CASTELLAMONTE - Addio nonna Celestina, «guaritrice» di Sant'Anna

| Era diventata una celebrità, Celestina Ronchetto Rabagliati, capace di combattere «a suo modo» il fuoco di Sant’Antonio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Addio nonna Celestina, «guaritrice» di SantAnna
Aveva 91 anni nonna Celestina, la «guaritrice» di Sant'Anna Boschi. Si è spenta ieri mattina nella sua abitazione, quella dove da decenni riceveva centinaia di persone da curare. Era diventata una "celebrità", Celestina Ronchetto Rabagliati, capace di combattere «a suo modo» il fuoco di Sant’Antonio. Il suo unico strumento era uno scopino di saggina riscaldato sul fuoco. Originaria del Monferrato, dove aveva imparato da una zia a curare il fuoco di Sant’Antonio, Celestina ha vissuto nella frazione di Castellamonte dal 1945. 
 
Ha fatto la contadina per decenni e, nel tempo libero, ha sempre ricevuto i pazienti in una piccola rimessa di legno che ha sempre chiama «ambulatorio». Proprio di fronte alla chiesa della borgata. Fino al mese scorso da nonna Celestina passavano almeno cinque o sei pazienti al giorno. Casalinghe, pensionati, operai. Ma anche avvocati, politici, suore e medici di professione. Da tutto il Piemonte. «Sono persone devastate dal dolore - diceva l'anziana - mi chiedono un aiuto e io non posso sottrarmi. Scaldo lo scopino sul fuoco, ripeto a mente la formula che ho imparato da mia zia, e passo la saggina sull’area della cute interessata dall’herpes. Il sollievo è immediato». 
 
Lo ha sempre fatto senza pretendere un pagamento. «La gente esce dal portone sollevata perché non sente più dolore. E’ una ricompensa enorme – raccontava quando la si andava a trovare - non ho mai chiesto nulla in cambio. La mia unica soddisfazione è sapere che queste persone stanno meglio». Le volevano tutti bene in paese. E non poteva essere diversamente. Per la sua gentilezza, il suo spirito sempre positivo. Giovedì 29 i funerali, proprio nella chiesa di Sant'Anna Boschi. «Voleva bene a tutti e ha fatto del bene a tutti», hanno fatto scrivere i famigliari nel manifesto che annuncia le esequie. Impossibile dare loro torto.
Dove è successo
Cronaca
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
SALUTE - In Canavese si torna a coltivare la canapa sativa
Fino a sabato 28 ottobre sarà possibile visitare all’Accademia Pictor di Torino la mostra-evento «L'ambiente è salute»
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
IVREA - Bambini e ragazzi a teatro con la tradizionale rassegna
La novità di questa stagione con la differenziazione degli abbonamenti migliora la già ricca e varia offerta culturale
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
CALUSO-RIVARA - Ancora incidenti stradali: due ragazzine ferite
Serie di incidenti stradali, questa sera, in diversi Comuni del Canavese. Il più grave a Caluso sulla Sp53, intorno alle ore 19
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
CANAVESE - Baite tassate: agenzia delle entrate riceve i cittadini
Da novembre, l'Agenzia attiva una serie di sportelli, presidiati da personale tecnico qualificato e specificamente formato
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
CANAVESE - Pedemontana pericolosa: nessuno ha fatto le strisce...
Molti lettori ci hanno segnalato la situazione di pericolo sulla Sp565: asfalto nuovo ma niente segnaletica orizzontale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
VOLPIANO - Abbandonano rifiuti al lago Verdina ma vengono identificati e multati dalla polizia municipale
Da un furgone scaricata una rilevante quantità di plafoniere per illuminazione, costituite da plastica e vetro. Gli autori del gesto sono stati identificati e multati per abbandono di rifiuti. Si sono pagati la rimozione della spazzatura
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
CANAVESE - Sistemi in tilt, saltano i prelievi in tutti i centri Asl
«Ci scusiamo con gli utenti per il disservizio che si è verificato», fanno sapere dall'azienda sanitaria
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c'è la carta d'identità elettronica
IVREA - Da lunedì per gli eporediesi c
Le precedenti carte di identità cartacee continuano ad essere valide sino alla scadenza naturale. Tutte le info in municipio
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
VALLE SACRA - A Castellamonte il concorso nazionale «Michele Romana»
Domenica 22 ottobre alle 9.30 inizierà la sfilata delle bande musicali per le vie di Castellamonte con ospite la banda «Città di Accumoli»
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
IVREA - La banda dei rapinatori «figli di papà»: arrestati dalla polizia e condannati in tribunale - VIDEO
Una vera e propria stangata sulla «banda della Mito», battezzata così dalla polizia perché dopo i colpi uno di membri del gruppo si era vantato su Facebook pubblicando la foto dell'auto utilizzata per la rapina...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore