CASELLE - Atterraggio d'emergenza: procura apre inchiesta

| Fascicolo aperto per disastro colposo dopo il giallo a bordo del Torino-Catania. Indaga il pm Guariniello

+ Miei preferiti
CASELLE - Atterraggio demergenza: procura apre inchiesta
La procura di Torino ha aperto un'inchiesta per disastro colposo in merito all'atterraggio d'emergenza di ieri all'aeroporto Sandro Pertini di Caselle. Indaga il pubblico ministero Raffaele Guariniello. Il Boeing 737 della compagnia Blue Air era appena decollato dalla pista di Caselle in direzione Catania quando sarebbe esploso il pneumatico 2 dal carrello sinistro. Circostanza che ha obbligato il pilota a ritornare immediatamente indietro. Dopo due passaggi sulla pista (per consumare carburante e dare modo ai tecnici a terra di verificare il danno), il velivolo è atterrato intorno alle 20.30. I 160 passeggeri a bordo, tra i quali anche il portiere della Juventus, Storari, sono rimasti illesi. Un'ora dopo, imbarcati su un altro aereo della compagnia, sono ripartiti alla volta della Sicilia.
 
Oggi gli investigatori della polizia giudiziaria e un tecnico incaricato dalla procura hanno esaminato il velivolo parcheggiato al varco "kilo" dell'aeroporto, in prossimità della caserma dei vigili del fuoco. È possibile che la gomma non fosse adeguata agli standard richiesti per i voli di quel tipo. Per questo motivo l’aereo è stato bloccato in attesa della conclusione degli accertamenti. Come da prassi lo staff del procuratore Guariniello ha informato del caso l'Enav, L’Agenzia nazionale per il volo. 
 
«Ci è andata bene - dicono i passeggeri che erano sul Torino-Catania -  senza una ruota il carrello può collassare. Alla partenza c'è stato un rullaggio lungo e pieno di vibrazioni. Poi abbiamo sentito un botto». Solo dopo il botto l'aereo è effettivamente decollato. Ma il pilota, valutata la situazione anche con la torre di controllo di Caselle, ha deciso di riportare il velivolo sulla pista. Una scelta apprezzata da tutti i passeggeri: «L’equipaggio è stato splendido e il comandante bravissimo» ha detto il portiere della Juve, Storari, al rientro in aeroporto.
Cronaca
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E' LA TERZA IN 60 GIORNI
SCOSSA DI TERREMOTO IN CANAVESE MAGNITUDO 2.2: E
Un'altra scossa di terremoto in Canavese. La terza in due mesi. Anche questa lieve, per fortuna, rilevata dai sismologi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al confine tra i territori comunali di Locana e di Ribordone
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
OMICIDIO DI RIVAROLO - Ridotta la pena in Appello a Mario Perri
La Corte d'Appello ha ridotto la condanna nei confronti di Mario Perri, killer del panettiere di Feletto, Pierpaolo Pomatto
SALUTE - L'Asl To4 organizza «Le giornate eporediesi della salute mentale»
SALUTE - L
Lunedì 19 e martedì 20 novembre presso il Polo Formativo Officine H di Ivrea sono state organizzate "Le giornate eporediesi della salute mentale"
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
CASTELLAMONTE - Accesso alla scuola bloccato: mamme furenti
Genitori sul piede di guerra, oggi, in piazza Repubblica dove l'accesso alla scuola primaria è rimasto parzialmente bloccato
CIRIE' - Così il piromane dei bus è stato preso dai carabinieri - VIDEO
CIRIE
L'attenta visione delle telecamere ha permesso ai militari di identificare il 50enne. Lui stesso, una volta in caserma, ha confessato
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
IVREA - Modificano una pistola: due eporediesi arrestati dalla polizia
Gli arrestati, a seguito di perquisizione della loro abitazione, sono stati trovati in possesso di una pistola a tamburo alterata
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
PONT CANAVESE - Nonnina mette in fuga due ladri: «Il paese vive ormai nel terrore»
Mercoledì una signora ha sorpreso due ladri all'interno della sua abitazione e li ha costretti alla fuga. In paese è raffica di furti. Nonostante l'aumento dei controlli da parte dei carabinieri i malviventi continuano a fuggire
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
CHIVASSO - Sicurezza: Vigili urbani con le telecamere sulle divise
Le telecamere in dotazione alla polizia municipale sono 20, una per ogni agente, e sono costate circa 400 euro ciascuna
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
RONCO CANAVESE - Il Comune si aggiudica 2 fiori al concorso nazionale Comuni fioriti
Domenica 11 novembre a Bologna si è tenuta la cerimonia di premiazione del concorso nazionale “Comuni Fioriti a Ronco sono state assegnate 2 stelle su 4
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
ISSIGLIO - Giornata nazionale delle forze armate
Sabato 3 e domenica 4 novembre il comune di Issiglio ha voluto rendere omaggio a chi ci permette di vivere liberamente
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore