CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale

| Operazione «Bombolo» della polizia stradale contro una banda accusata di furto pluriaggravato, ricettazione e riciclaggio

+ Miei preferiti
CASELLE-TORINO - Sette persone arrestate dalla polizia stradale
Le indagini, avviate dalla Polizia Stradale di Torino e di Susa nel giugno del 2016, a seguito di  un preoccupante aumento di furti di auto di piccola e media cilindrata (Fiat Panda, Fiat 500, Fiat Qubo, Fiat Doblò) nell’area metropolitana torinese periferia Nord, e di numerosissimi furti su autocarri parcheggiati sulla pubblica via (di materiale di ogni genere) si incrociavano, nel novembre del 2016, con una attività parallela dei Carabinieri di San Mauro Torinese. L’attività, coordinata dal sostituto procuratore Antonio Smeriglio, e portata avanti dalla Polizia Stradale per circa un anno, consentiva individuare 12 persone ritenute responsabili  a vario titolo di furto, ricettazione e riciclaggio di autoveicoli, in relazione a complessivi 111 capi di imputazione.

Nel corso delle indagini, infatti, sono stati individuati diversi “siti” (box, capannoni e terreni) ubicati in Settimo Torinese, Gassino Torinese, e Sciolze, dove le auto rubate venivano smontate a “pezzi” e stoccate, prima di essere riciclate da un autodemolitore di Lecco, originario di Corleone (PA), anch’egli raggiunto dall’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Nella mattinata del 14 dicembre, a conclusione dell’attività di indagine, gli operatori della  Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Torino e della Sottosezione Polizia Stradale di Susa, coadiuvati nell’esecuzione dai Carabinieri delle Stazioni territoriali competenti, hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare a carico di 7 persone (6 in custodia cautelare in carcere e 1 agli arresti domiciliari), emessa dal GIP di Torino, Dr.ssa Alessandra Pfiffner.

Si tratta in particolare di:
RAMPELLO Giovanni, di anni 54, residente a Torino, disoccupato;
CASALINO Alfonso, di anni 26, residente a Torino, disoccupato;
SETTECASE Cosimo, di anni 69, residente a Torino, ambulante;
DEL VICARIO Angelo, di anni 43, residente a Brandizzo (TO) carrozziere;
D’AGOSTINO Rocco, di anni 29, residente a Caselle (TO) carrozziere;
BANNO’ Davide, di anni 43, residente a Sciolze (TO) pilota ufficiale gare drifting;
MORELLO Leoluca, di anni 39, residente a Calolziocorte (LC) autodemolitore.

Sono state contestualmente eseguite perquisizioni locale e personali, che hanno consentito di sequestrare:
un’area recintata adibita a demolizione abusiva all’interno della quale erano custoditi 6 autocarri ed un’autovettura risultati rubati tra l’anno 2009 ed il 2015; due trapani ed un generatore di corrente trafugati nella decorsa notte, dall’interno di un autocarro parcheggiato sulla pubblica via in Torino da uno degli arrestati e da un complice; cinque autovetture di provenienza furtiva e fatte oggetto di operazione finalizzate ad ostacolarne l’identificazione (cosiddette di riciclaggio), un motocarro Ape Piaggio ed un camper di provenienza furtiva; un box con all’interno un’autovettura rubata e componenti di autovetture di provenienza illecita; parti di autovetture (portiere, chiavi, etc.) di sicura provenienza illecita, sulle quali si riserva di esperire gli ulteriori accertamenti; un Land Rover Range Rover Evoque e un motociclo di provenienza illecita.

Cronaca
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
CASTELLAMONTE - Ladri golosi rubano 30 chili di Parmigiano e Grana Padano: presi dai carabinieri
Tre persone nei guai per furto aggravato. A bordo della loro utilitaria i militari dell'Arma hanno recuperato Parmigiano Reggiano e Grana Padano, in parte rubati a Moncrivello e in parte al Bennet di Castellamonte
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
SPARONE - Record di pioggia nella notte di domenica - VIDEO
Ancora ieri erano in corso le operazioni di ripristino di strade e cantine allagate a seguito del pesante nubifragio
FRASSINETTO - Scossa di terremoto alle 7.03: nessun danno in zona
FRASSINETTO - Scossa di terremoto alle 7.03: nessun danno in zona
Lieve scossa di terremoto, questa mattina poco dopo le sette, in Canavese, tra la Val Verdassa e la Valle Soana
IVREA-SANTHIA' - Camion si schianta contro un ponte: autista grave in ospedale - FOTO
IVREA-SANTHIA
L'impatto è stato molto violento, tanto che l'autista è rimasto incastrato nella cabina del camion e, per estrarlo, si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco. La bretella autostradale è rimasta chiusa per tutta la notte
IVREA - Video hard su Youporn: il processo si è già bloccato
IVREA - Video hard su Youporn: il processo si è già bloccato
Il processo dovrebbe riprendere in autunno se sarà possibile comunicare all'imputato, nei termini di legge, la prossima udienza
CASELLE - Abbigliamento farlocco: denunciato un senegalese 39enne
CASELLE - Abbigliamento farlocco: denunciato un senegalese 39enne
Sequestrati capi d’abbigliamento con i loghi (contraffatti) di Nike, Adidas, Saucony, Diesel, Giorgio Armani e Gucci
BANCHETTE - Bambino non vaccinato escluso dall'aula dell'asilo
BANCHETTE - Bambino non vaccinato escluso dall
Il bimbo è vaccinato per le profilassi obbligatorie, con l'eccezione di morbillo, rosolia e parotite. Domano tornerà in classe
LOMBARDORE-LEINI - Cede di nuovo la 460: domani partono i lavori per il ripristino - FOTO
LOMBARDORE-LEINI - Cede di nuovo la 460: domani partono i lavori per il ripristino - FOTO
La pioggia della notte tra sabato e domenica ha portato al cedimento della banchina. Domani partirà il cantiere per il ripristino ma non ci sarà bisogno di chiudere la strada. Erano previsti degli assestamenti ma non in questa misura...
VOLPIANO - Comital: lavoratori disperati e senza stipendio
VOLPIANO - Comital: lavoratori disperati e senza stipendio
La diocesi ha deciso di avviare, in chiave sperimentale, il progetto per il «Sostegno ai lavoratori in difficoltà economica»
SAN GIUSTO CANAVESE - Troppi clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono un bar
SAN GIUSTO CANAVESE - Troppi clienti pregiudicati: i carabinieri chiudono un bar
Per lo stesso motivo la settimana scorsa i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno notificato la sospensione della licenza per quindici giorni ad altri tre esercizi commerciali siti in Cuorgnè e Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore