CASELLE - Il killer: «Povera nonnina, non meritava di morire»

| L'assassino Giorgio Palmieri racconta il triplice omicidio

+ Miei preferiti
CASELLE - Il killer: «Povera nonnina, non meritava di morire»
La confessione ai carabinieri di Giorgio Palmieri, l'uomo di 56 anni di Torino accusato del triplice omicidio di Caselle, fa rabbrividire. Racconta di un uomo alla disperazione, senza soldi, pronto a qualunque cosa pur di avere del denaro in tasca. E' in un raptus di follia, nel tentativo di rubare qualche banconota alla famiglia Allione, che il disperato si è trasformato in killer. Infierendo sui poveri corpi delle vittime. Tra i passaggi agghiaccianti il bacio all'anziana appena uccisa, Emilia Campo Dall’Orto, 94 anni. «Povera nonnina - dice Palmieri ai militari dell'Arma - non meritava di morire».

Venerdì ore 19. Palmieri racconta ai carabinieri di aver trovato un tagliacarte nei pressi dell'abitazione degli Allione. «Me lo sono messo in tasca e ho suonato il citofono». Dice di voler restituire un prestito di 500 euro. In realtà è l'esatto contrario. Palmieri ha bisogno di soldi. «Mi hanno fatto entrare, hanno chiuso i cani nel seminterrato e siamo saliti. Mi hanno offerto un caffè, l’atmosfera era cordiale. Ci conoscevamo perché la mia convivente era la loro ex domestica e in passato avevo fatto in casa loro alcuni lavoretti». 

Dopo il caffè, la tensione prende il sopravvento. Palmieri non ha i soldi da restituire. Si chiude in bagno. Quando esce aggredisce Claudio Allione, 66 anni. Una, due, tre coltellate. Arriva la moglie, Angela Greggio, 65 anni. Stessa sorte. Palmieri li guarda agonizzare per terra, poi fa per andarsene quando arriva l'anziana. «Le volevo bene - ha detto il killer ai carabinieri - le ho detto di non urlare, di fare finta di niente ma lei ha gridato. Mi è dispiaciuto, ma ormai mi aveva visto. Ho dovuto ucciderla. Poi le ho dato un bacio in fronte. L’ho coperta con un piumone. Non meritava di morire così».

L'assassino lascia la casa con 100 euro in tasca. Getta le tazzine del caffè in un fosso e il tagliacarte in un cassonetto dell'immondizia. Poi scappa da un amico. Dove ieri notte i carabinieri lo hanno finalmente arrestato.

Galleria fotografica
CASELLE - Il killer: «Povera nonnina, non meritava di morire» - immagine 1
CASELLE - Il killer: «Povera nonnina, non meritava di morire» - immagine 2
CASELLE - Il killer: «Povera nonnina, non meritava di morire» - immagine 3
Cronaca
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell'auto del Comune: attenzione ai limiti di velocità
RIVAROLO CANAVESE - Autovelox nascosto nell
A fronte delle richieste di alcuni residenti sul presunto sfrecciare di auto all'interno del centro abitato, l'altro pomeriggio il sistema è stato installato su una Panda e testato in frazione Mastri, all'ingresso del caseggiato
CHIVASSO - Pantaloni rosa a un bimbo: la mamma si scaglia contro le maestre
CHIVASSO - Pantaloni rosa a un bimbo: la mamma si scaglia contro le maestre
Il bambino si fa la pipì addosso tre volte. Finiti i cambi le insegnanti hanno trovato solo un paio di pantaloni di quel colore
RONCO CANAVESE - Il presepe vivente «Made in Valle Soana»
RONCO CANAVESE - Il presepe vivente «Made in Valle Soana»
Il 24 dicembre andrà in scena il presepe vivente «alla nostra maniera»: nella variante valsoanina del francoprovenzale
IVREA - Spacciano droga: carabinieri denunciano altri due ragazzi
IVREA - Spacciano droga: carabinieri denunciano altri due ragazzi
L'attività antidroga proseguirà nelle prossime settimane anche nelle scuole del Canavese con l'ausilio dei cinofili di Volpiano
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
BALDISSERO-CASTELLAMONTE - Un altro incidente stradale sulla provinciale - FOTO E VIDEO
La provinciale è stata chiusa al traffico per permettere l’afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi da parte dei carabinieri. I due feriti, un uomo e una donna, sono stati trasportati in ospedale a Ivrea
CUORGNE' - Mostra natalizia in Comune per il centro artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Nei giorni feriali la mostra sarà visitabile con gli orari di apertura degli uffici del Comune di Cuorgnè. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
IVREA - Comdata: lunedì sciopero di due ore. A rischio 180 posti?
Lunedì l'azienda ha convocato la Rsu e le Segreterie Territoriali di Cgil, Cisl e Uil. L'incontro si terrà in Confindustria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
PONT - SuperEnalotto fortunato: vinti quasi 15 mila euro in tabaccheria
Vincita più alta in Piemonte alla Tabaccheria Vidano (via IV Maggio 3) con un doppio centro che vale quasi 15mila euro
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell'incidente - VIDEO
VOLPIANO - Il ricordo dei carabinieri deceduti nell
Venti anni fa, a seguito della caduta di un elicottero dell'Arma appena decollato, morirono a Volpiano quattro carabinieri
OMICIDIO ROSBOCH - L'appello conferma 30 anni di carcere per Gabriele Defilippi
OMICIDIO ROSBOCH - L
Questa mattina la Corte d'Appello di Torino ha confermato la sentenza di primo grado emessa l'anno scorso dal tribunale di Ivrea. Pena ridotta, invece, ma solo di tre mesi per Roberto Obert, l'amante complice
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore