CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire

| Alcuni richiedenti asilo hanno fornito ausilio al Comune per la rimozione di spazzatura gettata sulle colline di Sant'Anna e Filia

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire
Profughi al lavoro, questa mattina a Castellamonte, dove, insieme all'assessore all'ambiente Giovanni Maddio e agli agenti della polizia municipale, i ragazzi richiedenti asilo sono stati impegnati nella pulizia e rimozione di alcune discariche abusive a Sant'Anna Boschi e a Filia. Per garantire il volontariato ai richiedenti asilo il Comune ha firmato, qualche mese fa, un'apposita convenzione con la prefettura di Torino e le cooperative della zona che gestiscono i giovani migranti.

Purtroppo da anni il territorio di Castellamonte viene "scelto" dagli sporcaccioni come discarica a cielo aperto: questa mattina i migranti hanno recuperato, tra le altre cose, tre materassi e una poltrona che qualcuno ha gettato in uno spiazzo sulla strada che da Piova porta fino a Sant'Anna. Stessa situazione anche a Filia.

«Purtroppo l'inciviltà è all'ordine del giorno - dice Maddio - ma stiamo lavorando per identificare gli autori di questi scarichi abusivi». I materiali recuperati sono stati poi stoccati dalla Teknoservice. «L'opera volontaria dei migranti - aggiunge l'assessore all'ambiente - è un buon segnale d'integrazione. Un aiuto concreto per combattere la maleducazione di qualche italiano». Gli autori dell'abbandono di rifiuti a Sant'Anna sarebbero già stati individuati: si tratterebbe di una famiglia residente a Cuorgnè. 

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 1
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 2
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 3
CASTELLAMONTE - Discariche abusive: i profughi aiutano a pulire - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
CANAVESE - A Favria la base della banda dei bancomat: due nomadi sinti arrestati - FOTO e VIDEO
Due gli arrestati: erano soliti assaltare di notte sportelli bancomat con il volto coperto con le maschere di Donald Trump. Sono i fratelli sinti Vittorio Laforè, 26 anni, e Ivan Laforè, 30 anni, entrambi residenti ad Alpignano
MAZZE' - Bruciano quintali di fieno nell'azienda agricola: salvi 200 tori
MAZZE
I vigili del fuoco, che sono entrati in azione alle tre con numerose squadre, sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
IVREA - Intera famiglia rubava nei supermercati: due arresti
La coppia è stata arrestata per furto aggravato continuato: per la figlia diciottenne, invece, è scattata solo la denuncia
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Il soccorso alpino ha compiuto 60 anni - FOTO e VIDEO
La Stazione di Ceresole della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino ha festeggiato il sessantesimo anniversario della fondazione
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
TRAGEDIA AL LAGO DI VIVERONE - Quattordicenne muore sotto gli occhi degli amici: inutili tutti i soccorsi
L'allarme è scattato poco dopo l'ora di pranzo. Il 14enne era sulla sponda torinese del lago, in località Anzasco di Piverone, insieme a due amici e al padre di uno di questi, quando è scomparso improvvisamente in acqua
CUORGNE' - Crolla cornicione: intervengono i vigili del fuoco - FOTO
CUORGNE
Paura questa mattina lungo l'asse principale del centro. All'improvviso da uno stabile d'epoca si sono staccati dei mattoni
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
SAN GIUSTO - Spaventoso incidente sulla provinciale per Foglizzo: due feriti gravi - FOTO
Devastante schianto tra due auto sulla provinciale tra San Giusto Canavese e Foglizzo, al confine tra i due comuni. Gli automobilisti di entrambe le auto sono gravi. Sono stati elitrasportati entrambi al Cto
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
DRAMMA AL LAGO - Rischia di annegare nel lago di Viverone: dodicenne grave in ospedale
Affidato alle cure del personale del 118, il ragazzino è stato elitrasportato d'urgenza a Torino. Le sue condizioni sono gravi. La dinamica dell'accaduto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
CASELLE - Aggredisce il vigile che lo sta per multare: arrestato e condannato a cinque mesi di carcere
E' la sentenza emessa la scorsa settimana nei confronti di un uomo di Torino che lo scorso 6 giugno ha dato in escandescenza nell'area aeroportuale. Un vigile è rimasto ferito. L'uomo è stato subito arrestato dalla polizia
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
INGRIA - I vincitori de «La montagna in punta di piedi» - FOTO
Le foto vincitrici del concorso sono state rispettivamente quella di Igor Bianco Levrin, di Ljubica Srdoc e di Alberto Peracchio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore