CASTELLAMONTE - Gettano spazzatura nei prati ma vengono beccati: in arrivo 600 euro di multa

| Gli autori dell'ennesimo scarico abusivo non si sono accorti di aver lasciato nei sacchi neri dell'immondizia anche due bollette intestate. La polizia municipale li ha facilmente individuati

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Gettano spazzatura nei prati ma vengono beccati: in arrivo 600 euro di multa
Una brutta abitudine quella di abbandonare spazzatura lontano dai bidoni, magari in mezzo ai campi o vicino a dei corsi d'acqua. Così la polizia municipale di Castellamonte, che di recente ha aumentato i controlli insieme al vicesindaco e assessore all'ambiente, Giovanni Maddio, ha stanato due scaricatori abusivi che avrebbero lasciato, lungo la provinciale che sale fino a Castelnuovo Nigra, decine di sacchi dell'immondizia con dentro qualsiasi tipo di rifiuto. Non si sono accorti, però, di aver lasciato all'interno dei sacchetti anche due bollette a loro intestate. Con quelle i vigili sono risaliti agli autori dello scarico abusivo che, a breve, saranno convocati in municipio per la contestazione dell'illecito. E' prevista una sanzione amministrativa di 600 euro.

«Proporremo loro di ripulire l'area a loro spese senza elevare la sanzione - dice il vicesindaco Maddio - purtroppo quello dell'abbandono dei rifiuti sta diventando un problema enorme. Dobbiamo far passare il messaggio che non sempre si riesce a farla franca». I due presunti autori dello scarico, tra l'altro, sono due insospettabili: uno residente a Castellamonte, l'altro a Colleretto Castelnuovo. «Non sono persone che vengono da fuori - precisa il vicesindaco - la cosa più assurda è che si tratta di persone residenti in zona che, probabilmente, già pagano la bolletta dei rifiuti. Trovo senza senso l'esigenza di buttare la propria spazzatura in giro».

Nel corso delle ultime ispezioni, vicino ad alcuni canali, sono state rinvenute anche batterie per auto e altri rifiuti pericolosi. Per la collettività il recupero e lo smaltimento dei rifiuti ha un costo aggiuntivo rispetto alle bollette della Teknoservice che, alla fine dell'anno, pesa sulle casse del Comune. Un problema, purtroppo, segnalato anche in altre zone del Canavese. A partire, ovviamente, dalle piazzole dell'ex statale 460 del Gran Paradiso.

Dove è successo
Cronaca
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO -Trovate sei persone vive: proseguono le operazioni di soccorso - FOTO
SLAVINA SULL
In nottata gli uomini del CNSAS Piemonte - Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno continuato a spalare neve. Insieme ai colleghi di Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna operano i tecnici della delegazione canavesana
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
DISASTRO ASA - Regione e Governo voltano le spalle al Canavese: niente accordo, i sindaci presentano ricorso
Colpo di scena: l'accordo sui debiti dell'ex consorzio pubblico salta in extremis. Il mancato aiuto da Roma e dalla Regione ha convinto i sindaci ad opporsi al Lodo Asa che l'anno scorso li ha condannati a pagare...
SLAVINA SULL'HOTEL RIGOPIANO - Dal Canavese all'Abruzzo: all'opera i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico - FOTO
SLAVINA SULL
Si tratta di tecnici provenienti dalle delegazioni Canavesana, Cuneo, Mondovì, Ossola, Valsusa, oltre a due speleologi. La squadra è stata composta nella serata di ieri dopo la richiesta di rinforzi da parte della protezione civile
AGLIE' - Incendio in centro distrugge abitazione: vigili del fuoco combattono contro le fiamme - FOTO e VIDEO
AGLIE
Drammatico incendio in via Michela, pieno centro storico alladiese. Le fiamme si sono estese a un intero caseggiato. Vigili del fuoco al lavoro per domare le fiamme. Paura per i residenti della zona: tutti illesi
CUORGNE' - Spaccata nella notte: furto di gratta e vinci e sigarette
CUORGNE
Nel mirino la tabaccheria di corso Torino. Banditi messi in fuga dalla vigilanza. Indagini dei carabinieri cuorgnatesi in corso
RIVARA - Incidente stradale all'incrocio: due automobilisti feriti
RIVARA - Incidente stradale all
Schianto intorno alle 11, in corso Vittorio Emanuele, al bivio per Camagna. Si sono scontrate una Fiat Grande Punto e una Panda
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
LOCANA - Armi e arnesi da scasso in auto: due giovani denunciati
I materiali recuperati dai carabinieri a bordo dell'auto di due ragazzi di Cirié di 18 e 17 anni, entrambi denunciati a piede libero
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
CUORGNÈ - Ex tabaccaio intossicato dal monossido di carbonio: grave in ospedale
L'episodio in pieno centro a Cuorgnè dove un ex commerciante della città di 73 anni, residente in via Garibaldi, è rimasto gravemente intossicato dal malfunzionamento del riscaldamento
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
CASELLE - Record di passeggeri in aeroporto: quasi 4 milioni
Il Pertini registra il record storico di passeggeri superando il precedente record annuale del 2011. Crescita 7,8% rispetto all'anno scorso
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
LEINI - Insultano i vigili urbani su Facebook: quattro denunciati
Gli accusati, interrogati dagli agenti, hanno ammesso le proprie colpe, spiegando però che non pensavano «fosse un reato»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore