CASTELLAMONTE - Furti nelle case: i carabinieri denunciano due albanesi

| Determinante la chiamata al 112 effettuata ieri sera da un residente che ha notato la Golf sospetta in via Cuorgnč. Il pronto intervento dei militari dell'Arma ha sventato un possibile raid di furti nelle case della zona

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Furti nelle case: i carabinieri denunciano due albanesi
Ieri sera, a Castellamonte, i carabinieri hanno denunciato due albanesi, di 25 e 27 anni, per detenzione di arnesi da scasso. I militari, alle 21, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte di alcuni cittadini attraverso una chiamata al 112, in merito alla presenza, sulla strada per Cuorgnè, di una Golf sospetta dalla quale erano scesi due sconosciuti, hanno rintracciato e fermato l’auto con le due persone a bordo, mentre un terzo complice è riuscito a fuggire. Sottoposti a controllo, i militari dell'Arma hanno trovato tre cacciaviti e una tronchese.
 
La macchina, di proprietà del 25enne, è stata sequestrata perchè, oltretutto, era anche priva di assicurazione. «La collaborazione della gente è stata fondamentale - fanno sapere dal comando provinciale dell'Arma dei carabinieri - segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza».
 
Quasi certamente la banda stava per mettere a segno dei furti nelle abitazioni della zona. Del resto quello dei colpi nelle abitazioni è uno dei problemi, relativi alla sicurezza, di maggior impatto in una vasta area del Canavese. Sono in corso le ricerche del terzo componente della banda che, alla vista della gazzella dell'Arma, è riuscito a far perdere le proprie tracce.
Cronaca
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell'Inps
CHIVASSO - Nei primi mesi del 2019 riaprirą la sede dell
Torna la piena funzionalitą dell'Istituto. Qualche mese di disagio per i cittadini: «Sapranno capire», dice il sindaco Castello
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
BALDISSERO - Artigiano damanhuriano ucciso a Vercelli: arrestato il presunto assassino
La polizia ha arrestato il presunto assassino del damanhuriano Antonello Bessi, 57 anni, artigiano di Vercelli, molto noto a Baldissero Canavese e Vidracco
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
INDUSTRIA - Tappa in Canavese per Federmeccanica
Il direttore di Federmeccanica, Stefano Franchi, accompagnato da Franco Trombetta, ha visitato cinque aziende canavesane
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
FAVRIA - Incidente stradale, Panda finisce nel canale - VIDEO
Un pensionato a bordo di una Fiat Panda, per cause in fase di accertamento, č finito nella roggia che corre a lato della provinciale
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
SPARONE - Scossa di terremoto nel corso della notte - I DATI
Scossa di terremoto, nella notte tra lunedģ e martedģ, con epicentro a Sparone, poco distante dal confine del Parco
CUORGNE'-IVREA - Ubriachi al volante: quattro denunciati. Uno era persino senza patente...
CUORGNE
Record lungo la provinciale 45 a Cuorgnč: automobilista con tasso alcolemico sei volte e mezzo superiore al limite consentito. Altre due persone, invece, segnalate alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
CANAVESE - Visite sportive in nero: denunciati due medici dalla guardia di finanza
Al momento di rilasciare i certificati medici per attivitą sportiva agonistica, omettevano, sistematicamente, di emettere le ricevute fiscali e di conseguenza di dichiarare i loro compensi. Un medico di Cirič e uno di Lanzo nei guai
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
LEINI - Grave incidente stradale, tre feriti e traffico a lungo in tilt
Per cause in fase di accertamento si č verificato uno scontro frontale tra un camion di una ditta di trasporti e una Toyota Yaris
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta č realtą - VIDEO
LEVONE - Land Rover da record: la maxi scritta č realtą - VIDEO
L'iniziativa, mai realizzata in Italia, ha avuto un grande successo. Nella stessa giornata in paese la Sagra del Pignoletto
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
IVREA - Detenuto 41enne picchia un poliziotto e lo manda in ospedale
A dare la notizia č il segretario generale Osapp, Leo Beneduci: «Del degrado nelle carceri italiane ne fanno le spese i poliziotti»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore