CASTELLAMONTE - Abbandonano rifiuti a Filia: beccati dalla polizia municipale

| Abitano a Torino ma sono domiciliati in un paese del Canavese a nord di Castellamonte gli autori di almeno una parte degli abbandoni di rifiuti a Filia, quelli che il vicesindaco Giovanni Maddio ha portato via nei giorni scorsi

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Abbandonano rifiuti a Filia: beccati dalla polizia municipale
Beccati. Abitano a Torino ma sono domiciliati in un paese del Canavese a nord di Castellamonte gli autori di almeno una parte degli abbandoni di rifiuti a Filia, quelli che il vicesindaco Giovanni Maddio ha portato via, non più tardi di una settimana fa, nel corso dell'ennesima opera di bonifica a titolo volontario. Ventiquattro ore dopo la pulizia sono spuntati nuovi sacchetti. Un'altra mini discarica abusiva nello stesso punto di quella precedente. Sono così scattati i controlli da parte della polizia municipale sui materiali all'interno del sacchetto. E tra la spazzatura è spuntata anche una fattura con alcuni dettagli interessanti. Da quelli i civich sono risaliti agli autori dell'abbandono abusivo di rifiuti. Ora rischiano una severa multa.
 
"Non è la prima volta che succede - dice il vicesindaco Giovanni Maddio che è anche assessore all'ambiente del Comune - purtroppo stiamo tornando ai livelli di vent'anni fa. Non c'è sensibilità al problema. Manca l'educazione civica. Servirebbero regole più severe da far rispettare". Tanto più che il costo dello smaltimento delle discariche abusive ricade per intero sulla collettività che magari la raccolta differenziata cerca di farla nel miglior modo possibile (già pagando, oltretutto, sonore bollette). Anche la scorsa settimana, dopo la pulizia straordinaria della zona di Filia costantemente interessata dalle discariche, sono stati poi i dipendenti della Teknoservice ad occuparsi dello stoccaggio dei rifiuti. Con un aggravio di spese a carico della municipalità
Cronaca
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
VOLPIANO - Rubava gioielli nelle case dove lavorava: condannata
La collaboratrice domestica infedele rubava oggetti preziosi nelle case dove lavorava. E' stata condannata a undici mesi
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
RIVAROLO - Nel sottopasso della morte il Comune installa il semaforo
Dopo l'incidente costato la vita ad un operaio di Favria, via libera ai lavori per installare un impianto semaforico in grado di segnalare l'acqua alta nel sottopasso di via Galileo Ferraris che porta a Feletto
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
CASTELLAMONTE - Minacce nei bar: clienti violenti già in libertà
La convalida del fermo è stata effettuata dal giudice che non ha ritenuto i due pericolosi per l'incolumità pubblica
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
CHIVASSO - Ex assessore condannato per traffico di stupefacenti
Nove condanne, con pene che vanno da 4 a 13 anni, hanno chiuso il processo nato da un'inchiesta dei carabinieri del Ros
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
IVREA - Donna punta da un calabrone finisce in ospedale
Il pericoloso insetto è uscito dal cassone della tapparella e ha colpito la padrona di casa. Per fortuna non era allergica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
FAVRIA - Avvisi di garanzia, indagato anche un ex sindaco di Rivarolo Canavese
C'è anche il nome di Carlo Bollero, ex sindaco di Rivarolo Canavese, tra i 53 indagati nell'ambito dell'operazione «Perseo» dei carabinieri, quella che la scorsa settimana ha portato all'arresto del noto imprenditore Pasquale Motta
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
CHIVASSO - Si masturba davanti a una 20enne: denunciato
Nei guai un italiano di 45 anni, residente a Cavagnolo. Dovrà rispondere di atti osceni. L'episodio su un pullman della Gtt
VIALFRE' - Il Canavese ospita il maxi raduno degli scout
VIALFRE
Dal primo al tredici agosto, più di 4000 scout per il Campo 2018 del Corpo Nazionale Giovani Esploratori
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell'Inner Wheel
IVREA - Marilena Nappa Pola è la presidente dell
Nel suo discorso di congedo, Sabina Chiodi Ferraris ha sottolineato come abbia cercato di realizzare il tema dell'anno
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
MONTI PELATI - Una nuova segnaletica per la riserva naturale - FOTO
Sono stati anche realizzati nuovi interventi di prevenzione e contenimento dell'erosione provocata dalle piogge intense
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore