CASELLE - Blitz contro Erdogan in aeroporto: dieci identificati

| La manifestazione lo scorso settembre: alcuni antagonisti, identificati dalla Digos, colpiti dall'obbligo di firma in caserma

+ Miei preferiti
CASELLE - Blitz contro Erdogan in aeroporto: dieci identificati
Venerdì 25 settembre 2015, all'aeroporto Sandro Pertini di Torino-Caselle, un gruppo di solidali con la resistenza kurda ha fatto irruzione nella sede della compagnia di bandiera turca, la «Turkish Airlines», occupando l'ufficio, leggendo un comunicato e poi manifestando in aeroporto con slogan, striscioni e volantini. A distanza di alcuni mesi, la procura di Torino ha emesso dieci misure cautelari a carico di altrettanti antagonisti che parteciparono al blitz contro Erdogan. Dieci obblighi di firma emessi dal gip del tribunale di Torino su richiesta del pubblico ministero Antonio Rinaudo. I destinatari si dovranno presentare al più vicino commissariato di polizia due volte al giorno. Gli antagonisti sono accusati di violenza privata. Dopo la manifestazione in aeroporto sono stati identificati dalla Digos. 
 
«Ci troviamo negli uffici della Turkish Airlines di Torino - si legge nel volantino distribuito lo scorso 25 settembre all'aeroporto di Caselle - con questa irruzione vogliamo rompere i silenzi e le menzogne che coprono la guerra scatenata dalla Turchia di Erdogan contro il popolo curdo. Come negli anni Novanta, ai bombardamenti di villaggi e città, incendi, torture, arresti di massa, si vanno aggiungendo aggressioni razziste contro civili curdi. È inutile e ipocrita commuoversi di fronte alle foto dei profughi o dei bambini in fuga dalla guerra, mentre i “nostri” Stati democratici continuano a sostenere i responsabili di tali guerre: la Turchia innanzitutto, amica dell’Occidente, partner commerciale, membro della Nato, e intanto sostenitrice dello Stato Islamico e massacratrice dei curdi e dei dissidenti».
 
Tra gli antagonisti colpiti dalla misura cautelare, anche una donna residente a Ivrea, alcuni leader storici dell'area anarchica del torinese e il figlio dell’ex presidente della terza sezione del Csm.
Cronaca
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si è preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si è svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilità
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne è stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo è morto
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
IVREA - Il vescovo Bettazzi contro Salvini: «Pregheremo per lui»
«Troppi cristiani sono scandalizzati che si usi quanto c’è di più immediato nel cristianesimo per fare propaganda elettorale»
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
CANAVESE - Visite specialistiche: migliorano i tempi di attesa
Nel primo trimestre 2019, nel 70% delle prestazioni specialistiche ambulatoriali si è verificato un miglioramento dei tempi
GIRO D'ITALIA - Cresce l'attesa per l'arrivo della tappa a Ceresole Reale: il Canavese entra nella storia del Giro
GIRO D
Questa mattina i cantonieri della Città metropolitana hanno completato lo sgombero neve sulla provinciale 50 che arriva fino al colle del Nivolet. La tappa arriverà regolarmente al Serrù nonostante il maltempo dei giorni scorsi
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
SAN MAURIZIO - Truffa dello specchietto: arrestati due sinti siciliani
I due hanno simulato un incidente stradale con una pensionata, tentando di raggirarla con la solita truffa dello specchietto
AGLIE' - In scena il musical dedicato alla figura di Madre Teresa di Calcutta
AGLIE
«Madre Teresa: il musical» è andato in scena per la prima volta nel mese di ottobre 2018 al teatro Giacosa di Ivrea e da allora è divenuto uno spettacolo itinerante
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore