CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro

| La mostra resterà aperta fino al 13 di novembre, dal lunedi al venerdi dalle 15.30 alle 18.30, il sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro
Ottimo riscontro di pubblico per la mostra personale di Bianca Sandri e Dario Faccaro allestita al centro congressi Martinetti di Castellamonte. Due artisti diversissimi tra di loro, ma in qualche modo complementari. Dario, castellamontese doc, ha iniziato a dipingere sotto la guida del Maestro Actis di Mazzè. Un autodidatta che da oltre trent'anni esplora il Canavese e le sue valli per ritrarre sentieri, borghi e scorci alpini. Un pittore di montagna e di montagne che mette al centro della scena baite e rifugi. La pittura è a tratti ruvida, a volte sfiora i toni naive, ma mantiene sempre quella lucidità geometrica costruita in anni di carriera. Nei suoi quadri non ci sono solo i borghi più belli del nostro territorio, ma anche i sogni di chi ha scelto di ricostruire le case dei nonni, pietra dopo pietra. Le mucche ed il razzolare di qualche gallina interrompe la quiete della montagna. 
 
La stessa immobile serenità che pervade le opere presentate in questa occasione da Bianca. L'artista, lascia la tela per ritornare alla prima passione, ritrovando la porcellana e la terra cotta. Il tratto sicuro e impeccabile lascia trasparire la formazione accademica ed una maestria rara nel lavorare su piccole dimensioni. Il legame tra i primi bassorilievi che le portarono riconoscimenti internazionali e questi nuovi quadri, di cui molti inediti è tangibile. Per l'artista la porcellana è un “divertissement”, un'inedita sfida per giocare con la difficile tecnica dell'olio molle o terzo fuoco. 
 
I colori in polvere, seguendo la tradizione americana degli anni '70, vengono mischiati con e poi stesi con pazienza e maestria uno strato dopo l'altro sulla formella. La pittura si alterna a diverse cotture che permettono di fissare le immagini dando una finitura brillante. La mano di Bianca realizza dei piccoli capolavori, talmente belli e perfetti che d'istinto non sembrano veri, ma frutto di un'abile stampa. I paesaggi onirici e le atmosfere sognanti delle precedenti mostre lasciano spazio ad animali, fiori e nature morte che rivelano un'attenzione quasi fiamminga per i particolari. (N.a.)
 
La mostra resterà aperta fino al 13 di novembre, dal lunedi al venerdi dalle 15.30 alle 18.30, il sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 1
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 2
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 3
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 4
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 5
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 6
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 7
CASTELLAMONTE - Grande successo per la personale di Sandri e Faccaro - immagine 8
Cronaca
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
UFO IN CANAVESE - Aeronautica ammette dopo un mese: caccia in volo per una esercitazione
Niente Ufo (oggetti non identificati) nei cieli del Canavese lo scorso sei giugno. Ma l’aeronautica militare, dopo un mese di inspiegabile silenzio sulla vicenda, ha ammesso la presenza di due caccia
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
CUORGNE-IVREA - Un nuovo strumento laser per le operazioni
Con la tecnologia si riducono le degenze e si accorciano i tempi per la ripresa delle persone operate
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
IVREA LAVORO - Il Comune è in cerca di cinque dipendenti
Bando di mobilità esterna riservato a dipendenti della Pubblica Amministrazione per la copertura di 5 posti di vari profili
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
CANAVESE - Presi i rapinatori delle farmacie: un uomo e una donna di Castellamonte e Ivrea
I carabinieri li hanno arrestati due giorni fa, al termine di una lunga indagine coordinata dalla Procura di Ivrea. Secondo gli inquirenti i due andavano a colpo sicuro. Almeno sei le rapine messe a segno
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
CERESOLE REALE - Scivolano vicino al Serrù: due donne ferite
Provvidenziale intervento del soccorso alpino che ha tratto in salvo le quattro escursioniste in difficoltà
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
INGRIA - I vincitori della Foto Escursione aspettando la Patronale
E' stata proclamata l'immagine vincitrice, intitolata "La storia della borgata in uno scatto, pomeriggi passati ad ammirare", scattata dall'esperto fotografo Alberto Peracchio
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
CANAVESE - Ennesimo nubifragio: pronto soccorso Chivasso Ko
Una bomba di acqua si è abbattuta con violenza questa sera in una vasta zona di alto e basso Canavese
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
BARBANIA - Impresario ucciso in Colombia: indagini a una svolta?
Le indagini sono coordinate dalla polizia colombiana ma anche in Italia gli accertamenti stanno seguendo una pista precisa
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
IVREA - Dieci lavoratori in nero nel ristorante: multa di 50 mila euro per il titolare
Dieci lavoratori in nero, sanzioni per 50.000 euro oltre alla proposta di sospensione della attività. Sono i numeri di un intervento della Guardia di Finanza che nei giorni scorsi ha controllato un ristorante di Ivrea
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
IVREA - Muore investita sulle strisce pedonali: addio ad una storica commerciante della città
La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasportata al pronto soccorso d'Ivrea. Le sue condizioni, purtroppo, sono precipitate dopo il ricovero. Il conducente dell'auto che l'ha travolta rischia una denuncia per omicidio stradale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore