CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello

| L'ex presidente del Caselle Calcio, imprenditore di successo, ha legato la sua figura ad anni di grandi successi per i rossoneri

+ Miei preferiti
CASELLE - Il calcio piemontese piange Rossano Pavanello
Caselle e il mondo sportivo della città piangono la morte di Rossano Pavanello, storico patron del Caselle Calcio. Aveva 75 anni. Pavanello, imprenditore di successo con la sua Masv, azienda di via Alle Fabbriche specializzata in ponteggi, aveva una grandissima passione per il calcio. Partito dai campionati amatori, era riuscito a portare il suo Caselle fino all'Eccellenza con un occhio di riguardo allo sviluppo del settore giovanile. Sempre presente in tribuna ad incitare i suoi, aveva poi lasciato la società nelle mani di Nico Pertosa, nel 2012, rimanendo in società fino a quando la salute lo ha sostenuto, non smettendo mai di passare i suoi weekend tra i campi di via Alle Fabbriche.

Un personaggio con la P maiuscola, quella di Presidente. Appassionato, vulcanico, senza peli sulla lingua. Burbero e schietto ma follemente innamorato del suo Caselle e del pallone. Senza dubbio uno dei presidenti più rappresentativi che il calcio locale ricordi negli ultimi vent'anni. Per questo mancherà all'intero mondo del calcio piemontese.

«Ciao Rossano, non era questo il modo che avevo immaginato per salutarti, ma questa purtroppo questa è la vita - lo ricorda sul profilo social del Caselle Calcio il patron rossonero Nico Pertosa - ho ricevuto da te l’eredità del Caselle Calcio sette anni fa e ne sono orgoglioso, abbiamo passato insieme momenti belli e meno belli, io ti ricorderò sempre sul trattore a tagliare l’erba del campo “grande”, sul “tamagnun” a suonare con i tuoi amici per rallegrare le feste del Caselle Calcio, sulla tribunetta a tifare per tutte le squadre e per tanto altro ancora. Ciao Pres».

«Tutto il Caselle Calcio è vicino alla famiglia di Rossano Pavanello - scrive la società in una nota - guiderà il suo Caselle da lassù». I funerali sabato mattina, 27 aprile, ore 10.30 nella chiesa di Santa Maria a Caselle.

Cronaca
AUTOSTRADA CHIUSA - Blocco del traffico tra San Giorgio e Scarmagno: si circola solo in direzione Torino. Riapertura per Aosta tra 48-72 ore
AUTOSTRADA CHIUSA - Blocco del traffico tra San Giorgio e Scarmagno: si circola solo in direzione Torino. Riapertura per Aosta tra 48-72 ore
Rimarrà chiusa ancora 48-72 ore, secondo le previsioni, l'autostrada A5 Torino-Aosta in direzione Aosta dopo l'incidente in un cantiere avvenuto stamattina a Scarmagno. Ampi i disagi alla circolazione nella zona di Montalenghe
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente in cantiere, circolazione bloccata tra San Giorgio Canavese e Scarmagno
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente in cantiere, circolazione bloccata tra San Giorgio Canavese e Scarmagno
Per precauzione l'autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni. Caos sulla viabilità alternativa. Sono in corso gli accertamenti da parte di Ativa, la società che gestisce l'autostrada
TRASPORTI - «L'aumento delle tariffe su bus e treni è inaccettabile»
TRASPORTI - «L
«Chiediamo alla Giunta regionale di prendere una posizione in merito», dice la deputata del Pd, Francesca Bonomo
IVREA - Tentato omicidio: condannato 82enne di Corio Canavese
IVREA - Tentato omicidio: condannato 82enne di Corio Canavese
Per l'anziano, che ora si trova ai domiciliari, il pm Elena Parato aveva chiesto una condanna a otto anni di reclusione
ALLARME FURTI - Case svaligiate a Caluso, Montanaro, Foglizzo, Bosconero, Valperga e San Benigno Canavese
ALLARME FURTI - Case svaligiate a Caluso, Montanaro, Foglizzo, Bosconero, Valperga e San Benigno Canavese
I carabinieri stanno lavorando in queste ore all'identificazione delle bande dal momento che, visto il modus operandi, ci sarebbero almeno due o tre batterie in azione nel territorio. Tra l'altro i malviventi agiscono in pieno giorno...
CUORGNE' - Truffa all'Asl To4: ginecologa assolta in Appello
CUORGNE
Sentenza ribaltata: assolta con formula piena la ginecologa di Cuorgnè, residente ad Ivrea, indagata per truffa e peculato
INCREDIBILE MA VERO - Aumentano i biglietti di bus, Canavesana e Torino-Ceres dal 1 dicembre: pendolari furenti
INCREDIBILE MA VERO - Aumentano i biglietti di bus, Canavesana e Torino-Ceres dal 1 dicembre: pendolari furenti
Gtt informa che da domenica 1 dicembre saranno in vigore le nuove tariffe del servizio di trasporto pubblico nel settore extraurbano e nell'area Formula. Le nuove tariffe sono state deliberate dall'Agenzia per la Mobilità Piemontese
IVREA - Inaugurata la Stanza Aurora, per parti a «misura di casa»
IVREA - Inaugurata la Stanza Aurora, per parti a «misura di casa»
La stanza è stata realizzata in ospedale grazie a una donazione del «Soroptimist International Club di Ivrea e Canavese»
CIRIE' - Spaccio di droga in città: altri due giovani denunciati
CIRIE
Complessivamente i carabinieri di Mathi, Barbania e Caselle hanno sequestrato 230 grammi di marijuana e 70 di hashish
LEVONE - Padre, madre e figlio sedicenne spacciavano marijuana: scoperti dai carabinieri - VIDEO
LEVONE - Padre, madre e figlio sedicenne spacciavano marijuana: scoperti dai carabinieri - VIDEO
In paese non è passato inosservato il via vai di ragazzi dalla loro abitazione a qualsiasi ora del giorno e della notte. Il blitz, infatti, ha dato fondatezza ai sospetti dei carabinieri di Corio. Fondamentale il fiuto del cane Quark
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore