CASTELLAMONTE - Arriva il temuto sfratto: la Croce Rossa resta senza la sede

| L'associazione sta cercando un'alternativa per non sospendere i servizi

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Arriva il temuto sfratto: la Croce Rossa resta senza la sede
L'allarme che avevamo lanciato mesi fa, purtroppo, si è concretizzato: la croce rossa di Castellamonte è sotto sfratto. I volontari stanno già cercando una nuova sede per continuare il servizio. Di seguito pubblichiamo il comunicato inviato dal locale comitato della croce rossa, a firma del presidente Paolo Garnerone, sull'attuale situazione dei volontari. Senza entrare nel merito del fallimento Asa (che ha generato questa spiacevole situazione) è chiaro che adesso l'associazione dovrà trovarsi un'altra sede. Possibilmente in tempi brevi. L'auspicio è che gli enti locali, Comune in testa, sappiano dare una risposta consona alle esigenze dei volontari, visto il loro fondamentale ruolo a favore della cittadinanza.
 
«Al fine di evitare distorsioni e voci incontrollate abbiamo piacere di aggiornarvi sugli ultimi eventi relativi alla vicenda della sede castellamontese della Croce Rossa Italiana. Sono ormai noti gli eventi che collegano la sede dei volontari di Castellamonte al fallimento ASA. Inizialmente preso in affitto dalla CRI direttamente da ASA, lo stabile è ora rientrato nella piena disponibilità della società Release, proprietaria della struttura. Sin da subito erano circolate voci di un possibile “sfratto” dell'associazione, voci che si sono in realtà concretizzate in un tavolo di discussione tra la Croce Rossa e la società, anche con l'interessamento dell'amministrazione comunale, al fine di trovare una soluzione soddisfacente per tutti.
 
La proprietà richiedeva infatti un adeguamento del canone di affitto, oltre che l'esecuzione, a carico della CRI, di alcuni lavori sullo stabile stesso. Un impegno di spesa non da poco per un'associazione di volontariato che, proprio per sua natura, non crea utile ma utilizza le sue risorse per fornire un servizio ai più bisognosi, attraverso l'approntamento di attività socio-assistenziali, il mantenimento di mezzi di soccorso moderni ed efficienti, la distribuzione di aiuti alle famiglie bisognose...
 
Venerdì 27 febbraio, durante una partecipata assemblea dei Soci, i volontari hanno votato contro la proposta di Release, ritenendo che l'aggravio di spesa sarebbe stato eccessivo per l'associazione, causando ricadute anche sulla qualità dei servizi offerti. La Croce Rossa castellamontese dovrà quindi traslocare. Dove non è ancora noto. Sono attualmente al vaglio alcune opzioni e si lavora alacremente, tutto per cercare di trovare una soluzione idonea e continuare senza interruzioni il servizio alla cittadinanza». 
Cronaca
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
CANAVESE - Azienda pubblicitaria evade sette milioni di euro: titolari denunciati dalla guardia di finanza
Grazie a societ compiacenti i costi dei servizi venivano gonfiati a dismisura, pertanto la societ, nonostante un elevato volume daffari, dichiarava redditi che per lattivit svolta possono considerarsi irrisori
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell'avventura per Alain Stratta su Sky
MASTERCHEF ITALIA - Fine dell
Gioved, alla fine della puntata, il perito assicurativo ha dovuto lasciare il grembiule e abbandonare la cucina del programma
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all'incrocio per Valperga: tre persone in ospedale a Cuorgn - VIDEO
SALASSA - Ennesimo incidente stradale all
L'impatto stato particolarmente duro come dimostrano i danni riportati da entrambi i mezzi. Secondo i primi accertamenti delle forze dell'ordine, una delle due auto ha probabilmente "bruciato" lo stop
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non la forma contagiosa
CHIVASSO - Meningite in ospedale: una paziente ha contratto la malattia. Ma non  la forma contagiosa
Linteressata una signora di 72 anni: stata sottoposta immediatamente a terapia appropriata e la sua situazione clinica stabile. L'Asl To4 assicura: Si tratta di una meningite pneumococcica, una forma non contagiosa
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
CHIVASSO - Vince 500 mila euro col Gratta e Vinci: caccia al fortunato
Un uomo, ieri, ha acquistato un gratta e vinci della serie "Tutto per tutto" e con appena 5 euro ne ha vinti 500 mila...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come vedette...
FURTI - Nomadi arrestate: usavano dei bambini come vedette...
Due giovani, entrambe del campo nomadi di strada aeroporto tra Borgaro e Torino, bloccate dai carabinieri per furto di rame
COLLERETTO - Ricerca medica: perch importante vaccinarsi?
COLLERETTO - Ricerca medica: perch  importante vaccinarsi?
Ne parler al Bioindustry Park, venerd, il professor Alberto Mantovani, vincitore del Premio Europeo di Oncologia 2016
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE' - Una festa per don Nicola Faletti: il Don Bosco del Canavese compie 100 anni
CASTELNUOVO NIGRA-CUORGNE
Domenica alle 10.30 a Villa Castelnuovo, con una Santa Messa presieduta da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, l'intero Canavese potr festeggiare i 100 anni di don Nicola Faletti e i 30 anni di attivit in valle Sacra
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
FAVRIA - Incendio in cascina: intervento dei vigili del fuoco
Allertati dai residenti della zona, i vigili del fuoco hanno bloccato l'estendersi delle fiamme mettendo in sicurezza il tetto
CUORGNE' - Denunciata la richiedente asilo violenta
CUORGNE
Domenica sera aveva fermato un bus poi aveva dato in escandescenza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore