CASTELLAMONTE - Grande successo per la notte di Natale a Spineto

| L’atmosfera era così calda ed accogliente che tutte le persone hanno avuto il desiderio di sfidare il freddo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Grande successo per la notte di Natale a Spineto
Nella Parrocchia di Spineto (Santuario della Natività di Maria), le celebrazioni per la Notte Santa sono iniziate alle ore 23 di mercoledì 24, quando i ragazzi del catechismo (seguiti dalla catechista Erika Bernardi Gra Tonetti e nel canto da Luca Sartor), tutti radunati all’Altar Maggiore, hanno eseguito alcuni canti natalizi. Con le parole e le note di “O albero”, “Jingle bells”, “Happy Christmas”, “Astro del Ciel”, “Bianco Natal” e “Venite fedeli”, i bambini sono subito riusciti a suscitare, negli animi dei fedeli presenti in Chiesa, sentimenti di tenerezza, di candore e di felicità. Anche (e soprattutto) nelle fredde sere invernali, si vive il calore che solamente la musica ci può donare. E la simpatia espressa dai cappellini da Babbo Natale (indossati dai ragazzi) ha portato una simpaticissima nota di colore. 
 
A mezzanotte, in un Santuario gremito di persone, ha avuto luogo la Santa Messa solenne, celebrata dal Parroco Don Luca Pastore, alla quale naturalmente ha partecipato la cantoria, diretta da Luca Sartor ed accompagnata all’organo da Paolo Bellino. Al termine della Funzione Religiosa, tutti gli intervenuti si sono radunati sul sagrato, dove Emanuele Fontan, Gabriele Giacoma Pin, Marco Pagliero e Simone Reano (amici della Banda Musicale di Spineto - in cappelli a larghe falde e mantelli neri) hanno continuato a rallegrare la bellissima e magica notte, con le note dei loro strumenti, in delicate melodie natalizie. Il suono dei clarinetti, dei saxofoni e degli ottoni ricordava il timbro agreste delle zampogne e degli strumenti tradizionali dei pastori. Il Circolo Ricreativo Spinetese (presieduto da Marco Candusso) ha messo a disposizione di tutti cioccolata calda, vin brulè, biscotti e vari tipi di bevande e dolciumi natalizi. 
 
L’atmosfera era così calda ed accogliente che tutte le persone hanno avuto il desiderio di sfidare il freddo. Tra scambi di auguri, sorrisi e risate a cuor leggero (con la magica spensieratezza di cui il Natale ci fa dono, nella gioia per la venuta di Gesù Bambino), la piazza ha continuato ad essere simpaticamente affollata e, come sempre, fungeva da legante (per i cuori) la presenza di Don Luca, il quale, con la sua semplicità, la sua umiltà e la sua bonarietà, continua ad unire la Parrocchia e la Frazione, partendo dai bambini, dei quali si circonda durante la Santa Messa, lassù…all’Altar Maggiore…grazie Don Luca.
Cronaca
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
PASTORI MASSACRATI A CHIVASSO - La procura di Ivrea chiede un ergastolo e 57 anni di carcere
Alla sbarra Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese, Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo, Piero Bergero, 31 anni di Oglianico, e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco. Le vittime furono uccise a Castelrosso il 24 ottobre del 2017
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
CALUSO - Pestano un 18enne per rubargli il computer: denunciati
Lo scopo della «spedizione punitiva» sarebbe stato quello di recuperare un credito di droga. Indagini dei carabinieri in corso
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
IVREA - Grande successo per la Notte Nazionale del Classico - FOTO
Notte nazionale del Classico gremita di spettatori a Ivrea che hanno invaso «Palazzo degli Studi» che ospita il Liceo Botta
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
BELMONTE - Santuario aperto ma resta il «giallo» sui sacerdoti
I dubbi sulla «fuga» dei tre sacerdoti dal santuario non si diradano. La diocesi di Torino assicura la presenza di religiosi
TRAGEDIA A VESTIGNE' - Muore un vigile del fuoco di Ivrea: aveva solo 37 anni - FOTO e VIDEO
TRAGEDIA A VESTIGNE
Era un vigile del fuoco in servizio al distaccamento di Ivrea l'automobilista che ha perso la vita ieri sera, a Vestignè, a seguito di un drammatico incidente stradale sulla provinciale 78 per Borgomasino. Ricoverato al Cto anche un 31enne
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant'Antonio
FAVRIA - Gli agricoltori pronti a celebrare la festa di Sant
A Favria ci sono attualmente trenta aziende agricole iscritte alla Coldiretti a cui si deve aggiungere un nutrito gruppo di pensionati che mantegono viva la tradizione e vocazione agricola della comunità
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
MONTANARO - Sassi contro il treno: in frantumi due finestrini
I carabinieri della compagnia di Chivasso stanno indagando sulla sassaiola che, sabato scorso, ha colpito un treno regionale
VESTIGNE' - Incidente mortale sulla provinciale 78 tra Borgomasino e Vestignè - FOTO E VIDEO
VESTIGNE
Per cause ancora da appurare, un Fiat Doblò ed una Audi A3 si sono scontrate frontalmente: il bilancio pesantissimo è di un morto e di un ferito grave. La vittima aveva 37 anni
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
IVREA - Pietre contro i canoisti nella Dora? Forse il gesto di qualche ragazzino annoiato
Ponte Vecchio chiuso al traffico, questa sera. Alcuni canoisti che stavano transitando proprio sotto il ponte lungo il corso della Dora, sarebbero stati sfiorati da dei calcinacci. Il ponte è stato chiuso per precauzione durante i controlli
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all'aeroporto
CASELLE - Allarme per un ordigno bellico vicino all
Nel corso di uno scavo è spuntata una vecchia bomba della seconda guerra mondiale ancora potenzialmente pericolosa
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore