CASELLE - Flop del volo per Berlino: chiusura imminente

| L'aeroporto Sandro Pertini perde anche il collegamento con Dusseldorf. «FlyTorino» lancia l'allarme

+ Miei preferiti
CASELLE - Flop del volo per Berlino: chiusura imminente
Si avvicina a grandi falcate la chiusura del volo Meridiana, Torino-Berlino, annunciato lo scorso mese di Luglio ed inaugurato poche settimane fa. Una vera beffa dato che Torino si è anche gemellata con la capitale tedesca per il 2015 con un programma dal titolo “Torino incontra Berlino”. Tutti i principali aeroporti italiani hanno collegamenti regolari con Berlino, con le compagnie aeree leader di questo segmento ovvero Air Berlin, Easyjet e Ryanair, a Caselle invece si è puntato su Meridiana. 
 
La notizia arriva tra l’altro nel giorno in cui Caselle perde anche il collegamento con Dusseldorf operato da Germanwings, lasciando così Torino priva di collegamenti a basso costo con la Germania, paese fondamentale per il turismo in Piemonte. «Abbiamo salutato positivamente l’ingresso a Caselle di diversi vettori europei nell’ultimo anno, da KLM a Wizz ad Air Moldova – spiega il presidente di FlyTorino, Valentino Magazzù - purtroppo la situazione rimane critica su diverse direttrici. Sul fronte dei voli domestici, Alitalia ha cancellato durante le festività i collegamenti che si era impegnata a mantenere (Napoli e la Calabria), e nelle ultime settimane si è assistito alle improvvisate di una compagnia maltese, che ha causato gravi disagi a centinaia di passeggeri in viaggio tra Caselle e la Sicilia». 
 
Non va meglio sul fronte dei voli internazionali: «Oltre alla chiusura del Berlino, continuano a mancare da Caselle i collegamenti a basso costo con mete del calibro di Madrid, con le principali capitali europee dell’Europa Centrale e del Nord, con il Marocco (regione da cui provengono 30 mila immigrati residenti nel torinese). Sono tutte problematiche che andrebbero risolte con un accordo forte con un vettore low cost di primo livello, come avviene in tutti gli scali europei, ma a Caselle si continua a non perseguire la strada della base low cost. Questa scelta industriale penalizzerà fortemente l’accessibilità aerea internazionale di Torino per tutto il 2015, anno in cui la città avrebbe avuto bisogno di un valido supporto da parte dell’aeroporto in vista dei grandi eventi in arrivo, dall’Expo all’Ostensione della Sindone».
Cronaca
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
CANAVESE - Tutti giù per terra: con neve e ghiaccio raffica di ricoverati. In 107 al pronto soccorso...
Mezzo Canavese ha dovuto fare i conti con marciapiedi e strade impraticabili a causa prima della neve e poi del ghiaccio che si è andato a formare in virtù della mancata pulizia... E dire che la nevicata era stata ampiamente prevista...
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
SAN GIORGIO CANAVESE - Fuga di monossido a scuola: lunedì riprenderanno le lezioni
La scuola elementare riprenderà lunedì 18 dicembre nei locali della Scuola Media Statale di San Giorgio in via Boggio, con orari regolari dalle 8.30 alle 16.30. Intanto le indagini della procura di Ivrea continuano
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
RIVAROLO - La città perde anche il museo delle auto storiche del Vallesusa
Possibile un trasloco in Manifattura a Cuorgnè. L'addio della galleria ultimo disastro del fallimento della Rivarolo Futura
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
DROGA - Controlli della Finanza nelle stazioni ferroviarie
Le unità cinofile del Gruppo Torino, hanno identificato centinaia di persone sia all'interno che all'esterno delle stazioni
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
IVREA - Omicidio di un ex dipendente della Olivetti scomparso nel nulla: il fratello va a processo
La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per Salvatore Angemi, 55 anni, di Ivrea, accusato di aver fatto sparire il fratello Angelo. Dovrà rispondere di omicidio volontario, abbandono di incapace e truffa ai danni dello Stato
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
IVREA - Le stupende foto di John Phillips al museo civico Garda
L'obiettivo di John Phillips sul mondo. Dalla guerra mondiale alla nascita della Repubblica Italiana. Aperta fino al 4 marzo
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
EDITORIA - Fondi ai giornali locali in Canavese, condannati gli ex editori
Il procedimento penale in questione era nato da un esposto conoscitivo e da una segnalazione fatta dal sindacato dei giornalisti di Torino
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
VOLPIANO - Elicottero caduto, il ricordo dei carabinieri periti - FOTO
Oggi pomeriggio a Volpiano, il comandante Generale dell’Arma, Generale Tullio Del Sette ha ricordato i militari morti
LEINI - L'eccellenza del centro medico della Juve per «Gli Amici di Matteo»
LEINI - L
Al centro di Leini de «Gli Amici di Matteo», un'equipe si occuperà della riabilitazione logopedica e neuropsicomotoria
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore