CASELLE - Soldi nascosti negli assorbenti intimi e negli ovetti di cioccolato: recuperati 200 mila euro

| La Guardia di Finanza di Caselle, solo nell'ultimo anno, ha monitorato un flusso di circa 4,5 milioni di euro. Fondamentale č stato anche l'apporto fornito dal fiuto del cash dog delle Fiamme Gialle, il pastore tedesco Escos

+ Miei preferiti
CASELLE - Soldi nascosti negli assorbenti intimi e negli ovetti di cioccolato: recuperati 200 mila euro
Dagli ovetti di cioccolato, ai pacchi regalo, dalle imbottiture delle cinture agli indumenti intimi, sino ad arrivare ai pannolini per bambini o addirittura agli assorbenti intimi. Sono vere e proprie opere dell’ingegno, divenute nel corso del tempo, sempre più elaborate, quelle scoperte dalla Guardia di Finanza di Torino all’aeroporto di Caselle Torinese che, unitamente ai Funzionari dell’Agenzia delle Dogane in servizio allo scalo aeroportuale, solo nell’ultimo anno, ha monitorato un flusso di circa 4,5 milioni di euro.

Circa un milione di euro è stato intercettato dalle Fiamme Gialle e dai Doganieri, che constatavano e verbalizzavano un’eccedenza, rispetto alle soglie consentite dalla legge, di circa 200.000 euro. I Finanzieri della Compagnia di Caselle Torinese, che nell’ultimo anno hanno intensificato i controlli valutari sui passeggeri in partenza e in arrivo presso lo scalo Sabaudo, hanno selezionato e sottoposto a ispezione circa 600 passeggeri in partenza ed in arrivo presso l’aeroporto “Sandro Pertini”.

Dei soggetti sottoposti a controllo, un centinaio sono stati sanzionati, poiché trovati con ingenti quantitativi di valuta contante al seguito violando, in tal modo, la normativa vigente che prevede, per i passeggeri, l’obbligo di dichiarare in Dogana gli importi di denaro contante portati al seguito pari o superiori a 10mila euro. Gran parte delle persone controllate in ingresso sul territorio nazionale proveniva dal continente asiatico quelle in partenza, invece, erano dirette verso paesi africani e dell’est Europa, Romania in particolare.

Tra gli espedienti adottati per tentare di eludere i controlli vi è quello compiuto da una cittadina Nigeriana in partenza per Lagos, via Istanbul, alla quale i Finanzieri hanno rinvenuto migliaia di euro in banconote di diverso taglio, occultati all’interno degli assorbenti intimi ingegnosamente modificati; oppure, quello realizzato da un soggetto di origine rumena in partenza per Bucarest che nascondeva il denaro all’interno degli involucri in plastica contenuti negli ovetti di cioccolato al posto delle sorprese per i bambini. Fondamentale, in tutti i casi, è stato anche l’apporto fornito dal fiuto del cash dog delle Fiamme Gialle Escos, il pastore tedesco abituato a riconoscere l’odore delle banconote anche a distanza

Cronaca
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell'Anpi
ALPETTE - Lutto in paese: č morto Ferrero, il presidente dell
Giovanni Ferrero, conosciuto da tutti come Nino, era anche nella lista "Uniti per Alpette" in vista delle elezioni amministrative
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
IVREA - Minaccia di farsi saltare in aria: salvata dai vigili del fuoco
La 50enne aveva aperto i rubinetti del gas ma con la porta della cucina spalancata gli ambienti non si erano ancora saturati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
CHIVASSO - Abbandonano rifiuti: denunciati e multati
La pattuglia di pronto intervento ha individuato tre soggetti con un camion che stavano scaricando alcuni sacchi di materiale
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
BORGARO - Incidente sul lavoro, 45enne gravemente ustionato
L'uomo č stato stabilizzato dal personale medico ed elitrasportato al Cto. Le sue condizioni sono gravi: č in prognosi riservata
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
CASTELLAMONTE - Incendio in pizzeria, intervento dei pompieri
Per fortuna non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte per gli accertamenti del caso
CUORGNE' - Una folla in piazza in attesa del Giro d'Italia - FOTO
CUORGNE
Un momento di festa e condivisione con tantissima gente in piazza, promosso dagli sponsor che accompagnano il Giro
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
IVREA - «W il Giro e la F...!», la scritta diventa virale - FOTO
Qualcuno si č preso la briga di "vergare" la rotonda all'ingresso del centro storico con una scritta dedicata (in parte) al Giro
CUORGNE' - I ragazzi progettano il futuro della montagna - FOTO
CUORGNE
In Manifattura si č svolto il «Granparadisohack», un hackathon sui temi della montagna, dello sport e della sostenibilitŕ
GIRO D'ITALIA - Oggi a Ceresole Reale l'arrivo della tappa: attenzione alle strade chiuse - VIDEO
GIRO D
Oggi il Giro d'Italia torna in Canavese. Per il passaggio della gara ciclistica, il Prefetto di Torino ha disposto la sospensione della circolazione, in ciascun punto del percorso, due ore prima del previsto passaggio della corsa
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D'IVREA - Incidente sul lavoro, muore un operaio schiacciato dentro un cestello
TRAGEDIA A BORGOFRANCO D
Estratto dalle lamiere grazie all'intervento dei vigili del fuoco di Ivrea, il 64enne č stato trasportato d'urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime. Poco dopo l'arrivo al pronto soccorso l'uomo č morto
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore