CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi l'ultimo abbraccio della città e dei genitori

| Alle 15 il funerale nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo. Ieri sera più di 400 persone al Rosario. In mattinata anche il vescovo d'Ivrea, monsignor Cerrato, aveva fatto visita a mamma Marisa e papà Ettore

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori
Alle 14.40 il corteo funebre partirà dalla villetta di via Barengo 14 per raggiungere la chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Castellamonte. Dove la città renderà l'estremo omaggio alla professoressa Gloria Rosboch, uccisa lo scorso 13 gennaio dall'ex allievo Gabriele Defilippi e dal compagno Roberto Obert. Ieri sera, al Rosario, c'erano più di 400 persone. Una folla enorme stretta al dolore di mamma Marisa e papà Ettore, affranti da quanto è accaduto alla loro unica figlia. La salma di Gloria, ieri pomeriggio, è stata portata dall'ospedale di Cuorgnè alla casa dei genitori, dove ha riposato per un'ultima notte prima delle esequie. 

A portare un po’ di conforto, ieri, ci hanno pensato decine e decine di persone. Amici e parenti. Uniti nel dolore e nella volontà di non lasciare soli gli anziani genitori di Gloria. Una sorta di silenzioso pellegrinaggio per dimostrare che la comunità è vicina ai famigliari. In mattinata è passato anche il vescovo d’Ivrea, monsignor Edoardo Cerrato. «Sono stato dai genitori per mostrare loro una sincera e profonda partecipazione al dolore – ha detto appena fuori la casa dei Rosboch - abbiamo pregato insieme, a lungo. Questo è davvero il momento di pregare».

Il vescovo, che molto spesso, nei mesi scorsi ha visitato la comunità di Castellamonte, non ha nascosto la sua amarezza per quello che è successo. «E’ una storia che ha colpito tutti, senza distinzioni. Una storia che fa pensare». Monsignor Cerrato, insieme al parroco don Angelo Bianchi, che oggi celebrerà la Santa Messa, ha detto a Ettore e Marisa che verrà presto il momento di guardare oltre, perché «la speranza di noi cristiani è nel mondo a venire. Gloria oggi è nelle braccia del Padre. Questo, ovviamente, non lenisce il dolore ma ci dà una prospettiva diversa per valutare la vita e la morte».

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 1
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 2
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 3
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 4
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 5
CASTELLAMONTE - Gloria Rosboch, oggi lultimo abbraccio della città e dei genitori - immagine 6
Cronaca
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
IVREA - Condannata dal tribunale la giovane ladra di Natale
Sabrina Javanovic, rom 23enne, si introdusse in un'abitazione di Ivrea il 23 dicembre del 2016 e rubò i regali sotto l'albero
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l'azienda lo riassume
CASTELLAMONTE - Licenziato perché ha il Parkinson: finalmente l
Domattina Franco Minutiello, ad un anno e mezzo dalla lettera di licenziamento, tornerà al lavoro. Una questione di dignità personale, al netto del reintegro ordinato dal tribunale. «Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino»
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
CERESOLE REALE - Il rifugio Massimo Mila cambia gestione
Sabato avrà inizio una nuova avventura per il rifugio di Ceresole Reale. In programma un «lungo» buffet dalle ore 16 alle 19
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d'Alba e del Canavese
VISCHE - Esplode il bancomat della Banca d
Ancora da quantificare il bottino del colpo che, comunque, secondo alcune stime, non sarebbe inferiore ai 30 mila euro
CIRIE' - Il piromane dei bus potrebbe non aver agito da solo: è caccia ai possibili complici
CIRIE
Non sono concluse le indagini della procura di Ivrea sul rogo doloso che mercoledì scorso, nel cuore della notte, ha distrutto sette autobus parcheggiati nel piazzale della stazione ferroviaria di Ciriè. Un uomo è già stato fermato
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
VALPERGA - Non ci sono treni ma il passaggio a livello resta chiuso... Ancora problemi sulla Canavesana
Un guasto tecnico che è anche una stranezza dal momento che, sabato e domenica, non ci sono treni sulla Rivarolo-Pont della Canavesana. Quindi, a maggior ragione, le sbarre non avevano alcun motivo per abbassarsi...
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco salvano una persona caduta in casa - FOTO
Poi l'uomo è stato affidato alle cure del 118 e trasportato in ospedale
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
VOLPIANO - Dentista di 57 anni trovato morto in una palestra
Il ritrovamento è avvenuto ieri intorno alle 13. Inutili tutti i soccorsi. Indagini in corso da parte dei carabinieri
CANAVESE - Aci nelle scuole: l'educazione stradale spiegata ai ragazzi
CANAVESE - Aci nelle scuole: l
In occasione della «Giornata Mondiale in memoria delle vittime della strada», fissata per domenica 18 novembre, l'ACI e l’Automobile Club di Ivrea hanno organizzato diverse iniziative
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
CUCEGLIO - La «Sveglia» per la commemorazione del IV Novembre
La musica, il cibo, la Santa Messa e una toccante cerimonia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore