CASELLE - Prima tappa del festival mondiale del «Bagnetto Verde»

| Durante l’evento si potranno scoprire il lavoro degli agricoltori e degli allevatori del territorio, le tradizioni e i prodotti locali

+ Miei preferiti
CASELLE - Prima tappa del festival mondiale del «Bagnetto Verde»
Il Festival mondiale del Bagnetto Verde, omaggio al re delle salse piemontesi giunto alla sua IV edizione, si ingrandisce e moltiplica “in tour” gli appuntamenti nel corso dell’anno: domenica 9 aprile nel cortile di palazzo Mosca a Caselle si svolgerà la prima tappa in occasione dell’iniziativa Agricoltura e Commercio tra passato e futuro promossa dalla LACA, i Giovani Agricoltori di Caselle e dall’assessorato all’Agricoltura e Sviluppo Economico. Durante l’evento, in cui si potranno scoprire il lavoro degli agricoltori e degli allevatori del territorio, le tradizioni e i prodotti locali e naturali, 20 squadre provenienti da tutto il Piemonte si incontreranno per la prima tappa del tour 2017 del Festival mondiale del Bagnetto Verde, sfidandosi a colpi di mezzaluna, prezzemolo, aglio e ricette segrete. Le squadre avranno a disposizione una postazione e gli ingredienti di base, aglio e prezzemolo a volontà. I vincitori si aggiudicheranno la possibilità di partecipare al gran finale domenica 22 ottobre in Piazza Madama Cristina a Torino.
 
Domenica 9 aprile
Ore 12-14 accoglienza delle squadre
Ore 14-16 preparazione delle salse
Ore 16-18 degustazione
Ore 18,30-19 premiazione
 
Le prossime tappe del tour:
28 maggio, Bergolo CN
4 giugno, Trino VC
17 settembre, Pontechianale CN
8 ottobre, Alba CN
22 ottobre, Torino – piazza Madama Cristina
 
Ad ogni tappa verranno selezionate due squadre, premiate rispettivamente dalla giuria tecnica e dalla giuria popolare secondo criteri di valutazione che riguardano la bontà del bagnèt, l’aderenza alla ricetta originale, la presentazione della propria postazione e della ricetta. La gara è aperta a tutti, privati, associazioni, cuochi professionisti o amatoriali dai 4 ai 94 anni e le regole sono semplici come gli ingredienti del bagnetto:
1. Fai la tua squadra con amici, nonni, nipoti, vicini di casa, la tua associazione…
2. Iscrivi la tua squadra scrivendo a info@bagnettoverde.it o chiamando il 3492237484
3. Date il via agli allenamenti.
4. Il bagnetto si prepara tutto in piazza, dall’inizio alla fine. L’organizzazione fornisce prezzemolo e aglio, le attrezzature e gli ingredienti segreti li porti tu.
 
I vincitori di ogni tappa potranno poi partecipare alla sfida finale, che vedrà oltre 50 squadre riunite in piazza Madama Cristina.  Il Festival mondiale del Bagnetto Verde è un omaggio, in uno spirito di socialità e condivisione, al “bagnet verd”. Organizzato sotto forma di gara popolare, prevede una competizione a squadre per la preparazione della propria “ricetta segreta” del bagnetto verde. Il pubblico, spettatore della gara, potrà anche assaggiare e partecipare alle votazioni.
 
Il Festival recupera la radicata tradizione piemontese della salsa realizzata per la prima volta dal cuoco di casa Savoia Giovanni Vialardi nel 1864: “Nettate un pugno di prezzemolo e un po’ di aglio, pestateli nel mortaio con due rossi d’uovo sodi e una noce di mollica di pane bagnata nell’aceto, passate il tutto al setaccio, allungatelo con olio ed aceto, aggiungete un po’ di sale, pepe, un pizzico di zucchero e formate così una salsa liscia e colante”. Ideato e organizzato da Yankuam Sartoretto, titolare della zupperia Yankuam & co, insieme all’Associazione Commercianti San Salvario, l’evento è anche occasione di incontro, aggregazione e inclusione sociale. Coinvolgendo pubblici diversi per generazione, appartenenza territoriale e preferenza culturale, promuove il recupero di forme di socialità conviviale che rafforzino i rapporti familiari, di vicinato, di accoglienza, apertura e incontro.

Dove è successo
Cronaca
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
Sono ore di apprensione per le sorti di un ragazzo di 30 anni, residente a Settimo Torinese, scomparso lo scorso 10 settembre. La sua auto è stata ritrovata nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Svolta nelle ricerche
PIVERONE - Atterraggio d'emergenza per un aereo in difficoltà sui cieli del Canavese
PIVERONE - Atterraggio d
Paura oggi pomeriggio per un piccolo Piper con due persone a bordo: il pilota costretto ad atterrare in un prato a causa di un guasto. La manovra, perfettamente riuscita, vicino a Piverone. Tutti illesi
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
Un camionista è stato trovato senza vita ieri sera. Inutili i soccorsi. Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
I ragazzi si sono piazzati in un’area compresa tra Mulino dei Boschi e le sponde dell'Orco. Da ieri sera controlli dei carabinieri
CALUSO - Donna investita: grave all'ospedale di Chivasso
CALUSO - Donna investita: grave all
La donna stava facendo una passeggiata in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccorsi subito dopo l'incidente
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore