CASTELLAMONTE - Addio nonna Celestina, «guaritrice» di Sant'Anna

| Era diventata una celebrità, Celestina Ronchetto Rabagliati, capace di combattere «a suo modo» il fuoco di Sant’Antonio

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Addio nonna Celestina, «guaritrice» di SantAnna
Aveva 91 anni nonna Celestina, la «guaritrice» di Sant'Anna Boschi. Si è spenta ieri mattina nella sua abitazione, quella dove da decenni riceveva centinaia di persone da curare. Era diventata una "celebrità", Celestina Ronchetto Rabagliati, capace di combattere «a suo modo» il fuoco di Sant’Antonio. Il suo unico strumento era uno scopino di saggina riscaldato sul fuoco. Originaria del Monferrato, dove aveva imparato da una zia a curare il fuoco di Sant’Antonio, Celestina ha vissuto nella frazione di Castellamonte dal 1945. 
 
Ha fatto la contadina per decenni e, nel tempo libero, ha sempre ricevuto i pazienti in una piccola rimessa di legno che ha sempre chiama «ambulatorio». Proprio di fronte alla chiesa della borgata. Fino al mese scorso da nonna Celestina passavano almeno cinque o sei pazienti al giorno. Casalinghe, pensionati, operai. Ma anche avvocati, politici, suore e medici di professione. Da tutto il Piemonte. «Sono persone devastate dal dolore - diceva l'anziana - mi chiedono un aiuto e io non posso sottrarmi. Scaldo lo scopino sul fuoco, ripeto a mente la formula che ho imparato da mia zia, e passo la saggina sull’area della cute interessata dall’herpes. Il sollievo è immediato». 
 
Lo ha sempre fatto senza pretendere un pagamento. «La gente esce dal portone sollevata perché non sente più dolore. E’ una ricompensa enorme – raccontava quando la si andava a trovare - non ho mai chiesto nulla in cambio. La mia unica soddisfazione è sapere che queste persone stanno meglio». Le volevano tutti bene in paese. E non poteva essere diversamente. Per la sua gentilezza, il suo spirito sempre positivo. Giovedì 29 i funerali, proprio nella chiesa di Sant'Anna Boschi. «Voleva bene a tutti e ha fatto del bene a tutti», hanno fatto scrivere i famigliari nel manifesto che annuncia le esequie. Impossibile dare loro torto.
Dove è successo
Cronaca
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
RIVAROLO - Lascia la spazzatura nel bosco ma viene scoperta dai carabinieri: 600 euro di multa
Una donna residente a Rivarolo Canavese pesantemente sanzionata dai militari dell'Arma. Tra televisori e materassi abbandonati alle Gave aveva lasciato anche dei documenti che hanno permesso la sua identificazione...
MONTALTO DORA - Cade dall'impalcatura: operaio grave al Cto
MONTALTO DORA - Cade dall
Un operaio di 37 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino a seguito di un incidente sul lavoro
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
LOMBARDORE - Un altro incidente stradale sulla 460: due feriti - FOTO
Due persone ferite trasportate dal 118 negli ospedali di Chivasso e Ciriè. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Leini
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
VOLPIANO - Spaccata al bar: malviventi scappano ai carabinieri
I banditi inseguiti dai militari dell'Arma fino a Torino. Poi i malviventi sono riusciti a far perdere le proprie tracce
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell'ospedale - FOTO
CHIVASSO - Terminati i lavori di ampliamento dell
Nuovi servizi per il Canavese da parte dell'Asl To4 che ha investito per queste opere qualcosa come ventidue milioni di euro
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
IVREA - Nasce il crowdfunding per Arduino School Blog
L'idea di un blog digitale e didattico redatto dagli studenti per raccontare e documentare le attività realizzate dalla scuola
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
VALPRATO - Quasi 300 alunni sulle montagne della Valle Soana
Anche quest’anno Pianeta Neve Ski ha proseguito il “progetto scuole” intrapreso la scorsa stagione invernale
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l'ora d'aria: fermato in extremis dalla polizia penitenziaria
IVREA - Detenuto tenta di evadere durante l
A denunciare l'episodio è il Segretario Generale dell'Osapp (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Leo Beneduci. Il fuggitivo è stato bloccato nei pressi del muro di cinta del carcere di Ivrea
FRONT CANAVESE - Agnellini macellati nel mattatoio clandestino: blitz di carabinieri, Eital e Striscia la Notizia - FOTO
FRONT CANAVESE - Agnellini macellati nel mattatoio clandestino: blitz di carabinieri, Eital e Striscia la Notizia - FOTO
Un uomo denunciato per tutti i reati riconducibili alla macellazione abusiva e alle violazioni igienico sanitarie oltre che per maltrattamento e uccisione di animali ed altri reati specifici. Soddisfatti gli animalisti
RIVAROLO - Donna trovata morta al piano terra di una villetta
RIVAROLO - Donna trovata morta al piano terra di una villetta
Volontari della croce rossa, insospettiti dal ritardo della donna, sono riusciti ad entrare in casa insieme ai vigili del fuoco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore