CASTELLAMONTE - Crede di essere malato e si spara: la città in lutto

| Il dramma all'interno del comando della polizia municipale

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Crede di essere malato e si spara: la città in lutto
Pensava di essere malato e di dover combattere contro un brutto male Giovanni Forma, il vigile urbano di 53 anni che questa mattina, tra le sei e le sette, si è tolto la vita con un colpo di pistola all'interno del comando della polizia municipale di Castellamonte. L'uomo abitava a Cuorgnè e si era sposato a gennaio. In una lettera, che i carabinieri della compagnia di Ivrea hanno trovato nel suo appartamento, ha spiegato i motivi del gesto, chiedendo, oltretutto, di non celebrare nessun funerale. Proprio in quella missiva l'agente ha spiegato la sua difficile condizione personale, convinto di essere alle prese con un tumore. Da un mese era in mutua per un mal di schiena sospetto che proprio non gli dava tregua.

Oggi pomeriggio si sarebbe dovuto sottoporre a un altro esame in una clinica di Torino. Invece subito dopo essere uscito di casa, è andato a Castellamonte, dove lavorava da vent'anni, e con la pistola d'ordinanza, nello spogliatoio del comando, si è tolto la vita.

Un gesto disperato ed estremo che ha colto di sorpresa i colleghi e tutti i castellamontesi. Forma era un agente apprezzato per la sua pacatezza e la sua disponibilità. Tutta la città della ceramica è in lutto. «Siamo sconvolti, non ci sono parole per descrivere quello che è successo» dice il sindaco Paolo Mascheroni. L'intera amministrazione, in queste ore, si è stretta al dolore della moglie del vigile urbano. Anche gli amici, che gli sono stati vicini fino a ieri, sono rimasti sconvolti da quello che è successo. Ora toccherà ai carabinieri di Castellamonte fare piena luce sull'accaduto. 

Cronaca
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
CASELLE - Droga e bici «sospette» nel garage: un 32enne nei guai - FOTO
Nel corso di un controllo, i militari dell'Arma hanno scoperto in un garage alla periferia di Caselle marijuana e diverse biciclette
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
LEINI - Negoziante picchiato con una sedia: due cinesi denunciati dai carabinieri
Insulti, minacce e colpi di sedia in testa. E' stato ferito così, giovedì sera, un negoziante cinese di Leini, titolare di un bazar in via Lombardore. Identificati dai militari dell'Arma gli autori della «spedizione punitiva» nel negozio
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
IVREA - La serie tv del Canada cerca attori e comparse in Canavese
Casting in Canavese per la serie tv canadese «Blood & Treasure». L'appuntamento è domenica 21 in sala Santa Marta
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l'ora: presi dalla polizia
TORINO-CASELLE - Fuga a 150 chilometri l
Arrestati per resistenza a pubblico ufficiale due italiani dopo un lungo inseguimento tra Borgaro e Venaria Reale
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
BRANDIZZO - Folla ai funerali del comandante dei vigili urbani - FOTO
Una folla commossa, oggi, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria, ha tributato l'estremo saluto a Massimiliano Pirrazzo
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
RIVAROLO - Sosta selvaggia sui marciapiedi: protestano i residenti
Riceviamo e volentieri pubblichiamo la segnalazione di alcuni lettori relativa alla situazione di via Beato Bonifacio a Rivarolo Canavese
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
CHIVASSO - Ecco i nuovi direttori Asl di salute mentale e pediatria
«Eccellenti professionisti, in possesso di un prestigioso curriculum formativo e in termini di esperienza clinica e organizzativa»
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
CASELLE - Un milione e mezzo di euro recuperato grazie al fiuto del pastore tedesco Escos
Una trentina i soggetti fermati mentre tentavano di superare i confini doganali con al seguito denaro contante; la stragrande maggioranza in partenza per il continente asiatico, Cina in particolare, molti anche per i paesi dell'est Europa
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunità sull'andamento dei cantieri è stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore