lavoro, però, l'istituto religioso che gestisce la residenza per anziani, l'ha già cacciata...
RIVAROLO - Per l'Aldo Moro un riconoscimento ufficiale da Cambridge
RIVAROLO - Per l
La scuola rivarolese ottiene la targa di Centro di Preparazione per le certificazioni linguistiche Cambridge Assessment English
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
STRAMBINO - Carabinieri a scuola: una «lezione» contro il bullismo
L'incontro, rivolto ai genitori della media, ha visto la partecipazione dei militari dell'Arma e della psicologa Lepore
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d'appello per l'omicidio Rosboch
CASTELLAMONTE - Iniziato il processo d
I due imputati sono assistiti dagli avvocati Celere Spaziante e Giorgio Piazzese e mirano ad un contenimento della pena
SANITA' - Antonio Alfano nuovo direttore del Laboratorio Analisi
SANITA
Alfano ha iniziato la carriera professionale come medico di laboratorio analisi nell'allora ospedale Mauriziano di Lanzo
CANAVESANA - Violenta rissa sul treno: un ferito e tre denunciati
CANAVESANA - Violenta rissa sul treno: un ferito e tre denunciati
Il ferito è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Maria Vittoria
IVREA - Lo chef stellato Gabriele Boffa con i ragazzi del Ciac - VIDEO
IVREA - Lo chef stellato Gabriele Boffa con i ragazzi del Ciac - VIDEO
Torna appuntamento di alta cucina formativa. Protagonista di questa edizione il giovanissimo chef stellato di Diano D'alba
CASTELLAMONTE - Evade dai domiciliari per «comprare» i regali di Natale: donna di Pont Canavese arrestata al Bennet
CASTELLAMONTE - Evade dai domiciliari per «comprare» i regali di Natale: donna di Pont Canavese arrestata al Bennet
Il Gip del tribunale di Ivrea, che ha convalidato l'arresto ed ha proceduto al giudizio con rito direttissimo, ha condannato la 41enne a dieci mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali. Denunciata anche per tentato furto
CANAVESE - Spaccio di droga: indagini in tutta la zona - VIDEO
CANAVESE - Spaccio di droga: indagini in tutta la zona - VIDEO
I carabinieri del Nucleo Investigativo hanno eseguito a Torino e provincia, ieri mattina, 12 misure cautelari in carcere
PONT CANAVESE - Falso cieco denunciato dalla guardia di finanza: incassava due pensioni senza diritto
PONT CANAVESE - Falso cieco denunciato dalla guardia di finanza: incassava due pensioni senza diritto
Truffa aggravata ai danni dello Stato è il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, indebitamente, negli ultimi anni, oltre 30.000 euro. Girava con un bastone per ciechi e accompagnato da un «falso» cane guida
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore