CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire

| Alcuni richiedenti asilo hanno fornito ausilio al Comune per la rimozione di spazzatura gettata sulle colline di Sant'Anna e Filia

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire
Profughi al lavoro, questa mattina a Castellamonte, dove, insieme all'assessore all'ambiente Giovanni Maddio e agli agenti della polizia municipale, i ragazzi richiedenti asilo sono stati impegnati nella pulizia e rimozione di alcune discariche abusive a Sant'Anna Boschi e a Filia. Per garantire il volontariato ai richiedenti asilo il Comune ha firmato, qualche mese fa, un'apposita convenzione con la prefettura di Torino e le cooperative della zona che gestiscono i giovani migranti.

Purtroppo da anni il territorio di Castellamonte viene "scelto" dagli sporcaccioni come discarica a cielo aperto: questa mattina i migranti hanno recuperato, tra le altre cose, tre materassi e una poltrona che qualcuno ha gettato in uno spiazzo sulla strada che da Piova porta fino a Sant'Anna. Stessa situazione anche a Filia.

«Purtroppo l'inciviltà è all'ordine del giorno - dice Maddio - ma stiamo lavorando per identificare gli autori di questi scarichi abusivi». I materiali recuperati sono stati poi stoccati dalla Teknoservice. «L'opera volontaria dei migranti - aggiunge l'assessore all'ambiente - è un buon segnale d'integrazione. Un aiuto concreto per combattere la maleducazione di qualche italiano». Gli autori dell'abbandono di rifiuti a Sant'Anna sarebbero già stati individuati: si tratterebbe di una famiglia residente a Cuorgnè. 

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 1
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 2
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 3
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
CANAVESANA - Treni obsoleti e nessun rispetto per i passeggeri
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un pendolare della ferrovia Canavesana. Lettera che riassume mesi di disagi
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l'Asl To4 sulla questione sicurezza
IVREA - Cgil, Cisl e Uil contro l
Solo qualche giorno fa un'altra aggressione è stata registrata nel Presidio Ospedaliero di Chivasso. Allarme tra i dipendenti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
BORGOMASINO - Rubano 200 mila euro di materiale sportivo: due arresti
Operazione coordinata dalla procura di Aosta per un ingente furto in un negozio. In manette due fratelli di Borgomasino
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
CASELLE - Truffe agli anziani: malvivente di Montalenghe arrestato dai carabinieri dopo un furto
L’uomo è stato sorpreso mentre fungeva da “palo” in attesa di due complici che consumavano una truffa, qualificandosi come tecnico dell’acquedotto e vigile urbano (in borghese), nei confronti di una 75enne residente a Caselle
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
VALPERGA - Finto vigile porta via risparmi e gioielli a due anziani
Il sindaco Gabriele Francisca avverte la popolazione: «Sono italiani, alti, uno con pizzetto, l'altro con barba curata e brizzolato»
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
TORINO OTLET VILLAGE - Aperto il grande outlet alle porte di Torino
600 i dipendenti dello store, 90 i negozi ma è già in programma un primo ampliamento del 30%
CUORGNE' - La Pro loco festeggia i suoi primi 50 anni
CUORGNE
Nel corridoio del primo piano del Municipio anche una mostra con la storia della Pro loco
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
IVREA - Ospedale insicuro. Il sindacato: «Spray urticante al personale»
Il Nursind, il sindacato degli infermieri, ha chiesto un incontro urgente alla direzione generale dell'Asl To4 e al sindaco Della Pepa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore