CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale

| Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio

+ Miei preferiti
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Le indagini, avviate dalla Polizia Stradale di Torino e di Susa nel giugno del 2016, a seguito di  un preoccupante aumento di furti di auto di piccola e media cilindrata (Fiat Panda, Fiat 500, Fiat Qubo, Fiat Doblò) nell’area metropolitana torinese periferia Nord, e di numerosissimi furti su autocarri parcheggiati sulla pubblica via (di materiale di ogni genere) si incrociavano, nel novembre del 2016, con una attività parallela dei Carabinieri di San Mauro Torinese. L’attività, coordinata dal sostituto procuratore Antonio Smeriglio, e portata avanti dalla Polizia Stradale per circa un anno, consentiva individuare 12 persone ritenute responsabili  a vario titolo di furto, ricettazione e riciclaggio di autoveicoli, in relazione a complessivi 111 capi di imputazione.

Nel corso delle indagini, infatti, sono stati individuati diversi “siti” (box, capannoni e terreni) ubicati in Settimo Torinese, Gassino Torinese, e Sciolze, dove le auto rubate venivano smontate a “pezzi” e stoccate, prima di essere riciclate da un autodemolitore di Lecco, originario di Corleone (PA), anch’egli raggiunto dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Nella mattinata del 14 dicembre, a conclusione dell’attività di indagine, gli operatori della  Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Torino e della Sottosezione Polizia Stradale di Susa, coadiuvati nell’esecuzione dai Carabinieri delle Stazioni territoriali competenti, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare a carico di 7 persone (6 in custodia cautelare in carcere e 1 agli arresti domiciliari), emessa dal GIP di Torino, Dr.ssa Alessandra Pfiffner.

Si tratta in particolare di:
RAMPELLO Giovanni, di anni 54, residente a Torino, disoccupato;
CASALINO Alfonso, di anni 26, residente a Torino, disoccupato;
SETTECASE Cosimo, di anni 69, residente a Torino, ambulante;
DEL VICARIO Angelo, di anni 43, residente a Brandizzo (TO) carrozziere;
D’AGOSTINO Rocco, di anni 29, residente a Caselle (TO) carrozziere;
BANNO’ Davide, di anni 43, residente a Sciolze (TO) pilota ufficiale gare drifting;
MORELLO Leoluca, di anni 39, residente a Calolziocorte (LC) autodemolitore.

Sono state contestualmente eseguite perquisizioni locale e personali, che hanno consentito di sequestrare:
un’area recintata adibita a demolizione abusiva all’interno della quale erano custoditi 6 autocarri ed un’autovettura risultati rubati tra l’anno 2009 ed il 2015; due trapani ed un generatore di corrente trafugati nella decorsa notte, dall’interno di un autocarro parcheggiato sulla pubblica via in Torino da uno degli arrestati e da un complice; cinque autovetture di provenienza furtiva e fatte oggetto di operazione finalizzate ad ostacolarne l’identificazione (cosiddette di riciclaggio), un motocarro Ape Piaggio ed un camper di provenienza furtiva; un box con all’interno un’autovettura rubata e componenti di autovetture di provenienza illecita; parti di autovetture (portiere, chiavi, etc.) di sicura provenienza illecita, sulle quali si riserva di esperire gli ulteriori accertamenti; un Land Rover Range Rover Evoque e un motociclo di provenienza illecita.

Cronaca
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
LAVORO IN CANAVESE - «Su Comital e Lamalù non abbiamo acquirenti e il tempo corre»
Claudio Chiarle, segretario generale Fim-Cisl Torino e Canavese, sprona il Ministro Di Maio: «Sinora il Ministro a Torino ha fatto solo "passerelle". Ora bisogna sbloccare il dossier delle Aree di Crisi Complessa per affrontare la crisi»
FAVRIA - L'elisoccorso del 118 atterra anche nelle ore notturne
FAVRIA - L
Il Comune di Favria invita le associazioni e la popolazione all'inaugurazione del punto di atterraggio al campo sportivo
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
CANAVESE - Sesso e droga con un ragazzino: la 42enne ammette tutto
«Il nostro era amore vero». Si è giustificata così, in procura a Ivrea, l'infermiera 42enne arrestata dai carabinieri di Leini
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
AUTOSTRADA TORINO-AOSTA - Incidente stradale a Quassolo, due persone ferite in ospedale - FOTO
La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Torino, prontamente intervenuti sul posto. Il personale Ativa ha chiuso una corsia di marcia per permettere l'afflusso dei mezzi di soccorso
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - La Polonia è più vicina con il nuovo volo per Cracovia
Il volo Torino-Cracovia della compagnia Wizz Air avrà frequenza bisettimanale, con operatività nei giorni di martedì e sabato
LOCANA - Carnevale a Rosone con un omaggio al Giro d'Italia
LOCANA - Carnevale a Rosone con un omaggio al Giro d
Un carro a tema «Giro d'Italia» è stato protagonista al «Carnevalone in Ros(a)one» che si è svolto domenica 24 febbraio
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
OMICIDIO DI MONTALENGHE - Padre e figlio a processo: la procura ha chiesto il massimo della pena
Gabriele Raimondi, un uomo di San Giusto Canavese, venne ucciso con un colpo di pistola mentre stava effettuando delle manutenzioni nella casa di Grado Di Glaudi, capo della comunità sinti del Canavese. Fu ucciso per sbaglio
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
CHIVASSO - Dubbi sulla morte di un uomo: bloccato il funerale
Una decisione che fa seguito ad un esposto che i famigliari hanno presentato ai carabinieri della compagnia di Chivasso
CASELLE - L'aeroporto certificato per la sicurezza sul lavoro
CASELLE - L
Sagat continua così il percorso intrapreso con la certificazione del Sistema di Gestione dell'Energia e di gestione ambientale
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
CASTELLAMONTE - Gioca 5 euro e ne vince 2 milioni con un gratta e vinci: caccia al canavesano fortunato
La Dea bendata torna a baciare il Canavese, precisamente a Castellamonte. Ad un anno esatto dalla vincita di un milione di euro a San Colombano Belmonte, alla tabaccheria di Federica Camerini in piazza Matteotti 7 segnato un nuovo record
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore