CASTELLAMONTE - E' boom raccolta differenziata

| Cresce l'attenzione dei cittadini per la raccolta rifiuti, arrivata nel 2015 oltre il 48 per cento

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - E boom raccolta differenziata
CASTELLAMONTE – Cifre alla mano la raccolta differenziata nella città della ceramica è in crescita. Il consuntivo 2015 è più che positivo e fa ben sperare per il futuro. La raccolta si attesta intorno al 48 per cento.

Quasi 6 punti  in più rispetto all’anno precedente e nel corso dell’anno si è registrata una costante crescita, fino a raggiungere il 52 per cento negli ultimi mesi. 

Numeri che iniziano a diventare importanti. “Quando è iniziato il servizio della Teknoservice avevamo messo a bilancio 370mila euro per le spese di raccolta, nel 2014 la cifra è scesa a 336 mila e rotti euro e si è abbassata di altri 40 mila nel 2015 ”, ha spiegato il vicesindaco Giovanni Maddio. Se nei prossimi anni questi dati saranno confermati, meglio ancora migliorati, i cittadini potranno vedere ripagati in bolletta i loro sforzi. “Dobbiamo migliorare ancora, in modo da conferire in discarica o al termovalorizzatore il meno possibile. Il nostro obiettivo è quello di arrivare intorno al 60, 65 per cento di raccolta, per questo continueremo la campagna di sensibilizzazione”. 

Nel 2015 sono 445 le tonnellate di carta riciclata, 421 quelle di vetro, 523 di metallo, 470 l’organico e 377 di palstica e metallo. “Cifre che ci spronano a fare ancora meglio. Capisco che dopo tutti i problemi relativi alla questione Asa i cittadini siano un po’ demotivati, ma una corretta e sempre più attenta raccolta porterà benefici anche alle loro tasche”, ha detto ancora Maddio che continua anche la battaglia contro le diascariche a cielo aperto. “E’ un problema grave, che purtroppo non accenna a diminuire. Per questo con la Polizia municipale e la Teknoservice vogliamo continuare l’opera di  educazione, per arrivare a quei cittadini che non hanno ancora capito l’importanza, anche economica, di un corretto conferimento”.

Responsabilizzare e coinvolgere maggiormente i cittadini è un obiettivo anche della Teknoservice che con l’amministrazione organizzerà una serie di riunioni dedicate ai residenti delle aree più problematiche, come via Barengo o via Roma ad esempio. “In queste vie – ha precisato Giorgio Garbarini dell’azienda di strada del Ghiaro – la sistemazione dei cassonetti ha comportato qualche problema, per questo sarà utile confrontarsi con i residenti, spiegar loro come migliorare la raccolta.

L’intenzione in futuro è quella di  distribuire cassonetti con una volumetria valutata a seconda delle aree e delle zone di interesse. In questo modo chi vorrà buttare la spazzatura dovrà per forza differenziare”.

“Ogni Comune si deve attivare per riuscire a raggiungere i target imposti dall’Europa ed evitare sanzioni economiche, tutti noi, dal paese più piccolo alla grande città siamo chiamati a fare la nostra parte” ha concluso Maddio.

Cronaca
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforè, preso dopo una settimana di fuga
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Caccia ai possibili complici di Giuseppe Laforè, preso dopo una settimana di fuga
Il 24enne è stato fermato a Moncalieri dai carabinieri della Falchera, dopo una settimana di fuga. Interrogato dal procuratore d'Ivrea, Ferrando, alla fine ha confessato. Si era stancato dell'atteggiamento del padre dell'ex fidanzata
CIRIE' - Per sfuggire all'arresto investe con la bici un carabiniere
CIRIE
Un uomo di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri per detenzione di stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
LAVORO IN CANAVESE - 14 posti da cantoniere disponibili - ECCO COME PARTECIPARE AL BANDO
I candidati dovranno essere residentei nei Comuni sedi di cantiere o in subordine nei Comuni che fanno riferimento ai CPI di Cuorgnè e di Ivrea
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
FAVRIA - Giù calcinacci dal campanile: nuovo intervento dei pompieri - VIDEO
I vigili del fuoco sono tornati questa mattina, sabato 19 gennaio, in quel Favria, per terminare l'intervento di messa in sicurezza di chiesa e campanile. Un intervento delicato vista la particolare posizione del cornicione pericolante
VOLPIANO-CUORGNE' - Concerti d'Inverno per le due filarmoniche
VOLPIANO-CUORGNE
La Società Filarmonica Volpianese e l'Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè hanno organizzato due concerti d'Inverno
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
CANAVESE - Si scia questo fine settimana nelle valli Orco e Soana
La neve naturale ancora si fa attendere ma nelle località sciistiche gli impianti sono comunque aperti per gli amanti dello sport
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
VICO CANAVESE - Incendio al tetto di una casa, vigile del fuoco lievemente ferito
Un vigile del fuoco è rimasto lievemente ferito, oggi pomeriggio, nel corso delle operazioni di spegnimento di un incendio al tetto di un'abitazione di Inverso
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
CALUSO - Vuole la birra senza pagare: botte a negoziante e carabinieri
Un uomo di 56 anni di Caluso è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamenti e minacce
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
BOLLENGO - Rapina una donna la notte di capodanno: condannato
L'uomo, sposato, padre di due figli, muratore fino ad allora incensurato, ora dovrà scontare una pena di oltre quattro anni
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell'uomo» - LA FOTO
OMICIDIO DI SAN GIORGIO - Il killer confessa: «Ho sparato perchè amavo la figlia di quell
Giuseppe Laforè, 24 anni, detto Alex, braccato da carabinieri e polizia è stato fermato ieri sera a Torino. Giovedì scorso, al culmine di una lite con il padre dell'ex fidanzata, ha sparato diversi colpi uccidento Laurent Radici, 44 anni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore