CASTELLAMONTE - Aboliti i sacchi neri della differenziata

| Ora solo sacchi trasparenti per favorire i controlli e aiutare i residenti a differenziare meglio e a risparmiare

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Aboliti i sacchi neri della differenziata
Parte la "fase 2" della raccolta differenziata porta a porta. A Castellamonte, comune capofila, da questa settimana sono "fuorilegge" i vecchi sacchi neri dell'immondizia. Quelli, per intenderci, riservati alla raccolta indiffereziata dei rifiuti. D'ora in poi solo sacchetti trasparenti (facilmente reperibili in qualunque supermercato). Lunedì, tra i banchi del mercato di Castellamonte, la Teknoservice ha distribuito gratuitamente ai residenti un primo lotto di sacchetti trasparenti. Ne sono stati consegnati alla popolazione quasi 7700. Lunedì prossimo si replica. Poi toccherà a Rivarolo Canavese e Cuorgnè.

«Questa non deve essere vista come un'imposizione - fanno sapere dall'azienda che ha preso il posto dell'Asa nella gestione dei rifiuti in alto Canavese - ma come una forma di collaborazione. Dobbiamo arrivare al 65% della diffenziata, altrimenti i costi aumenteranno ancora». Collaborazione che nasce anche dall'agevolare i cittadini ad eseguire correttamente la differenziazione dei rifiuti. Per questo l'azienda ha distribuito gratuitamente i primi sacchetti. Poi, in futuro, potrebbe pensarci il Comune.

«Se funziona perché no? - conferma il vicesindaco di Castellamonte, Giovanni Maddio - vedremo di trovare una quadra con l'azienda per andare incontro ai residenti. Il sacchetto trasparente servirà per verificare facilmente quello che viene differenziato e quello che, invece, finisce nei sacchi generici. E' un motivo in più per differenziare correttamente». Economicamente parlando, come ha fatto presente proprio Maddio, l'azienda aveva messo a bilancio 1,1 milioni di euro derivanti dai proventi del riciclo della spazzatura tramite la raccolta differenziata. Al momento ha incassato solo 500 mila euro. La differenza rischia di far aumentare ulteriormente le bollette dei cittadini (su tutto il territorio dell'alto Canavese costa 2,5 milioni di euro all'anno conferire i rifiuti indifferenziati in discarica).

I residenti che non hanno preso i sacchetti trasparenti al mercato di lunedì possono anche recarsi, muniti di documento, all'urp del Comune o allo sportello della polizia municipale di Castellamonte.
Cronaca
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
CHIVASSO - Rifiuti abbandonati: multe e una denuncia - VIDEO
Nei primi quattro mesi, l'utilizzo delle due videotrappole in dotazione alla polizia municipale ha prodotto circa mille ore di video
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
SAN BENIGNO CANAVESE - Pistole giocattolo modificate per sparare: «artigiano» arrestato dai carabinieri
La perquisizione nel garage dell'uomo ha permesso ai militari dell'Arma di scoprire una sorta di laboratorio all'interno del quale i carabinieri hanno sequestrato sei pistole giocattolo, di varia grandezza, modificate ad armi comuni
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
SCARMAGNO - Vigili urbani «armati» di velox: multe in arrivo
«L'amministrazione comunale informa che, a partire dai prossimi giorni, sarà operativo l'autovelox mobile della municipale»
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
STRAMBINO - I ladri rubano anche le colonnine della rete idroelettrica
Brutta sorpresa per gli ambulanti del mercato nella mattinata di giovedì scorso. Indagini della polizia municipale in corso
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
CALUSO - Denunciato un uomo di Carolina per possesso di droga
I carabinieri, intervenuti per una lite, hanno trovato alcune piante e semi di marijuana nello scantinato della sua abitazione
CIRIE' - Colpi di fucile contro la vetrina dell'Aci: la proprietaria si uccide con una pistola
CIRIE
Una 62enne di San Carlo Canavese si è tolta la vita, ieri mattina, sparandosi un colpo di pistola alla testa. E' stata ritrovata cadavere nella zona del Colle del Lys, all'interno della propria autovettura. Indagini dei carabinieri in corso
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
VALPERGA - La famiglia Deiro restaura il pilone votivo per Belmonte
Il pilone votivo è stato preventivamente acquisito dal Comune di Valperga grazie alla donazione del proprietario privato
CIRIE' - Tentano la truffa alla banca ma vengono arrestate
CIRIE
Due donne di Ciriè bloccate «in trasferta» dai carabinieri di Castiglione. Altri due complici sono stati denunciati a piede libero
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
VALLE SOANA - Chiude la Sp47 per lavori: previste due notti di disagi
La strada chiuderà al traffico nelle notti comprese tra il 13 e il 15 novembre, dalle 21 alle 7. I lavori riguardano le linee elettriche
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Via gli alberi di viale Berone: nessuno stop ai lavori - FOTO e VIDEO
Dopo le polemiche delle scorse settimane, l'amministrazione ha deciso di tirar dritto, negando una sospensione dei lavori. Presenti alle operazioni i contrari al taglio delle piante e anche la giunta comunale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore