CASTELLAMONTE - Discarica di eternit tra le campagne

| Ennesimo ritrovamento di materiali pericolosi lungo il torrente Orco. La rimozione a carico della cittadinanza

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discarica di eternit tra le campagne
Discorso venale (prima ancora che ambientale): alla fine i costi di rimozione e smaltimento nelle discariche autorizzate vengono addebitati sulle bollette dei cittadini. Che, va detto, già strapagano il servizio di raccolta rifiuti giornaliero. Eppure a Castellamonte, città della ceramica, l'abitudine di abbandonare rifiuti è sempre all'ordine del giorno. Anche rifiuti pericolosi purtroppo. Come quelli che gli agenti della polizia municipale hanno rinvenuto la scorsa settimana in località Sant'Antonino. Decine di lastre di eternit abbandonate sul ciglio della strada, tra la vegetazione. Pericolose perchè in fase di sfaldamento e chissà da quanti giorni scaricate in quel posto.

"Ogni intervento di bonifica di eternit ci costa fino a 800 euro - confermano da palazzo Antonelli - soldi pubblici che il Comune deve stanziare per far fronte all'inciviltà altrui". Telecamere e controlli sono un deterrente solo in parte. Chi abbandona rifiuti sa benissimo che dopo una certa ora la polizia municipale non ha mezzi e uomini per controllare il territorio. E sa benissimo anche le zone "coperte" dalla videosorveglianza. Infilarsi di notte in qualche strada di campagna e abbandonare eternit è un gioco assolutamente facile.

Nel bilancio di previsione, approvato dal Comune il mese scorso, l'amministrazione ha stanziato 5 mila euro per gli interventi di bonifica e smaltimento delle discariche abusive. Ma è chiaro che, con la frequenza con la quale continuano a verificarsi gli abbandoni, quei 5 mila euro non basteranno per arrivare alla fine dell'anno.

Cronaca
CASELLE - La ricerca personale per l'aeroporto era una truffa: arrestato un 59enne di Cirič
CASELLE - La ricerca personale per l
Un 59enne di Cirič č stato arrestato dai carabinieri per truffa. Aveva organizzato una falsa ricerca di personale per l'aeroporto Sandro Pertini di Caselle diffondendo l'annuncio via web per conto di una societą fittizia di Torino
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l'addio ad Amleto Maio
IVREA - Vigili del fuoco in lutto per l
Luned, nella chiesa parrocchiale del Sacro Cuore in strada Torino a Ivrea, si sono svolti i funerali del vigile del fuoco Amleto Maio
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
CANAVESE - Carenza di medici negli ospedali: il caso del pronto soccorso di Chivasso finisce al Tg5
Ospedale senza medici di ruolo. Gli interinali, assunti con contratti a termine, garantiscono la piena operativitą delle strutture sanitarie. Succede in Canavese e il caso, segnalato anche dai sindacati, diventa nazionale
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
VOLPIANO - Nuovo mezzo in servizio per la protezione civile
Č stato infatti consegnato il nuovo pick-up 4x4 con doppia cabina, appositamente attrezzato per le mansioni del servizio
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
BORGARO - Rubano le mance al bar: due donne denunciate
Dovranno rispondere di furto aggravato le due donne che l'altro giorno hanno rubato il bussolotto delle mance al bar «Agorą»
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
VALPERGA - Incidente stradale: auto ribaltata e un ferito - FOTO
Non risultano altri veicoli coinvolti nello schianto. La Panda, uscendo di strada, ha abbattuto anche la segnaletica
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
IVREA - Comdata, accordo vicino: domani votano i dipendenti
L'ipotesi di accordo prevede contratti di solidarietą per 6 mesi anzichč 12 e un piano specifico di formazione per i dipendenti
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», cosģ ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
CHIVASSO - «Non mangio da giorni», cosģ ruba un distributore automatico ma viene fermato da un richiedente asilo
L'episodio sabato poco prima delle dieci del mattino. Il titolare di un negozio in via San Marco ha chiesto l'intervento dei vigili per un diverbio nei pressi del suo negozio. Protagonisti un 23enne marocchino e un richiedente asilo
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
IVREA - Vandali ancora in azione devastano le fioriere «per noia»
Gli idioti di turno hanno devastato numerose fioriere posizionate dai commercianti sui marciapiedi per abbellire la via
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l'ufficio mobile dei vigili
CHIVASSO - Con i soldi delle multe comprato l
In tre anni la polizia municipale ha quasi completamente rinnovato il parco mezzi. Nel furgone anche un defibrillatore
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore