CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro

| La mostra resterà aperta fino al 13 di novembre, dal lunedi al venerdi dalle 15.30 alle 18.30, il sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro
Ottimo riscontro di pubblico per la mostra personale di Bianca Sandri e Dario Faccaro allestita al centro congressi Martinetti di Castellamonte. Due artisti diversissimi tra di loro, ma in qualche modo complementari. Dario, castellamontese doc, ha iniziato a dipingere sotto la guida del Maestro Actis di Mazzè. Un autodidatta che da oltre trent'anni esplora il Canavese e le sue valli per ritrarre sentieri, borghi e scorci alpini. Un pittore di montagna e di montagne che mette al centro della scena baite e rifugi. La pittura è a tratti ruvida, a volte sfiora i toni naive, ma mantiene sempre quella lucidità geometrica costruita in anni di carriera. Nei suoi quadri non ci sono solo i borghi più belli del nostro territorio, ma anche i sogni di chi ha scelto di ricostruire le case dei nonni, pietra dopo pietra. Le mucche ed il razzolare di qualche gallina interrompe la quiete della montagna. 
 
La stessa immobile serenità che pervade le opere presentate in questa occasione da Bianca. L'artista, lascia la tela per ritornare alla prima passione, ritrovando la porcellana e la terra cotta. Il tratto sicuro e impeccabile lascia trasparire la formazione accademica ed una maestria rara nel lavorare su piccole dimensioni. Il legame tra i primi bassorilievi che le portarono riconoscimenti internazionali e questi nuovi quadri, di cui molti inediti è tangibile. Per l'artista la porcellana è un “divertissement”, un'inedita sfida per giocare con la difficile tecnica dell'olio molle o terzo fuoco. 
 
I colori in polvere, seguendo la tradizione americana degli anni '70, vengono mischiati con e poi stesi con pazienza e maestria uno strato dopo l'altro sulla formella. La pittura si alterna a diverse cotture che permettono di fissare le immagini dando una finitura brillante. La mano di Bianca realizza dei piccoli capolavori, talmente belli e perfetti che d'istinto non sembrano veri, ma frutto di un'abile stampa. I paesaggi onirici e le atmosfere sognanti delle precedenti mostre lasciano spazio ad animali, fiori e nature morte che rivelano un'attenzione quasi fiamminga per i particolari. (N.a.)
 
La mostra resterà aperta fino al 13 di novembre, dal lunedi al venerdi dalle 15.30 alle 18.30, il sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 1
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 2
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 3
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 4
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 5
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 6
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 7
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 8
Dove è successo
Cronaca
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
CERESOLE REALE - Trentenne esce di casa e scompare nel nulla: la sua auto ritrovata al Nivolet
Sono ore di apprensione per le sorti di un ragazzo di 30 anni, residente a Settimo Torinese, scomparso lo scorso 10 settembre. La sua auto è stata ritrovata nel Parco nazionale del Gran Paradiso. Svolta nelle ricerche
PIVERONE - Atterraggio d'emergenza per un aereo in difficoltà sui cieli del Canavese
PIVERONE - Atterraggio d
Paura oggi pomeriggio per un piccolo Piper con due persone a bordo: il pilota costretto ad atterrare in un prato a causa di un guasto. La manovra, perfettamente riuscita, vicino a Piverone. Tutti illesi
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
AZEGLIO - Dramma nella serata: muore a 39 anni mentre passeggia
Un camionista è stato trovato senza vita ieri sera. Inutili i soccorsi. Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
MONTANARO - Rave party lungo il torrente Orco con centinaia di giovani
I ragazzi si sono piazzati in un’area compresa tra Mulino dei Boschi e le sponde dell'Orco. Da ieri sera controlli dei carabinieri
CALUSO - Donna investita: grave all'ospedale di Chivasso
CALUSO - Donna investita: grave all
La donna stava facendo una passeggiata in compagnia di un’amica che ha chiamato i soccorsi subito dopo l'incidente
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
CASTELLAMONTE - Gran finale per la Mostra della Ceramica
Domenca «Cammin'arte» e alla sera, con la chiusura dei punti mostra alle 20, l'atteso concerto di Francesco Taskayali
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il 17 ottobre inizia il processo alla mamma di Gabriele Defilippi
«Leggeremo le motivazioni e valuteremo cosa fare. Ma prima ci sarà il processo a Caterina Abbattista». Il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, ha commentato così la sentenza del gup Alessandro Scialabba sul caso Rosboch
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
VOLPIANO - Auto prende fuoco: il conducente se ne va... - FOTO
Intervento dei vigili del fuoco oggi pomeriggio nei pressi del passaggio a livello della stazione. Indagini sul proprietario del mezzo
CUORGNE' - Paura all'interno della Federal Mogul, scatta l'evacuazione
CUORGNE
L'allarme scattato per una possibile intossicazione nel reparto cuscinetti. Una cinquantina di dipendenti fatti evacuare
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
OMICIDIO DI CASTELLAMONTE - Il papà di Gloria: «Sia maledetto chi ha ucciso mia figlia» - VIDEO
Ettore Rosboch all'uscita dal tribunale si scaglia contro la sentenza. Anche la madre di Gloria, Marisa Mores, si dice insoddisfatta. La famiglia aveva chiesto giustizia per la morte della loro unica figlia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore