CASELLE - Medicinali pericolosi: un cinese denunciato dalla Finanza

| Operazione all'interno dell'aeroporto Sandro Pertini. Un passeggero aveva nascosto i medicinali all'interno del bagaglio

+ Miei preferiti
CASELLE - Medicinali pericolosi: un cinese denunciato dalla Finanza
La Guardia di Finanza in servizio all'aeroporto Sandro Pertini di Caselle, insieme ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, ha fermato nei giorni scorsi X.K., cinquantenne di nazionalità cinese, in arrivo da Shanghai via Parigi, nel tentativo di introdurre, nel territorio nazionale, farmaci contenenti sostanze potenzialmente nocive per la salute. Giunto presso la sala arrivi, al fine eludere i controlli, il viaggiatore ha omesso di ritirare il proprio bagaglio da stiva. Insospettiti da tale comportamento, i finanzieri hanno monitorato i movimenti del passeggero che, solo in un secondo momento, si è recato presso l’ufficio “Lost and found” dello scalo torinese per il recupero della valigia precedentemente abbandonata.
 
L’approfondito controllo ha consentito di rinvenire all’interno della stessa, abilmente occultati tra gli effetti personali, 4.754 prodotti farmaceutici contenenti hydrochloride, lidocaine, bhyfrochioride ed ulteriori eccipienti, la cui assunzione, senza prescrizione medica, avrebbe potuto causare gravi danni alla salute.
 
I finanzieri della tenenza aeroportuale di Caselle hanno proceduto, quindi, alla denuncia a piede libero di X.K. Rischia una pena da sei mesi ad un anno e l’ammenda da diecimila a centomila euro. L’attiviltà svolta si colloca in un più ampio dispositivo di prevenzione e contrasto al traffico illecito di medicinali che, solo negli ultimi tre mesi, attraverso l’operazione “Health Hazard 2”, ha consentito di intercettare a Caselle 10.800 prodotti farmaceutici contenenti sostanze potenzialmente nocive per la salute e la conseguente denuncia di 17 passeggeri.
Cronaca
IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: l'umanità fa notizia
IVREA - Il viaggio di Franco verso il mare: l
La Croce Rossa Italiana del comitato locale di Ivrea ringrazia per i molteplici riconoscimenti ricevuti in questi giorni
BALDISSERO - Chiude per otto giorni la galleria sulla pedemontana
BALDISSERO - Chiude per otto giorni la galleria sulla pedemontana
Lavori dal 27 settembre al 5 ottobre per la manutenzione dell'impianto di illuminazione. Previsti ampi disagi al traffico
TORINO-CERES - Guasto alla linea: treni bloccati e pendolari furenti
TORINO-CERES - Guasto alla linea: treni bloccati e pendolari furenti
«Dalle 7 alle 8 c’è stato un guasto al sistema automatico di controllo della circolazione dei treni che ha bloccato tutta la linea»
DROGA - Dodici arresti per spaccio grazie ai cinofili di Volpiano
DROGA - Dodici arresti per spaccio grazie ai cinofili di Volpiano
Nei guai sei marocchini e sei italiani, ritenuti responsabili a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti
CANAVESE LAVORO - McDonald's apre a San Maurizio: 40 posti
CANAVESE LAVORO - McDonald
McDonald's selezionerà 40 persone per le posizioni di Addetto Ristorazione, Hostess e Steward. Candidature entro il 12 ottobre
VALPRATO SOANA - Investita e uccisa sulle strisce Viviane Babando
VALPRATO SOANA - Investita e uccisa sulle strisce Viviane Babando
Moglie dell'ex sindaco Ferruccio Spezzati è stata travolta da un ubriaco sulla statale 28 a Vicoforte venerdì sera. Lutto in valle
OGLIANICO - Tocca il muro di una casa e si ribalta sulla strada
OGLIANICO - Tocca il muro di una casa e si ribalta sulla strada
La dinamica del sinistro è al vaglio della polizia locale di Rivarolo. Strada chiusa al traffico per permettere i rilievi
IVREA - Badante tenta di raggirare anziano: denunciata
IVREA - Badante tenta di raggirare anziano: denunciata
La donna, romena, è stata denunciata dai militari alla procura di Ivrea per circonvenzione di incapace
VALPERGA - Auto prende fuoco durante la marcia: salvo consigliere comunale di Levone - FOTO
VALPERGA - Auto prende fuoco durante la marcia: salvo consigliere comunale di Levone - FOTO
Al volante un consigliere comunale di Levone, di 77 anni, che quando ha visto il fumo uscire dal vano motore ha subito accostato al lato della strada ed è sceso dal mezzo. In un attimo l’incendio ha distrutto la macchina
STRAMBINO - Investito da uno scooter in pieno centro muore dopo dieci giorni di agonia in ospedale
STRAMBINO - Investito da uno scooter in pieno centro muore dopo dieci giorni di agonia in ospedale
Lungo la statale 26, proprio vicino alla struttura per anziani, l'uomo è stato travolto da uno scooter Piaggio 500 evolutions condotto da un 50enne residente a Mercenasco. Le sue condizioni sono peggiorate dopo il ricovero in ospedale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore