CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese

| Alla serata alla Casa della Musica di Castellamonte Pianasso è stato riconfermato alla presenza del segretario Molinari

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese
La Lega Nord Canavese riconferma Cesare Pianasso come segretario provinciale al termine del congresso di Castellamonte, tenutosi ieri, domenica 2 luglio, alla Casa della Musica. “Devo ringraziare tutti i militanti per la fiducia che mi hanno accordato e per il grande lavoro svolto in questi anni – afferma il segretario rieletto – I risultati sono sotto gli occhi di tutti: il nostro movimento è in crescita costante anche nel nostro territorio e lo confermano i risultati di Favria e soprattutto di Chivasso, dove abbiamo triplicato i consensi rispetto alla precedente consultazione. La Lega cresce e si consolida, dimostrandosi l’unica forza politica realmente attenta ai bisogni della nostra gente, soprattutto dei più bisognosi. E se questo vuol dire essere tacciati di razzismo o populismo, allora sono orgoglioso di esserlo”.

Al congresso è intervenuto anche il segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Riccardo Molinari. “Nel giro di un anno o poco più abbiamo ribaltato gli equilibri nella nostra regione e siamo pronti a riprendere le redini del governo con le elezioni del 2019 – spiega – Ovunque in Piemonte la Lega è il primo partito del centrodestra e le recenti elezioni amministrative hanno mostrato chiaramente che il centrodestra unito vince, ma solo quando è a trazione leghista, quando si portano avanti i temi e le battaglie che ci sono proprie. Il nostro movimento è l’unico a dare voce a quella larga parte della popolazione che il governo centrale e regionale ha ignorato e tradito. Nelle periferie delle grandi città, come nei piccoli paesi della provincia, che ora devono subire il ricatto da parte della Giunta Chiamparino. Sì, perchè con una legge ad hoc la Regione ha stanziato dei contributi a favore dei Comuni per la realizzazione di interventi pubblici. Peccato che tali fondi siano vincolati alla creazione di comunità di accoglienza per i migranti. Insomma, nonostante la gente con il voto recente abbia dato un segnale forte contro le politiche sull’immigrazione perseguite sinora, nonostante il ministro Minniti finalmente abbia annunciato misure per fermare questa invasione, il Pd persevera con la sua politica di sostituzione della popolazione: facciamo scappare i nostri laureati, che emigrano in cerca di impieghi più stabili e meglio remunerati, e li sostituiamo con una massa di disperati, che servono solo ad arricchire le solite cooperative”.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese - immagine 1
CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese - immagine 2
CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese - immagine 3
CASTELLAMONTE - Pianasso riconfermato segretario della Lega Nord Canavese - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - La neve non arretra, slitta la riapertura della strada per il Nivolet - FOTO
Inizieranno nei prossimi giorni le operazioni della Città metropolitana di Torino per lo sgombero neve sulla provinciale che da Ceresole Reale porta direttamente al Colle del Nivolet, nel cuore del Parco nazionale del Gran Paradiso
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
LEINI-LOMBARDORE - 460 chiusa: i lavori sono ancora fermi...
La Città metropolitana ha fatto sapere oggi che i lavori, avviati a fine aprile, si sono bloccati e sono ancora fermi
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
CHIVASSO - Provoca un incidente e scappa, poi si costituisce ai vigili
E' stato denunciato per omissione di soccorso il 28enne che oggi, verso le 13, ha provocato un incidente all'uscita della A4
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
OMICIDIO ROSBOCH - Chiesti sedici anni di carcere per Caterina Abbattista - VIDEO
Il figlio 24enne è già stato condannato col rito abbreviato a trent'anni di carcere. Il complice Roberto Obert, sempre col rito abbreviato, a diciannove anni di reclusione. La prossima settimana parleranno le difese
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
LOMBARDORE - Auto nella scarpata, caos sulla provinciale 267
Secondo la ricostruzione, il conducente della Mg cabrio è finito nel canale per evitare l'impatto con un'altra vettura
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
BUSANO - Incidente nella zona industriale: una donna contusa
Nell'incidente, per fortuna, non sono rimasti coinvolti altri veicoli
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
MAPPANO - Il Mercatone Uno passa a Shernon Holding e Cosmo
L'esito della procedura consentirà la continuità aziendale e la salvaguardia di 2000 posti di lavoro in tutta Italia
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Incidente mortale, la vittima era un operaio di 48 anni - FOTO e VIDEO
Era un operaio di 48 anni residente a Castellamonte, originario della Costa d'Avorio, l'uomo che questa sera ha perso la vita in un tragico incidente tra Ozegna e Castellamonte. Si è scontrato con un tir condotto da un camionista di Rivalta
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
CASTELLAMONTE-OZEGNA - Incidente mortale sulla provinciale: auto contro tir - FOTO E VIDEO
Ancora una tragedia sulle strade del Canavese. Un uomo è morto nello scontro frontale tra una Skoda Fabia e un tir. La dinamica è al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Inutili tutti i soccorsi
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
FORNO CANAVESE - Due incidenti nello stesso punto: due ragazzi di Pont elitrasportati in ospedale
Due incidenti in poche ore nello stesso punto della provinciale Rivara-Forno. Il più recente oggi pomeriggio nel rettilineo della frazione Crosi di Forno. Una Fiat Bravo, con a bordo due giovani, si è schiantata contro un palo di cemento
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore