CANDIA - Gran finale per il progetto «ProMuovi Saperi e Sapori»

| Un'idea dell'Asl To4 d'Ivrea con la collaborazione del Parco Naturale Lago di Candia e dell’Associazione “Vivere i Parchi”

+ Miei preferiti
CANDIA - Gran finale per il progetto «ProMuovi Saperi e Sapori»
Sabato 16 maggio, al Lago di Candia, in strada Sottoriva 2, si svolgerà l’evento conclusivo del progetto “ProMuovi Saperi e Sapori”, organizzato dall’ASL TO4, e in particolare dalla struttura Promozione della Salute della Direzione Integrata della Prevenzione, con la collaborazione del Parco Naturale Lago di Candia e dell’Associazione “Vivere i Parchi”. 
 
Il progetto è rivolto alla scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio di riferimento dell’Azienda. L’obiettivo è quello di promuovere il benessere e la salute dei ragazzi, con particolare riferimento all’alimentazione e all’attività fisica, e l’esercizio della cittadinanza attiva. Nella giornata del 16 maggio, che inizierà alle 9,30 e si concluderà alle 17 e che vuol essere una giornata di festa dedicata alla promozione della salute a scuola, i ragazzi degli istituti scolastici presenteranno direttamente i lavori prodotti nell’ambito della quarta edizione del progetto, che si è svolta nell’anno scolastico che sta per concludersi. Una giuria di esperti valuterà i lavori e saranno premiati i primi tre classificati.
 
Sono invitati a partecipare all’evento le scuole che hanno aderito al progetto e le amministrazioni dei comuni in cui hanno sede queste scuole, ma anche gli studenti, gli insegnanti e i genitori di tutte le scuole primarie e secondarie del territorio. E’ previsto, infatti, anche uno spazio espositivo dove gli istituti che nel corso dell’anno hanno realizzato progetti sui temi dell’alimentazione e dell’attività fisica potranno esporre materiali illustrativi e trovare, quindi, un’area per condividere idee e scambiare conoscenze.
 
Poiché tutte le scuole hanno lavorato con impegno, spirito di collaborazione e passione, la giornata prevede anche una serie di attività destinate a premiare tutti: ragazzi, insegnanti, genitori. L’Ente Parco, in collaborazione con l’Associazione “Vivere i Parchi”, renderà accessibile ai partecipanti, per tutto l’arco della giornata conclusiva, l’utilizzo di attività e di strutture, gestite da personale qualificato: escursioni naturalistiche in battello elettrico con accompagnatore; stazione di microscopia e osservazione con binocoli; escursioni in mountain bike con accompagnatore. Tutte queste attività sono gratuite, mentre percorsi in calesse con cavalli o a dorso d’asino e il corso di canoa/kayak con istruttori saranno disponibili pagando un  contributo.
 
Il progetto “ProMuovi Saperi e Sapori” si è articolato nel corso di tutto l’anno scolastico, alternando momenti di intervento e confronto diretto nelle classi con gli operatori dell’ASL a momenti di lavoro di gruppo e individuale. Dopo una prima analisi del proprio contesto scolastico e di vita, i ragazzi sono stati stimolati alla progettazione di un intervento teso a migliorare aspetti della quotidianità legati ai temi dell’alimentazione e dell’attività fisica. Nelle varie fasi di lavoro gli studenti sono stati guidati e supportati dai propri insegnanti e dagli esperti dell’ASL appartenenti ai Servizi di Promozione della Salute, Nutrizione e Medicina dello Sport. Vi sono stati anche momenti di approfondimento su temi specifici aperti a tutta la comunità scolastica: studenti, genitori e insegnanti. 
 
Le classi hanno elaborato un progetto scritto, con produzione di materiali vari (cartelloni, video, diapositive), e hanno coinvolto nel percorso altre istituzioni ed enti esterni alla scuola: amministrazioni comunali, associazioni di volontariato del territorio, aziende private in relazione al contenuto del singolo progetto.
Il progetto “ProMuovi Saperi e Sapori” ha coinvolto sette istituti scolastici (rappresentativi per dislocazione di tutto il territorio dell’ASL TO4), per un totale di 16 classi, 300 studenti e 13 insegnanti. I progetti specifici realizzati sono stati in tutto otto, poiché all’interno di alcuni istituti scolastici le classi hanno deciso di lavorare insieme su un unico elaborato, per unire le idee ed evitare di disperdere risorse.
 
Ecco le scuole aderenti al progetto "ProMuovi Saperi e Sapori" per l'anno scolastico 2014-2015:
 
1) Scuola Secondaria di I° grado "G. Nicoli" Settimo T.se:
- 3 classi, 1 A - 2 A - 3 A;
2) Scuola Secondaria di I° grado "Martiri della Libertà" di Brandizzo:
- 4 classi: 2 A - 2 B - 2 C - 2 D
3) Scuola Secondaria di I° grado "C. Casalegno" di Leini:
- 2 classi: 2 F - 2 A
4) Scuola Secondaria di I° grado "A. Brofferio" di Cafasse:
- 1 classe: 2 B
5) Scuola Secondaria di I° grado "G. Cresto" di Castellamonte:
- 3 classi: 2 B - 2 C – 2 D
6) Istituto Superiore TSS Olivetti di Ivrea:
- 2 classi: 3 A – 3 B
7) Liceo Linguistico "F. Albert" di Lanzo:
- 1 classe: 2 AL.
Cronaca
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
PRATIGLIONE - Spaventoso incidente stradale: precipita nella scarpata per 150 metri, salvo per miracolo - FOTO e VIDEO
L'incidente si è verificato intorno alle 16.30, con l'uomo di rientro da una commissione. A dare l'allarme sono stati i famigliari solo all'ora di cena. L'auto è stata individuata intorno alle 22.30. L'uomo tratto in salvo dai pompieri
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
SALASSA - Adele e Riccardo sono i Principi del Carnevale 2018
Una tradizione per tutto il Canavese dal momento che quello di Salassa è uno dei carnevali più noti e partecipati della zona
RIVAROLO - Ladri rubano l'incasso della giornata a un'ambulante
RIVAROLO - Ladri rubano l
Due balordi hanno derubato un'ambulante che, intorno alle 14, stava caricando il proprio furgone per tornare a casa
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
RIVARA - Ladri in chiesa portano via anche le offerte per i poveri: allarme furti in paese
Nelle ultime settimane Rivara è stata a più riprese meta preferita dei ladri. Sono molti i rivaresi che lamentano visite indesiderate. Anche perché in alcuni casi i furti, o i tentati furti, sono avvenuti quando la gente era in casa...
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
CANAVESE IN TV - Oggi alle 20.30 su Rai Storia, Paolo Mieli e Alessandro Barbero celebrano Re Arduino - VIDEO
La parabola di re Arduino, una delle figure più popolari e leggendarie apparse sul proscenio della storia tra il decimo e l'undicesimo secolo, a «Passato e Presente», in onda lunedì 22 gennaio alle 13.15 su Rai3 a alle 20.30 su Rai Storia
IVREA - Chiede l'elemosina con il figlio minorenne: rom condannata
IVREA - Chiede l
La condanna a tre mesi è arrivata ma la donna, al momento, risulta irreperibile. Difficilmente, insomma, sconterà la pena...
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
IVREA - Architetture olivettiane: un corso della Soprintendenza
Il primo modulo si svolgerà il 9 marzo alla Soprintendenza e il 10 marzo al Polo formativo e di ricerca Officine H di Ivrea
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
AUTOSTRADA A4 - Incidente stradale alla barriera di Rondissone
Due feriti in un incidente avvenuto ieri sera al casello dell'autostrada A4 Torino-Milano. Dinamica al vaglio della polizia stradale
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
CANAVESE - Vento forte in numerosi Comuni: giù alberi e pali
A Burolo è stato scoperchiato un capannone all'altezza dell'Unieuro lungo la provinciale per Ivrea. Ingenti danni alla struttura
AGLIE' - Il rogo dell'Oloch ha concluso l'edizione 2018 del carnevale alladiese - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande folla per la giornata conclusiva dello storico carnevale di Agliè. Dalle 14.30, dopo l'apertura dei Pifferi di Arnad, la grande sfilata dei carri allegorici ha colorato il centro storico alladiese. Oloch la presidente della Pro loco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore