CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO

| L'arciprete ha parlato anche dell'attualità: «Un conto sono i terroristi e un conto sono i nostri fratelli che arrivano da terre lontane. I nostri fratelli islamici sono un'altra cosa e noi li dobbiamo accogliere»

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO
Rito della lavanda dei piedi estremamente simbolico, questa sera, nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo a Castellamonte. Il parroco don Angelo Bianchi, infatti, durante la liturgia del giovedì Santo, ha riproposto il gesto che Gesù ha fatto durante l'ultima cena, a beneficio di dieci profughi attualmente ospiti della casa parrocchiale di Borgiallo. La cerimonia è stata accompagna da un significativo intervento dell'arciprete che non ha dimenticato di citare anche i recenti attacchi terroristici.
 
«Tutti quanti amiamo il nostro Papa Francesco - ha detto don Angelo Bianchi - il Papa ci dice di accogliere. Ecco, noi questa sera siamo qui anche per questo. Perchè, prima o poi, di fronte a queste persone, dovremo rispondere di quelli che sono rimasti in fondo al mare. Loro sono fratelli che cercano una nuova vita. Spirituale, religiosa e morale. Abbiamo il dovere di accoglierli».
 
Don Angelo ha ribadito più volte che i profughi, scappando dalla guerra, lasciano paesi lacerati dall'odio, dove le chiese sono state distrutte e i preti uccisi. «La lavanda dei piedi rappresenta il battesimo, la chiesa, il servizio e il sacerdozio. Tutti siamo invitati a testimoniare il Cristo a questi giovani in fuga, desiderosi di accoglienza e comprensione». Poi un riferimento agli ultimi fatti di cronaca: «Dobbiamo cambiare mentalità. Il diverso non può farci paura ma ci deve arricchire. Loro portano nuova vita in un Europa stanca che pensa solo al potere economico. Sono le armi prodotte da noi che armiano la mano di tanti delinquenti. Abbiamo il compito di distinguere: un conto sono i terroristi e un conto sono i nostri fratelli che arrivano da terre lontane. I nostri fratelli islamici sono un'altra cosa e noi li dobbiamo accogliere».
Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Don Angelo lava i piedi ai profughi: «Abbiamo il dovere di accoglierli» - VIDEO - immagine 4
Dove è successo
Cronaca
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
CANAVESE - Pugno di ferro dei carabinieri: sequestrate case e auto alle famiglie di nomadi sinti
Ieri mattina, su indicazione della procura di Ivrea, i militari dell'Arma hanno sequestrato undici immobili, auto, negozi e terreni a Leini, San Carlo Canavese e Villanova Canavese. Tutte proprietà di alcune famiglie di sinti piemontesi
SESSO A PAGAMENTO - Ragazza di Banchette si apparta con un ottantenne e gli ruba i soldi: arrestata
SESSO A PAGAMENTO - Ragazza di Banchette si apparta con un ottantenne e gli ruba i soldi: arrestata
Con il pretesto di avere un rapporto con il pensionato, la giovane gli ha svuotato il portafoglio. Sabato pomeriggio i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Chatillon-Saint-Vincent l'hanno fermata
VALPERGA - Nessuna aggressione all'interno del Dancing K11
VALPERGA - Nessuna aggressione all
La famiglia Rai ha festeggiato il 19 Marzo 56 anni di attività e ancora oggi porta avanti con passione la tradizione di regalare emozioni in musica.
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Allarme ambientale alla discarica di Vespia: intervengono carabinieri e vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
Tubi sospetti che potrebbero portare il percolato nel torrente Malesina e spazzatura ben oltre il perimetro della discarica. E' scattato (nuovamente) l'allarme ambientale, oggi pomeriggio, a Vespia dopo la segnalazione di alcuni cittadini
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
IVREA - Tenta di rubare 250 euro di profumi ma viene bloccata
Una ragazza di 21 anni fermata dai carabinieri dopo il tentato furto di cosmetici all'interno del Carrefour Market
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
LAVORO IN CANAVESE - Il Bennet cerca personale
Offerte di lavoro per Addetti ipermercato, Allievi/e Direttori, Cassiere/i, Apprendisti, Giovani 16-23 anni, Farmacisti, Macellai a Torino e provincia
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
MONTANARO - Spaccio di droga: arrestato un ragazzo di 21 anni
Questa mattina il Gip del tribunale di Ivrea, pur convalidando l'arresto, non ha disposto alcuna misura restrittiva per il ragazzo
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
LOMBARDORE - La strada per il Paradiso è irta di rifiuti - FOTO
Tra Leini e Lombarodre la strada che porta al Gran Paradiso è costellata di piazzole che molti hanno scambiato per discariche
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
CANAVESE - Incidenti a raffica nella notte ad Agliè, Pont e Salassa: feriti due giovani di Rivarolo
Sulle dinamiche degli schianti sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Ivrea. L'incidente più grave a Pont Canavese, in frazione Doblazio. Abbattuto anche un palo dell'illuminazione pubblica
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l'auto utilizzata dai ladri per raggirare i pensionati - FOTO
TRUFFE AGLI ANZIANI - Ecco l
Potrebbero aver agito in tantissimi Comuni del Canavese, della provincia e anche a Torino i malviventi intercettati ieri mattina a Caselle dopo l'ennesima truffa ai danni di un'anziana. Uno di loro è stato arrestato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore