CASTELLAMONTE - Gettano spazzatura nei prati ma vengono beccati: in arrivo 600 euro di multa

| Gli autori dell'ennesimo scarico abusivo non si sono accorti di aver lasciato nei sacchi neri dell'immondizia anche due bollette intestate. La polizia municipale li ha facilmente individuati

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Gettano spazzatura nei prati ma vengono beccati: in arrivo 600 euro di multa
Una brutta abitudine quella di abbandonare spazzatura lontano dai bidoni, magari in mezzo ai campi o vicino a dei corsi d'acqua. Così la polizia municipale di Castellamonte, che di recente ha aumentato i controlli insieme al vicesindaco e assessore all'ambiente, Giovanni Maddio, ha stanato due scaricatori abusivi che avrebbero lasciato, lungo la provinciale che sale fino a Castelnuovo Nigra, decine di sacchi dell'immondizia con dentro qualsiasi tipo di rifiuto. Non si sono accorti, però, di aver lasciato all'interno dei sacchetti anche due bollette a loro intestate. Con quelle i vigili sono risaliti agli autori dello scarico abusivo che, a breve, saranno convocati in municipio per la contestazione dell'illecito. E' prevista una sanzione amministrativa di 600 euro.

«Proporremo loro di ripulire l'area a loro spese senza elevare la sanzione - dice il vicesindaco Maddio - purtroppo quello dell'abbandono dei rifiuti sta diventando un problema enorme. Dobbiamo far passare il messaggio che non sempre si riesce a farla franca». I due presunti autori dello scarico, tra l'altro, sono due insospettabili: uno residente a Castellamonte, l'altro a Colleretto Castelnuovo. «Non sono persone che vengono da fuori - precisa il vicesindaco - la cosa più assurda è che si tratta di persone residenti in zona che, probabilmente, già pagano la bolletta dei rifiuti. Trovo senza senso l'esigenza di buttare la propria spazzatura in giro».

Nel corso delle ultime ispezioni, vicino ad alcuni canali, sono state rinvenute anche batterie per auto e altri rifiuti pericolosi. Per la collettività il recupero e lo smaltimento dei rifiuti ha un costo aggiuntivo rispetto alle bollette della Teknoservice che, alla fine dell'anno, pesa sulle casse del Comune. Un problema, purtroppo, segnalato anche in altre zone del Canavese. A partire, ovviamente, dalle piazzole dell'ex statale 460 del Gran Paradiso.

Dove è successo
Cronaca
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Nove bambini intossicati dal monossido di carbonio a scuola - FOTO e VIDEO
Dramma sfiorato oggi pomeriggio alla scuola elementare Carlo Ignazio Giulio. Un malfunzionamento dell'impianto di riscaldamento avrebbe provocato una fuga del pericoloso gas inodore. Una ventina i bambini coinvolti: erano nella palestra
CUORGNE' - I premi dell'ente morale Giusto Morgando
CUORGNE
Gli interventi derivano da interessi sui titoli di Stato acquistati con fondi di disposizioni testamentarie e donazioni di cittadini di Cuorgnè
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
SAN GIORGIO CANAVESE - Bimbi si sentono male a scuola forse per il monossido di carbonio - FOTO E VIDEO
Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla scuola elementare di San Giorgio Canavese, in via Piave. Per cause ancora in fase di accertamento una ventina di bambini si sono sentiti male. Forse si è trattato di una intossicazione da monossido
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
NOASCA - Troppa neve: il bus Gtt lascia a piedi la passeggera
E' successo lo scorso 2 dicembre sulla linea Rivarolo-Pont-Ceresole Reale. Un'utente ha scritto una lettera di protesta a Gtt
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Treni in tilt, autostrada Torino-Aosta chiusa ai mezzi pesanti - FOTO
Sono stati cancellati quattro treni sulla linea di Rfi: tre di questi in direzione Ivrea e uno in direzione Aosta. Il Comune di Ivrea informa che si potrebbero verificare disagi alla viabilità a causa del transito dei camion in città
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
CANAVESE SOTTO LA NEVE - Previsioni rispettate: manto bianco ovunque. Fino a 80 centimetri in Valle Orco - FOTO
La neve è arrivata anche in pianura dalle 7 di questa mattina. Nevica sulle montagne del Canavese, con una certa insistenza, già dal tardo pomeriggio di ieri. Record in alta Valle Orco, secondo i dati dell'Arpa, con picchi di 80 centimetri
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
IVREA - Babbo Natale in moto porta i regali ai bimbi ricoverati
Bellissima iniziativa promossa all'ospedale di Ivrea dal «Gruppo Motociclistico» degli appartenenti alle forze dell'ordine
AGLIE' - Spazzatura un po' ovunque: il sindaco vara la linea dura
AGLIE
Ripartono i controlli con l'apertura a campione dei sacchetti abbandonati. Per i «maiali» scatteranno anche le multe
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
«Finestre sul Passato» per riscoprire il Canavese - VIDEO
Un viaggio nella memoria storica del Canavese. Alla scoperta di luoghi che, nel corso degli anni, hanno cambiato completamente volto. Un'esplorazione curata da Luigi Gino Peretto
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
IVREA - «Wooooow»: studenti a lezione sul loro futuro - FOTO
Giornata dedicata all'orientamento scolastico, al mondo del lavoro e alla diffusione tra i giovani della cultura d'impresa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore