CASTELLAMONTE - Grande successo per la notte di Natale a Spineto

| L’atmosfera era così calda ed accogliente che tutte le persone hanno avuto il desiderio di sfidare il freddo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Grande successo per la notte di Natale a Spineto
Nella Parrocchia di Spineto (Santuario della Natività di Maria), le celebrazioni per la Notte Santa sono iniziate alle ore 23 di mercoledì 24, quando i ragazzi del catechismo (seguiti dalla catechista Erika Bernardi Gra Tonetti e nel canto da Luca Sartor), tutti radunati all’Altar Maggiore, hanno eseguito alcuni canti natalizi. Con le parole e le note di “O albero”, “Jingle bells”, “Happy Christmas”, “Astro del Ciel”, “Bianco Natal” e “Venite fedeli”, i bambini sono subito riusciti a suscitare, negli animi dei fedeli presenti in Chiesa, sentimenti di tenerezza, di candore e di felicità. Anche (e soprattutto) nelle fredde sere invernali, si vive il calore che solamente la musica ci può donare. E la simpatia espressa dai cappellini da Babbo Natale (indossati dai ragazzi) ha portato una simpaticissima nota di colore. 
 
A mezzanotte, in un Santuario gremito di persone, ha avuto luogo la Santa Messa solenne, celebrata dal Parroco Don Luca Pastore, alla quale naturalmente ha partecipato la cantoria, diretta da Luca Sartor ed accompagnata all’organo da Paolo Bellino. Al termine della Funzione Religiosa, tutti gli intervenuti si sono radunati sul sagrato, dove Emanuele Fontan, Gabriele Giacoma Pin, Marco Pagliero e Simone Reano (amici della Banda Musicale di Spineto - in cappelli a larghe falde e mantelli neri) hanno continuato a rallegrare la bellissima e magica notte, con le note dei loro strumenti, in delicate melodie natalizie. Il suono dei clarinetti, dei saxofoni e degli ottoni ricordava il timbro agreste delle zampogne e degli strumenti tradizionali dei pastori. Il Circolo Ricreativo Spinetese (presieduto da Marco Candusso) ha messo a disposizione di tutti cioccolata calda, vin brulè, biscotti e vari tipi di bevande e dolciumi natalizi. 
 
L’atmosfera era così calda ed accogliente che tutte le persone hanno avuto il desiderio di sfidare il freddo. Tra scambi di auguri, sorrisi e risate a cuor leggero (con la magica spensieratezza di cui il Natale ci fa dono, nella gioia per la venuta di Gesù Bambino), la piazza ha continuato ad essere simpaticamente affollata e, come sempre, fungeva da legante (per i cuori) la presenza di Don Luca, il quale, con la sua semplicità, la sua umiltà e la sua bonarietà, continua ad unire la Parrocchia e la Frazione, partendo dai bambini, dei quali si circonda durante la Santa Messa, lassù…all’Altar Maggiore…grazie Don Luca.
Cronaca
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
CANAVESE - Schiaffi e minacce di morte: la bimba di 11 anni si ribella al padre padrone e lo porta in tribunale
Diciotto anni di insulti, botte ed umiliazioni. Poi la figlia, che ha appena 11 anni, si ribella e la convince a denunciare tutto ai carabinieri. Un padre-padrone di 44 anni è a processo al tribunale di Ivrea per maltrattamenti aggravati
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
LEINI - I restauri del campanile proseguono a ritmo serrato
Ad aggiornare la comunità sull'andamento dei cantieri è stato, oggi attraverso i social, il parroco don Pierantonio Garbiglia
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
COLLERETTO C. - Ladri rubano la Panda della protezione civile
Il mezzo è stato poi rinvenuto, nel corso della giornata odierna, nelle campagne di Castellamonte e sequestrato
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
CANAVESE - Ad un anno dagli incendi una mostra a Torino - VIDEO
Nell'ottobre del 2017 devastanti incendi in Piemonte distrussero 10.000 ettari di ambiente naturale, in particolare nel Pinerolese, in Valle di Susa e in Canavese
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
PONT CANAVESE - Furti nelle case: ladri messi in fuga dai carabinieri. Posti di blocco in tutta la zona
Almeno tre malviventi in fuga da ieri sera, dopo un furto in un'abitazione di via Moletti. I carabinieri della compagnia di Ivrea, nella notte, hanno dato vita ad una vera e propria caccia all'uomo nella zona di Pont e dei Comuni limitrofi
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
RIVAROLO-FELETTO-FAVRIA - Furti nelle case anche di giorno
Si moltiplicano le segnalazioni di furti e tentati furti in diversi Comuni. I malviventi agiscono anche in pieno giorno
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
IVREA - Mostra i genitali a diverse ragazze: condannato a 5 mesi
E' stato riconosciuto, dopo le indagini della polizia, da due donne e anche da alcune ragazzine minorenni della scuola Cena
CUORGNE' - Colto da malore in palestra: un uomo gravissimo
CUORGNE
L'uomo è stato elitrasportato d'urgenza al pronto soccorso di Ciriè. Provvidenziale l'intervento del personale del 118
CUORGNE' - 40enne si spacca il menisco: per l'ospedale è «solo» una distorsione. Denunciato il Comune di Castellamonte
CUORGNE
Una donna ha denunciato il Comune di Castellamonte per lesioni colpose: è caduta in una buca dell'asfalto in via Meuta. Poi al pronto soccorso di Cuorgnè è stata dimessa: nessuno si è accorto di quella lesione del menisco
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
IVREA-STRAMBINO - Prevenzione tumore al seno: weekend di eventi
L'obiettivo è sensibilizzare la comunità sui temi di prevenzione oncologica e sull'importanza degli interventi di prevenzione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore