CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO

| L'indagine non lascia molti dubbi sulla colpevolezza di Gabriele Defilippi e Roberto Obert che sull'uccisione della professoressa si rimbalzano le responsabilità

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO
Telecamere e telefoni cellulari. Arriva da questi due elementi la svolta che ha permesso ai carabinieri del nucleo investigativo di Torino (con il fondamentale contributo dei colleghi di Castellamonte) di stringere le manette ai polsi di Gabriele Defilippi, 21 anni di Gassino, e Roberto Obert, 54 anni di Forno Canavese. Autori dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch, la donna di 49 anni scomparsa da Castellamonte il 13 gennaio e trovata morta ieri a Rivara, in una cisterna della vecchia discarica dismessa. «Hanno agito senza un briciolo di pietà» ha detto il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, che ha coordinato le indagini. «Viene loro contestata la premeditazione perchè abbiamo numerosi elementi che vanno in quella direzione». Ovvero il 13 gennaio, Obert e Defilippi sapevano che avrebbero ucciso Gloria Rosboch.

TELECAMERE - La telecamera del Comune di Castellamonte appena posizionata sulla rotonda di fronte all'ospedale, filma nitidamente le due auto di Obert (una guidata dal Defilippi) mentre arrivano a Castellamonte. Defilippi contatta la Rosboch e la invita alle 14.45 a un incontro con un amico che le avrebbe restituito i 187 mila euro che l'ex allievo le aveva portato via, con un'abile truffa, un anno e mezzo prima. All'ora prestabilita Gloria sale in auto con Gabriele e l'amico. Le telecamere notano di nuovo l'auto, una Clio bianca, che si allontana. Gloria verrà uccisa probabilmente a bordo del mezzo.

CELLULARI - Una sim intestata a Obert, attivata pochi giorni prima dell'assassinio e disattivata qualche ora dopo l'occultamento del cadavere, viene registrata il 13 gennaio a Busano. In realtà quella sim è nelle disponibilità di Gabriele Defilippi. La sim verrà bruciata dopo l'omicidio. Verrà anche distrutto il telefono cellulare di Gloria. I suoi effetti personali, invece, secondo gli accertamenti dei carabinieri, sono stati sparsi per mezza Torino.

LA DISCARICA - I telefoni cellulari e la confessione di Obert hanno messo in risalto la premeditazione dell'omicidio: i due, qualche giorno prima del 13 gennaio, avevano effettuato un sopralluogo nella discarica chiusa della località Rossetti di Rivara. Stavano evidentemente progettando il piano criminale che, qualche ora dopo, li avrebbe portati ad uccidere la professoressa di Castellamonte.

L'OMICIDIO - Saranno gli esperti del Ris di Parma a stabilire se Gloria è stata uccisa a bordo della Renault Clio. I due omicidi l'hanno lavata accuratamente per togliere tutte le tracce. Defilippi e Obert si rimpallano l'esecuzione materiale dello strangolamento che ha condannato Gloria a una morte atroce quanto inutile. La donna sarebbe stata uccisa mentre si trovava seduta sul sedile anteriore lato passeggero. L'assassino l'ha avvolta dalle spalle con un cavo o una corda (su questro gli accertamenti sono ancora in corso). Lunedì è prevista l'autopsia sul corpo della povera professoressa all'ospedale di Cuorgnè. La eseguirà il dottor Testi.

LA MADRE - Per il momento la madre di Gabriele Defilippi, Caterina Abbattista, 49 anni, infermiera dell'ospedale di Ivrea, è in arresto per favoreggiamento. Resta da capire il suo ruolo. La mattina dell'omicidio ha accompagnato il figlio Gabriele a Rivarolo Canavese. Sapeva della truffa da 187 mila euro? Assolutamente si. Sapeva dell'omicidio? E' un aspetto che i carabinieri stanno verificando proprio in queste ore.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 9
CASTELLAMONTE - ECCO COME I CARABINIERI HANNO INCASTRATO GLI ASSASSINI DI GLORIA ROSBOCH - FOTO e VIDEO - immagine 10
Dove è successo
Cronaca
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
BARONE - Incendio in azienda: intervento dei pompieri - VIDEO
Sul posto hanno operato cinque squadre dei vigili del fuoco di Ivrea, Rivarolo Canavese e Torino, compreso il nucleo Nbcr
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
IVREA - Si masturba in ospedale e ruba dagli armadietti: ventenne di Pont Canavese arrestato dalla polizia
La scorsa notte, nel reparto di traumatologia dell'ospedale di Ivrea, l'uomo ha costretto una paziente di settant'anni a toccargli i genitali. Bloccato dalla polizia al pronto soccorso dove era andato per una dermatite
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
RIVAROLO-SAN BENIGNO - Spaccate nei negozi: ladri arrestati dai carabinieri - FOTO DELLA BANDA e VIDEO
Le indagini dei militari, coordinate dal pm Roberto Sparagna, hanno permesso di arrestare quattro persone che risiedono in due campi nomadi di Vinovo. Parte della merce rubata veniva rivenduta nei mercati rionali del Canavese
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L'allarme dell'Asl To4
IVREA - Botte in ospedale: infermiere ferito. L
Il direttore Ardissone: «Stiamo predisponendo un bando di gara per potenziare la sicurezza dei nostri ospedali»
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
CANAVESE-TORINO - Spaccate nei negozi: banda di sinti arrestata dai carabinieri - FOTO
Uno del commando utilizzava un paio di mutande come passamontagna per coprirsi il volto. Sono state fermate otto persone, di cui quattro arrestate e quattro denunciate. Durante le fasi dell’arresto sono state eseguite diverse perquisizioni
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
CANAVESE - LIEVE SCOSSA DI TERREMOTO QUESTA MATTINA A SPARONE
Segnalata dall'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Moltissimi residenti hanno sentito un boato. Non si segnalano danni a cose o persone. Nella stessa zona si erano già registrate lievi scosse nei mesi scorsi
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
METEO CANAVESE - Ondata di maltempo: allerta gialla per la pioggia
Sono possibili isolate piccole frane, smottamenti e locali allagamenti in prossimità dei rovesci più forti. La quota delle nevicate si manterrà sui 1700-1800 metri
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
CANAVESE - Epidemia di morbillo: undici casi solo in Comdata
Sono quindi casi 100 gli adulti che hanno contratto la malattia in Canavese da dicembre a metà marzo. Numeri in aumento
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
CASELLE - #volerevolare: il concorso che premia giovani videomaker
Prima collaborazione tra Sottodiciotto Film Festival & Campus e aeroporto. I migliori video saranno premiati con voli in Europa
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
VALPRATO - Arriva la primavera: chiusa la stagione dello sci
Gli impianti, a partire da questo weekend, resteranno chiusi: le temperature primaverili non permettono innevamento piste
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore